23-09-2017
Ti trovi qui: Home » Cronaca » ACATE, PICCHIA LA MOGLIE E LA MINACCIA DI MORTE:  ARRESTATO UN RUMENO

20/07/2017 -

Cronaca/

ACATE, PICCHIA LA MOGLIE E LA MINACCIA DI MORTE:  ARRESTATO UN RUMENO

Manceanu danut cl. 81

Manceanu Danut Gavril, di fronte all’ennesima discussione per futili motivi, ha picchiato la moglie, minacciandola di morte con un coltello: momenti di terrore e urla che hanno attirato l’attenzione dei vicini che hanno allertato il 112. Una pattuglia di Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Vittoria è giunta sul posto e i militari, presa contezza della situazione visto che la donna era già stata trasportata al pronto soccorso dell’Ospedale Guzzardi, hanno bloccato l’uomo di 36 anni e lo hanno tratto in arresto, sequestrando il coltello utilizzato dal rumeno per minacciare la moglie. L’uomo, già con diversi precedenti penali per reati contro il patrimonio, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica dott. Francesco Riccio, dinanzi al quale dovrà rispondere dei reati di lesioni personali, minacce gravi e maltrattamenti in famiglia: la donna, fortunatamente non grave, è stata riscontrata affetta da “trauma contusivo costale e cervicalgia post trauma” e giudicata guaribile in sette giorni.

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica