29-06-2017
Ti trovi qui: Home » Istruzione » Olimpiadi di Problem Solving

31/03/2016 -

Istruzione/

Olimpiadi di Problem Solving

psolving2[1]Nella competizione delle Olimpiadi di Problem Solving (Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell’obbligo ) indetta dal Ministero per le scuole di ogni ordine e grado la squadra Genius 2.0 dell’Istituto Comprensivo Quasimodo si classifica prima in Sicilia e prima a pari merito con il Friuli Venezia Giulia fra le regioni italiane. Fanno parte della squadra vincitrice gli alunni Flavia Tumino, Alessia Di Stefano, Claudio Arancio Febbo e Andrea Spatuzza. Le olimpiadi hanno visto varie fasi di selezione e la Secondaria di I grado “ Quasimodo” è stata scelta anche come polo ospitante delle altre squadre della provincia per questa fase regionale. Le competizioni sono articolate in tre fasi (istituto, regionale e nazionale) precedute da un periodo di allenamento e si svolgono: a squadre, costituite da quattro allievi e individuali. Nella prova individuale si sono classificati 3 ragazzi della Quasimodo: Astrid Elia, Andrea Baglieri e Alyssa Zhou. I ragazzi hanno avuto come referenti gli insegnanti Alessandra Ragusa e Giorgio Guastella. Il massimo punteggio di 100 ottenuto dalla squadra Genius 2.0 la pone anche al primo posto fra le regioni d’Italia insieme al Friuli ma sarà la fase nazionale, che si terrà a Cesena il 23 Aprile 2016, a decretarne il vincitore. Le Olimpiadi di Problem Solving servono a valorizzare le eccellenze. I quesiti di logica loro proposti hanno messo alla prova tutte le discipline, dalla matematica, all’inglese , all’italiano e al giornalismo. Le prove hanno avuto la durata di 90 minuti per la risoluzione di un insieme di problemi scelti dal Comitato organizzatore. La competizione è gestita da un sistema automatico sia per la distribuzione dei testi delle prove sia per la raccolta dei risultati e la loro correzione. Durante lo svolgimento delle prove (gare di istituto, gare regionali) le squadre e gli studenti partecipanti hanno potuto servirsi anche di propri dispositivi digitali collegati a internet; durante la finalissima sia a squadre che individuale è possibile utilizzare solo un computer collegato a internet.

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica