25-05-2017
Ti trovi qui: Home » Ambiente » Riutilizzo dei rifiuti inerti provenienti da attività di costruzione e demolizione, un convegno alla Cna di Ragusa

01/02/2017 -

Ambiente/

Riutilizzo dei rifiuti inerti provenienti da attività di costruzione e demolizione, un convegno alla Cna di Ragusa

downloadIl tema del riutilizzo dei rifiuti inerti provenienti da attività di costruzione e demolizione è di centrale importanza ai fini del soddisfacimento delle direttive europee in materia di riciclaggio e del raggiungimento dell’obiettivo Ue di riutilizzo inerti da costruzione e demolizione del 70% entro il 2020. Sono questi alcuni degli spunti di riflessione che saranno trattati nel corso del convegno “I rifiuti inerti provenienti dalle attività di costruzione e demolizione. Da problema ad opportunità per le imprese e la Pubblica amministrazione” promosso dalla Cna territoriale di Ragusa in collaborazione con il Libero consorzio comunale di Ragusa e l’Università degli studi di Catania oltre all’adesione dei Comuni di Acate, Comiso, Giarratana, Ispica, Modica, Monterosso Almo, Santa Croce Camerina, Scicli e Vittoria. L’appuntamento è in programma questo giovedì 2 febbraio, alle 18,30, nella sala conferenze Pippo Tumino di via Psaumida 38 (sede territoriale Cna) a Ragusa. Ad aprire i lavori sarà il presidente della Cna territoriale di Ragusa Giuseppe Santocono con Dario Cartabellotta, commissario straordinario del Libero consorzio. A tenere la relazione sul tema “La filiera del riciclaggio, recupero e smaltimento dei rifiuti inerti provenienti da attività di costruzione e demolizione” sarà Loredana Contrafatto, professore associato dell’Università di Catania, dipartimento di Ingegneria civile e Architettura, sezione di ingegneria strutturale.

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica