16-12-2017
Ti trovi qui: Home » Scienza e Tecnologia » Ricercatori coordinati dal ragusano Stefano Pluchino, dalle cellule staminali neurali una scoperta che potrebbe portare allo sviluppo di nuove strategie terapeutiche anche nella sclerosi multipla

05/07/2017 -

Scienza e Tecnologia/

Ricercatori coordinati dal ragusano Stefano Pluchino, dalle cellule staminali neurali una scoperta che potrebbe portare allo sviluppo di nuove strategie terapeutiche anche nella sclerosi multipla

stefano pluchino

Condotta presso il Wellcome Trust-MRC Stem Cell Institute di Cambridge dal dottor Nunzio Iraci e coordinata dal dottor Stefano Pluchino, una ricerca di base partita dallo studio dei meccanismi di signaling delle cellule staminali neurali. Diversi i risvolti anche per il trattamento delle leucemie e di alcune malattie autoimmuni come la sclerosi multipla. Il ragusano Stefano Pluchino da diversi anni studia il ruolo delle terapie con cellule staminali neurali nel trattamento di condizioni come la sclerosi multipla. Gli studi del dottor Pluchino, neurologo e ricercatore, hanno svolto un ruolo essenziale nello sviluppo dei primi studi di fase I recentemente iniziati nelle forme progressive di sclerosi multipla. L’ultima delle pubblicazioni del suo team è apparsa in questi giorni sulla prestigiosa rivista Nature Chemical Biology. Si tratta di uno studio di base che rivela una funzione mai immaginata prima per gli exosomi delle cellule staminali neurali. «Da alcuni anni ormai – ha dichiarato Stefano Pluchino – studiamo gli exosomi delle cellule staminali neurali, perché siamo convinti che gli exosomi svolgano una funzione importante nei meccanismi di signaling in condizioni complesse come ad esempio i trapianti, e immaginiamo che il chiarimento dei meccanismi di signaling possa permettere lo sviluppo di protocolli di terapia disegnati attorno alla malattia, e in ultima analisi attorno al paziente. Sono le basi di quella che adesso è nota a tutti come precision medicine o medicina di precisione».

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica