27-04-2017
Ti trovi qui: Home » Università » Corso di laurea in Scienze sociali di Modica, proseguono i corsi    

19/05/2015 -

Università/

Corso di laurea in Scienze sociali di Modica, proseguono i corsi    

universitàProsegue l’attività del II semestre dell’anno accademico 2014/2015 del Corso di Laurea in Scienze del Servizio Sociale, sede di Modica, presso la Scuola per Assistenti Sociali “F. Stagno D’Alcontres”. Attraverso la nomina dei docenti a contratto ad opera dell’Università di Messina, saranno avviati altri sei insegnamenti, quattro relativi al I anno e due relativi al II anno. Già da questa settimana la Professoressa Tiziana Tarsia avvierà gli insegnamenti di Principi e fondamenti del Servizio Sociale (I anno) e di Metodi e tecniche del Servizio Sociale (II anno), mentre la Professoressa Monica Musolino avvierà questa settimana la docenza di Sociologia del mutamento (II anno) e la prossima settimana Sociologia economica e della globalizzazione (I anno). La prossima settimana saranno avviati anche gli insegnamenti di Sociologia generale (I anno) a cura della Professoressa Silvia Carbone e Antropologia della Famiglia (I anno) a cura del Professore Fabio Fichera. Queste discipline accademiche si aggiungono a quelle già svolte, o in corso di svolgimento, relative agli insegnamenti di Psicologia dell’educazione e Psicologia sociale della Professoressa Damigella, Sociologia economica e Organizzazione dei Servizi Sociali del Professore Biagiotti, Diritto dell’Unione Europea del Professore Messina, Lingua inglese della Professoressa Toffle, Igiene del Professore Puccia, Storia delle dottrine politiche e sociali della Professoressa Cannataro e Diritto privato e minorile del Professore Foti. Sono state garantite dalla Scuola per Assistenti Sociali “F. Stagno D’Alcontres” sin dall’inizio dell’anno accademico corrente le attività obbligatorie relative al Tirocinio dei tre anni del Corso di Laurea in Scienze del Servizio Sociale. A ciò si aggiungono numeroso iniziative culturali e sociali realizzate dalla Scuola, tra cui l’ultima dal titolo “Sport, disabilità e giovani”, promossa in collaborazione con il Pgs provinciale di Ragusa, e con Andrea Devicenzi, atleta paraolimpico che ha raccontato la sua storia e ha incontrato una folta platea fatta di studenti, dirigenti, tecnici sportivi e operatori sociali. Gli organizzatori e i partecipanti hanno preso l’impegno, da qui ad un anno, per un secondo incontro sul rapporto fra sport e disabilità. “Unico neo – si legge in una nota -, ancora una volta, l’inspiegabile assenza dell’Amministrazione Comunale di Modica, che era stata invitata, senza oneri, a presenziare all’iniziativa”.

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica