23-04-2017
Ti trovi qui: Home » Enti pubblici » Tassa di soggiorno, a Pozzallo si pagherà dal 2016  

19/07/2015 -

Enti pubblici/Turismo/

Tassa di soggiorno, a Pozzallo si pagherà dal 2016  

porto piccolo pozzalloPassa in Consiglio comunale la mozione che impegna la Giunta municipale di Pozzallo a posticipare l’applicazione della tassa di soggiorno a partire dal gennaio 2016. Sono state accolte, dunque, in aula, le richieste dell’Ascom e di Federalberghi che, già nelle scorse settimane, avevano evidenziato come costringere gli operatori del settore a caricarsi di questo ulteriore balzello, a maggior ragione in un quadro economico come quello attuale, vale a dire molto complicato, sarebbe stato eccessivamente penalizzante anche per le difficoltà a cui la città di Pozzallo è esposta in questo periodo storico. “Ringraziamo l’opposizione – dice il presidente della sezione cittadina dell’Ascom, Gianluca Manenti – per avere proposto la nostra istanza e il Consiglio nella sua interezza per averla accolta. Ora ci auguriamo che l’Amministrazione comunale sia conseguente a tale impegno e che la tassa di soggiorno sia applicata a partire dal prossimo anno dando la possibilità agli operatori del settore di pianificare per tempo la contabilità della stagione”.

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica