24-05-2018
Ti trovi qui: Home » Cultura e Spettacolo (pagina 130)

Archivio della categoria: Cultura e Spettacolo

Stagione Mabo Eventi al Duemila. A teatro con lo sconto del 40 per cento

Un febbraio tutto dedicato al teatro e con la possibilità di acquistare i biglietti d’ingresso con uno sconto pari al 40%. E’ la particolare promozione voluta dalla Mabo Eventi che organizza la stagione teatrale al Teatro Duemila di Ragusa e che dopo l’apertura con lo spettacolo di dicembre, è pronta a regalare un mese ricco di appuntamenti culturali. A febbraio sono in programma ben quattro spettacoli. Si comincia il 3 febbraio con “Due ragazzi irresistibili”, con la comicità di Gianfranco D’Angelo ed Eleonora Giorgi. L’8 febbraio la stagione ci propone le magiche atmosfere delle operette con “La vedova allegra”. Il 12 febbraio spazio ai bambini con uno spettacolo a loro dedicato, in scena eccezionalmente alle ore 18, “Il libro della giungla”. Infine il 18 febbraio in scena lo spettacolo “Mamma ce n’è due sole”. La nuova promozione attivata riguarda l’abbinamento tra i primi due spettacoli di febbraio. Chi acquisterà a prezzo pieno il biglietto di ingresso de “La vedova allegra” riceverà uno sconto del 40% sul biglietto per lo spettacolo “Due ragazzi irresistibili”. “E’ un’ulteriore iniziativa che abbiamo voluto lanciare – spiega Marco Adamo della Mabo Eventi – per rendere ancora più accessibile la nostra stagione teatrale che vede nomi importanti e tutti di livello nazionale”.

RASSEGNA “PALCHI DIVERSI”. Venerdì al Lumiere “Le sedie” di Ionesco

Il 20 gennaio alle 21.00, al cineteatro Lumiere di Ragusa, per la 7a edizione di “Palchi Diversi”, la compagnia Go.do.t porta in scena il capolavoro del teatro dell’assurdo “Le sedie” di Eugene Ionesco, con Federica Bisegna e Vittorio Bonaccorso (che cura anche scene e regia). In replica il 21 e 22 al teatro “Il palco” al Masd. Ingresso 10 Euro, info: 0932.682699 -339.3234452 -338.4920769.

Stagione concertistica Melodica. IL DUO ELLIPSIS INCANTERA’ IL PUBBLICO

Prosegue con successo la 17° stagione concertistica internazionale “Melodica” patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Ragusa con la direzione artistica della pianista Laura Nocchiero. Il prossimo concerto “Dall’Europa al Sudamerica” si terrà sabato 21 alle 20,30 e vedrà protagonista il Duo Ellipsis (oboe e chitarra). Ingresso gratuito.

GESTIONE BENI ARCHEOLOGICI LE PROPOSTE DI ERGASTERION

La fruizione e la valorizzazione dei beni culturali nell’area iblea. Che cosa si è fatto in passato? E, soprattutto, quali passi avanti si intende compiere per il futuro? Questo il tema centrale del quinto incontro di “Ergasterion-Fucina di archeologia”, il ciclo di appuntamenti promosso dalla sezione di Ragusa dell’associazione “SiciliAntica”. Ad avviare il confronto è stato il funzionario archeologo del Parco archeologico di Cava Ispica Annamaria Sammito, la quale ha precisato che “per dare vita ad un processo di valorizzazione, ma soprattutto di gestione, dei beni culturali è imprescindibile il lavoro sulla conoscenza del patrimonio che ci appartiene. Quello caratteristico dell’area iblea – ha aggiunto la Sammito – è aperto ad un percorso di valorizzazione che si può definire esclusivo. Il patrimonio rupestre va sicuramente esaltato ancora di più perché ha in sè una ricchezza culturale ad ampio raggio cronologico. E’ presente in grande quantità e ciò ci fornisce l’idea della notevole potenzialità di scoperta del nostro territorio”. Un’altra questione di fondamentale importanza, posta dalla Sammito, riguarda la creazione di percorsi praticabili per la fruizione dei siti. “Perché spesso questi stessi siti – ha chiarito l’archeologa – sono ormai lontani da quella vita e da quei sentieri che in passato li rendevano accessibili. Due le nostre proposte per avviare un percorso di valorizzazione: o portare nei musei il nostro territorio con mostre, o far sì che il territorio venga musealizzato”, ha specificato la dottoressa Sammito. Poi un interessante suggerimento: “la catacomba delle Trabacche di Ragusa è stata oggetto di recenti lavori di restauro. Però è chiusa perché si presenta il problema della gestione. Magari, dare la gestione in mano alle proprietà attigue, b&b e masserie, risolverebbe la questione. Lo fanno già in Inghilterra, al Vallum di Adriano ad esempio”, ha detto l’archeologa. Della Basilica di San Foca, unica nel suo genere, ha invece parlato Monia Intrivici, laurea in Architettura presso l’Università di Palermo. Spazio, poi, ai tre fondatori dell’associazione “Hyblean Landscape” che hanno messo assieme delle professionalità diverse: Daniele Pavone, Antonio Chessari e Gaetano Piccione.

SANTA CROCE, LA LUMINARIA DI SANT’ANTONIO

Tradizione e divertimento a Santa Croce Camerina. Questa la ricetta per l’ultimo evento organizzato da Libera…mente, ““, una serata che nell’annuale vita santacrocese non deve mancare. La luminaria di Sant’Antonio organizzata dai ragazzi dell’associazione si svolgerà lunedì 16 gennaio, con inizio alle 18, nello spazio antistante viale 25 aprile presso la nuova piazzetta costruita a metà della strada che collega le Poste al Conad. Un grande falò con giochi e tanto divertimento. Nel corso della serata sarà possibile ascoltare la musica dei fratelli La Strada e cimentarsi nel Karaoke. “Un momento speciale – spiegano i ragazzi dell’associazione – per trascorrere qualche ora in assoluto relax e condividere i valori che ruotano attorno ad una tradizione antichissima legata alla festa di San’Antonio Abate. Divertimento assicurato anche ai più piccoli e alle famiglie: infatti, prima dell’accensione della luminaria (cioè dalle 16 alle 18.30), renderemo allegro il pomeriggio con giochi tradizionali, animazione e balli di gruppo. Quanto al mangiare – continuano gli organizzatori -, oltre alla carne sarà disponibile la ricotta dell’azienda agricola Passolato. Ringraziamo inoltre l’Avis di Santa Croce Camerina, l’associazione Santa Croce in Moto ed i Ragazzi dell’Oratorio Parrocchiale”.

“SULLA STESSA BARCA” Il cinema dalla parte dei più deboli

Prende il via la rassegna cinematografica “Sulla stessa barca” organizzata dall’associazione Nemoprofeta. I sei incontri previsti avranno luogo presso la libreria Saltatempo in via G.B. Odierna 182, con film e video sui temi dell’immigrazione e dell’integrazione. Il primo incontro si svolgerà domenica 15 alle 18,30 con il film “East is east” di Damien O’Donnell.

IN RICORDO DELLA SHOAH Studenti in visita ad Auschwitz

Il prof Girolamo Piparo, dirigente scolastico dell’ I.T.C.A. “Fabio Besta” di Ragusa, insieme a cinque alunni dell’istituto, farà parte della delegazione ufficiale italiana, guidata dal ministro dell’istruzione Francesco Profumo, che nei giorni 17 e 18 gennaio si recherà ad Auschwitz in occasione della commemorazione della Shoah.

BASAKI IN FESTA 2012

Basaki festeggia il 3′ anniversario nella nuova struttura sportiva di 5000mq di Via Nino Martoglio 3 a Ragusa e lo fa organizzando un grande giornata di fitness con una full immersion di lezioni ininterrotte dalla mattina alla sera di step, aerobica, pilates, fit e boxe, groupcycling, striding, power yoga, danza del ventre, danza afro. Si svolgerà domenica e vedrà la partecipazione dei più famosi istruttori di queste discipline. Questa edizione di Basaki in Festa si caratterizzerà anche per un altro e prestigioso aspetto, la presenza come testimonial del comico palermitano Sasà Salvaggio con un grande spettacolo di beneficenza alle ore 21.00 al Teatro dei Salesiani (ingresso gratuito con ritiro biglietto di invito al Basaki)

IL MATRIMONIO PUO’ ATTENDERE

In una notte di luna piena un’automobile percorre una strada di campagna. Una curva pericolosa, un momento di distrazione. Uno schianto squarcia il silenzio. La donna al volante e l’uomo accanto a lei sembrano non avere speranze. E’ la prima scena di un film noir dalle atmosfere rarefatte? Macché! E’ l’inizio dell’esilarante commedia con Diego Ruiz e Francesca Nunzi che sarà portata in scena per la regia di Nicola Pistoia venerdì 13 e sabato 14 gennaio alle 21 al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla. “Il matrimonio può attendere” è il titolo della commedia che esplora con scrupolo malizioso le gioie e i dolori del sesso, i rapporti di coppia, il matrimonio e i piccoli grandi interrogativi dei trentenni. Info e prenotazioni ai numeri: 338.4805550 – 339.2912245 – 333.9443802.

VITTORIA, LEZIONE DI DANZE POPOLARI

Sabato 14 gennaio alle 18.30 e domenica 15 alle 10, presso il Centro Giovanile di via Baldanza 9 a Vittoria, si terranno due lezioni aperte e gratuite di danze popolari del Sud Italia ed europee. L’iniziativa è stata organizzata dall’Associazione culturale di Vittoria Qart e mira a presentare il corso che si svolgerà per due fine settimana al mese, fino a giugno del 2012, per un totale di 48 ore. Durante il corso, tenuto dalla docente Simona Ferrigno, si affronteranno danze provenienti da varie zone geografiche. Prenotazioni ai numeri: 340.8641194 333.4990579.

ERGASTERION TORNA VENERDI’ A RAGUSA

Fucina di archeologia, ciclo di incontri promosso da SiciliAntica Ragusa, tornerà venerdì 13 nell’auditorium San Vincenzo Ferreri di Ibla alle 17.30 per parlare di “Valorizzazione e gestione dei Beni culturali”. Il primo intervento sarà a cura di Annamaria Sammito, funzionario archeologo del Parco archeologico di Cava Ispica, su “La valorizzazione e la fruizione del patrimonio archeologico ibleo” (come, ad esempio, la necropoli di Kamarina). Sarà poi Monia Intrivici, laurea in Architettura presso l’Università di Palermo, ricercatore storico-architettonico presso l’Arcidiocesi di Siracusa, a parlare di “Sanctus Phochas: l’architettura cristiana, la luce, le geometrie”. Infine il trio composto da Daniele Pavone (laurea in Scienze dei Beni culturali, indirizzo archeologico presso la Università di Catania), Antonio Chessari (laurea in Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale presso l’Università di Reggio Calabria) e Gaetano Piccione (laurea in Geologia applicata alla gestione del territorio e delle sue risorse presso la Università di Catania) si soffermerà su “La valorizzazione dei Beni culturali in provincia di Ragusa. Nuove tecnologie per l’archeologia e lo studio del territorio”.

RAGUSA, VANNINO CHITI PRESENTA IL SUO LIBRO

”Abbiamo il compito di contribuire ad affermare un nuovo umanesimo. E’ questo il fine principale di un dialogo e di un impegno della politica progressista e delle fedi religiose. Il terreno fondamentale d’incontro è infatti rappresentato dalla centralità della persona, dalla sua promozione, dal riconoscimento della sua dignità”. Così il vice presidente del Senato, Vannino Chiti, che mercoledì pomeriggio a Ragusa presenta il suo libro “Religioni e politica nel mondo globale. Le ragioni di un dialogo”. La presentazione si tiene alle ore 18.30 presso l’Auditorium della Camera di Commercio. Introduce Giorgio Massari. Relatore, insieme all’autore, Salvatore Martinez, presidente nazionale del Rinnovamento nello Spirito.

INIZIO COL BOTTO PER LA STAGIONE MELODICA

Un primo sabato sera in musica per la nuova stagione concertistica internazionale Melodica che è iniziata nell’auditorium della Camera di Commercio di Ragusa dopo l’appuntamento d’anteprima con il concerto di Natale. E’ stato il pianista statunitense Edward Eikner ad incantare il numerosissimo e affezionato pubblico della stagione concertistica patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Ragusa con la direzione artistica della pianista Laura Nocchiero. Il bravissimo pianista americano ha eseguito celebri composizioni di Mozart, Schumann, Chopin e Liszt la cui preziosa guida all’ascolto è stata curata dal musicologo Dario Adamo nel corso dell’introduzione iniziale. Edward Eikner ha dimostrato di essere un grande artista eseguendo il suo programma con grande controllo timbrico, potenza interpretativa, disinvoltura, sensibilità, versatilità, qualità di suono particolarmente fine e una tecnica minuziosamente raffinata. Prossimo appuntamento sabato 21 gennaio alle 20,30 con “Dall’Europa al Sudamerica” che prevede l’esibizione del duo Ellipsis (oboe e chitarra).

MODICA, SPARACINO LEGGE LEOPARDI

Una serata all’insegna della grande letteratura quella che si terrà il prossimo 14 gennaio alle 17,30, al Palazzo della Cultura di Modica a cura del Caffè Letterario Quasimodo. L’attore Giorgio Sparacino, direttore della Compagnia Teatrale “Utopia” di Ragusa, interpreterà alcuni testi poetici di Giacomo Leopardi. Ad introdurre la serata sarà il vice presidente del Caffè Quasimodo, Salvatore Paolino, mentre Michele Armenia, docente di lettere nel Liceo Classico “T. Campailla” di Modica, curerà alcune note critiche di preparazione all’ascolto dei versi del Leopardi. A rendere suggestivo il clima dell’incontro contribuirà sicuramente l’accompagnamento musicale del Quartetto d’archi “Gli alchimisti”.

Modica e la sua Pasqua sulla BBC di Londra

Sicily Unpacked, una serie di tre puntate di un’ora, andrà in onda ogni Venerdì dal 6 Gennaio alle 9 p.m. ( ore 21.00) su BBC2 e BBC2HD. I canali sono rintracciabili sul sistema satellitare SKY. I presentatori, lo chef Giorgio Locatelli e il critico d’arte Andrew Graham-Dixon, andranno alla scoperta del patrimonio culturale, storico e gastronomico della Sicilia. Modica ha avuto dedicato un intero capitolo del report. La festa della Pasqua in tutte le sue articolazioni (religiosa, tradizionale, del costume, degli usi e consuetudini e chiaramente gastronomico) è oggetto di una puntata di Sicily Unpacked. La BBC di Londra tornerà presto nel nostro territorio e si occuperà ancora di enogastronomia ma con una location d’eccezione: le ville patrizie del nostro contado saranno al centro di un nuovo documentario.

Rassegna 10 buoni motivi per andare a teatro. Il Piccolo Teatro di Modica in scena sabato a Ragusa

Un atto unico che è uno “scherzo”, come lo definisce lo stesso autore, ma nei fatti è una piéce teatrale non solo divertente ma piena di spunti di riflessione. E’ “La domanda di matrimonio” di Anton Pavlovic Cechov che andrà in scena sabato prossimo, 7 gennaio alle ore 21, nell’ambito della rassegna teatrale “10 buoni motivi per andare a teatro” presso il teatro dei Salesiani a Ragusa. La compagnia del Piccolo Teatro di Modica torna in scena con Alessandro Romano, attore che firma anche la regia dello spettacolo. Sul palco pure Fatima Palazzolo e Marcello Sarta. In scena un padre, solido possidente di campagna, una figlia da sposare a tutti i costi e un timido pretendente. Fra ruggini antiche di buon vicinato, e comici squarci di vita campestre, si assiste a continui battibecchi che si alternano a riappacificazioni, preludendo a quello che sarà la futura vita matrimoniale. La domanda di matrimonio fu scritto nel 1888 da un Cechov appena ventenne, e rappresenta il matrimonio in chiave grottesca, aperta, però, al dramma. La rassegna teatrale “10 buoni motivi per andare a teatro” è organizzata da Vania Orecchio, Simonetta Cuzzocrea, Gianni Dimartino e Sebastiano D’Angelo.

Open Stage al teatro Don Bosco

Il 4 e il 5 gennaio alle 21, al teatro Don Bosco di Ragusa si tiene la decima edizione di “Open Stage”. Biglietti in prevendita a Primaclasse, via Ercolano, a Ragusa. Biglietti 8 Euro, bambini 5 Euro.

STAGIONE TEATRALE

E’ stato annullato “Il paese dei campanelli”, lo spettacolo fissato al Teatro Duemila di Ragusa per il 14 gennaio prossimo. Chi avesse già acquistato la prevendita può presentarsi presso il punto vendita dove è avvenuto l’acquisto per ottenere il rimborso. Cambio di data invece per lo spettacolo “La vedova allegra” precedentemente programmato per domenica 8 gennaio 2012. Slitta di un mese, all’8 febbraio prossimo. I biglietti acquistati in prevendita sono validi per la nuova data, ma chi desidera il rimborso potrà richiederlo entro il 16 gennaio 2012. Confermati gli spettacoli già in scaletta a febbraio. Venerdì 3 alle ore 21 il Teatro Duemila ospiterà Eleonora Giorgi e Gianfranco D’Angelo in “Due ragazzi irresistibili”. La stagione teatrale, è promossa da Mabo Eventi con la sponsorizzazione della Provincia regionale di Ragusa, del centro commerciale Le Masserie e della Conad.

Concerto di musica ebraica al Teatro comunale di Vittoria

L’iniziativa è promossa dal Museo archeologico di Camarina e dal Comune di Vittoria. L’appuntamento è in programma per il 30 dicembre, alle 21. Si esibiranno Mila Pisani, Gianluca Campagnolo e Alarsarre Dieng. Il concerto si tiene in occasione della mostra archeologica in corso al museo di Camarina dal titolo “Ebrei, Camarina e… dintorni”.

Concerto al Garibaldi di Modica

Buona presenza di pubblico al concerto che si è svolto al Teatro Garibaldi di Modica, lunedì 26 dicembre. L’iniziativa rientra nel cartellone delle attività della Fondazione Grimaldi per la stagione 2011-2012. Sul palco il maestro Sergio Carrubba, pianista e compositore di grande levatura, che ha intrattenuto e coinvolto il pubblico presente con le sue composizioni, alternate a momenti di danza, poesia e canto lirico.

Scroll To Top
Descargar musica