19-11-2017
Ti trovi qui: Home » Istruzione » I LABORATORI DI STORIA DELL’ARCHIVIO DEGLI IBLEI PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI

03/02/2016 -

Istruzione/

I LABORATORI DI STORIA DELL’ARCHIVIO DEGLI IBLEI PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI

archiviostoriaLe Associazioni degli insegnanti Aspei, Uciim, Aimc, enti ufficialmente riconosciuti per la formazione del personale della scuola, collaborano alla realizzazione dei Laboratori di storia che l’Archivio degli Iblei ha organizzato con il Comune di Ragusa e il Consorzio Universitario Ibleo . “Al di là degli accrediti ufficiali dei partner, che garantiscono la validità dell’iniziativa anche ai fini della formazione obbligatoria richiesta da quest’anno dal Ministero, a tutti i docenti, le modalità e le finalità dei laboratori di storia rispondono perfettamente alle indicazioni del Ministero, come esplicitate nella nota emessa lo scorso 7 gennaio 2016”, afferma Chiara Ottaviano che dell’Archivio degli Iblei è l’originaria animatrice. “ Non solo fra le finalità vi è l’acquisizione delle competenze digitali e per l’innovazione didattica e metodologica a cui il Ministero fa specifico riferimento ma più in generale le attività previste sono perfettamente conformi al nuovo modello di formazione, che vede gli insegnanti come i soggetti attivi della proposta”. Ciascun laboratorio è articolato in 4 incontri seminariali (3h per ogni incontro) più un 5° incontro dedicato a esercitazioni di laboratorio. Seguirà una fase di attività di lavoro con le classi che si concluderà in momenti di comunicazione all’esterno attraverso modalità diverse. Il 1° laboratorio, intitolato Oltre al fronte. La Grande Guerra raccontata dagli Iblei, si concluderà con la valorizzazione dei risultati di ricerca delle classi coinvolte attraverso una nuova edizione dello spettacolo Oltre al fronte destinato a un pubblico generico e alle scuole in particolare. Il 2° laboratorio, Le nostre Storie, scoprirle, raccontarle, farle conoscere (anche su Wikipedia), avrà una sua prima conclusione con la pubblicazione di nuove voci su Wikipedia. Nei mesi successivi, Luglio- Settembre 2016, avverrà la raccolta e l’analisi dei risultati di ricerca dei  diversi gruppi di lavoro per la loro valorizzazione attraverso la pubblicazione sul portale dell’Archivio degli Iblei. Per i dettagli del programma, le docenze, il calendario e il modulo di iscrizione si rimanda al sito www.archiviodegliiblei.it Le iscrizioni dovranno pervenire all’indirizzo iniziative@archiviodegliiblei.it entro il 10 febbraio.

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica