23-10-2017
Ti trovi qui: Home » Pubblica Utilità » CNA, PREMIO ATLANTE 2012

03/12/2012 -

Pubblica Utilità/Società/

CNA, PREMIO ATLANTE 2012

“Uno spaccato della voglia di farcela, lo spaccato di una comunità laboriosa”. Sono le parole utilizzate dal segretario generale della Cna nazionale, Sergio Silvestrini, in chiusura della decima giornata nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa, per definire, sinteticamente, le caratteristiche dei vincitori del “Premio Atlante 2012”. La Cna provinciale di Ragusa ha voluto così mettere in evidenza otto imprese distintesi in particolari settori. Una serata ricca di spunti quella di sabato al teatro “Vittoria Colonna” di Vittoria. Molti dei quali sono arrivati proprio dalle parole delle imprese premiate. Otto le statuette consegnate. La Trikelight di Francesco Nicastro (Ragusa) si è aggiudicata il premio come impresa che si è distinta per avere contribuito ad affermare il nome della provincia di Ragusa nel mondo. Premiata anche l’impresa messasi in luce per volume di export, vale a dire Frantoi Cutrera di Giovanni Cutrera e C. (Chiaramonte Gulfi). L’impresa che si è distinta nel brevettare sistemi innovativi, invece, è la Falco Vincenzo di Modica. Quarta statuetta all’impresa in evidenza per capacità di performance qualitativa e dimensionale. Il premio è stato attribuito all’Autocarrozzeria Battaglia & Gravina (Vittoria). E ancora, l’impresa al femminile distintasi per capacità di performance qualitativa e dimensionale, vale a dire la Novapack Sud (Vittoria). Premio anche per l’impresa che è riuscita ad ottimizzare al meglio il ricambio generazionale, il panificio don Paolino Sciacchitano (Comiso). Infine, il premio speciale della giuria è andato alla Gerratana Srl con sedi a Modica e a Pozzallo mentre come impresa con maggiore anzianità d’iscrizione alla Cna è stato premiato Giovanni Barone in rappresentanza della tipografia Barone & Bella di Ragusa. “Ogni impresa – ha detto il segretario provinciale Giovanni Brancati durante la lettura delle motivazioni – ha centrato un obiettivo specifico. Quello che ci ha permesso di valutare come congrue e, anzi, fortemente motivate le attribuzioni a ciascuno di loro del Premio Atlante. Così come riconosciuto dalla commissione che ha valutato con la massima attenzione ogni profilo”. Altri stimoli al dibattito sono arrivati dai partecipanti al primo dei tre step in cui la manifestazione era suddivisa. Nella parte denominata “Opinioni a confronto”, il segretario Silvestrini, il presidente regionale Cna Sicilia, Giuseppe Cascone, il presidente provinciale Cna Ragusa, Giuseppe Massari, il presidente Cna Vittoria, Giuseppe Santocono, hanno descritto in maniera analitica e competente le gravi difficoltà con cui le imprese del territorio si misurano nel quotidiano. Il premio “Pippo Tumino”, invece, è stato attribuito all’impresa Extempora Srl, rappresentata da Vincenzo Cascone, che ha realizzato il docufilm “L’ora di Spampinato”. La serata, contrassegnata anche da alcuni momenti di teatro molto applauditi e curati da Marcello Sarta e da Fatima Palazzolo della Compagnia Piccolo Teatro di Modica, si è conclusa con l’arrivederci al 2013.

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Inserisci un commento

Scroll To Top
Descargar musica