24-04-2017
Ti trovi qui: Home » attualità » Ancora code all’Ufficio Tributi di Ragusa

19/04/2017 -

attualità/

Ancora code all’Ufficio Tributi di Ragusa

ticket ufficio tributi1122 minuti di attesa il tempo stimato dalla macchinetta eliminacode dell’Ufficio Tributi di Ragusa un mercoledì mattina di inizio primavera. Il ticket, emesso alle 11 del 19 aprile, lascia l’utente senza fiato e senza speranza: il numero R849, prenotato per discutere un presunto errore nella bolletta TARI, vede prima di sé altri 26 cittadini in coda. Fila che dovrebbe durare approssimativamente 18 ore. “Semplicemente assurdo, se si considera che questo è il biglietto relativo al solo settore TARI”, dichiara Livio Tumino, vice presidente del Laboratorio politico 2.0. “E questa – continua Tumino – è una situazione che i cittadini ragusani che hanno necessità di discutere qualcosa con l’Ufficio Tributi devono affrontare ogni giorno. Oggi il bigliettino è finito tra le mie mani, ma sono a centinaia i ragusani che si sono ritrovati con un ticket analogo. Molti si scoraggiano e vanno via, molti, mi hanno raccontato, si presentano all’Ufficio di mattino presto e sgomitando con altri cittadini, cercano di accaparrarsi il bigliettino, neanche fosse quello vincente di una lotteria”. “E’ palese per chiunque che c’è qualcosa che non va – dice ancora l’esponente del Lab 2.0 – sia perché, come abbiamo segnalato in passato, a nostro avviso sono troppi gli errori che riguardano gli avvisi di accertamento per TARI e altri balzelli comunali, sia per la gestione organizzativa dell’ufficio perché non è possibile che per 26 persone il tempo di smaltimento della coda sia di oltre 18 ore, cioè più di 40 minuti a persona”. “La condizione di perenne affollamento all’Ufficio Tributi – conclude Tumino – perdura ormai da molto tempo e non ci sono colpe che vogliamo attribuire a qualcuno, ma siamo certi che è una situazione non sostenibile né per i lavoratori, né per i cittadini. Chiediamo all’Amministrazione comunale se abbia o meno effettuato le dovute verifiche e se abbia o meno intenzione di porre in essere soluzioni per questo problema ormai cronico. Noi come lab 2.0 abbiamo le idee chiare sulle criticità e sulle possibili soluzioni per semplificare la vita dei cittadini e siamo a disposizione dell’Amministrazione per fornire il nostro aiuto”.

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica