25-05-2018
Ti trovi qui: Home » Cultura e Spettacolo (pagina 20)

Archivio della categoria: Cultura e Spettacolo

VIAGGIO NELLE TERRE DI MEZZO

cubamaroccoMario Benenati ritorna questo sabato alle 17.30 a Palazzo De Leva a Modica per continuare il suo viaggio nelle Terre di Mezzo. E’ il secondo degli appuntamenti dei tre in calendario nel corso dei quali Mario Benenati con dovizia di foto, musica e testimonianze personali racconta la vita, i colori, l’arte, il cibo e gli odori di paesi lontani. Dopo il Ladakh, regione indiana al confine con l’Himalaya, Benenati racconterà il suo viaggio attraverso la Cuba di Fidel Castro, sempre dibattuta tra il sogno americano, e le bellezze del suo paesaggio e il Marocco, tra le città imperiali e il deserto. L’incontro è organizzato per iniziativa del Centro Studi sulla Contea di Modica insieme all’Inner Wheel Ragusa Centro e Unitre ed è aperto anche ai non soci.

SPETTACOLO DI FLAVIO INSINNA A RAGUSA IL 9 APRILE

insinna 1Uno straordinario appuntamento di grande spettacolo, interamente dedicato alla solidarietà, e con “mattatore” colui che è considerato il “re del preserale di Raiuno”, ovvero l’attore e conduttore tv Flavio Insinna. Sarà a Ragusa il prossimo 9 aprile, in un appuntamento programmato al teatro tenda e promosso dalla Consortile Ergon, leader regionale nel settore della grande distribuzione con le insegne Despar, Eurospar, Interspar e ancora una volta pronta ad aprirsi al territorio per sostenere le realtà che si occupano dei più deboli. Da qui l’idea di organizzare uno spettacolo, firmato Despar, che sarà in grado di portare a Ragusa uno degli artisti italiani più bravi e noti ma soprattutto di regalare un sorriso a chi ne ha bisogno, offrendo il ricavato dello spettacolo a tre associazioni di forte impegno sociale. E’ il caso dell’Anffas di Ragusa, che assiste i ragazzi disabili, della Lilt, la lega italiana lotta contro i tumori, e del Centro Risvegli Ibleo che è punto di riferimento per le famiglie dei pazienti in coma. “Sostenere queste realtà che certamente rappresentano alcune delle eccellenze nel territorio nel campo del volontariato e dell’impegno sociale è una delle nostre priorità – spiega la dottoressa Concetta Lo Magno, direttrice dell’area marketing di Ergon – Si tratta di associazioni che si sono poste al servizio dei più deboli ma anche di tutti noi ed è nostro dovere morale sostenerle nello svolgimento di quella che nei fatti è una missione”. In questo contesto si inserisce lo spettacolo del 9 aprile di Insinna che insieme alla sua “Piccola Orchestra” presenterà lo spettacolo dal titolo “La macchina della felicità”, tratto dal suo omonimo libro. Per informazioni è possibile contattare il numero 3385231905 mentre i biglietti possono essere acquistati presso tutti gli abituali punti vendita box office.

“I traslochi delle passioni”: presentazione del romanzo di Nicola Colombo

1396118778-la-prima-vera-estate-nicola-colombo-fa-il-romanziere“I traslochi delle passioni”: è questo il titolo del libro di Nicola Colombo che il prossimo 13 febbraio sarà presentato al Caffè Letterario Quasimodo di Modica alle ore 17 30 nell’Auditorium del Palazzo della Cultura, nel quadro degli appuntamenti della stagione culturale 2015-2016 del circolo modicano. A coordinare la serata sarà Salvatore Paolino, mentre Lucia Trombadore e Domenico Pisana, Presidente del Caffè Quasimodo, illustreranno il volume nelle sue coordinate tematiche; brani del testo saranno letti da Maria Giunta. La serata sarà arricchita da intermezzi musicali a cura del Duo Coppola.

Cinema Lumière

seconda-primavera-1030x615Da venerdì 12 sarà proiettato il film di Francesco Calogero “Seconda Primavera” Con Claudio Botosso, Desiree Noferini, Angelo Campolo, Anita Kravos, Nino Frassica. Questa la trama: Il regista della “Gentilezza del tocco” è tornato a Messina per girare il suo nuovo film sulle quattro stagioni della vita. Cercando acquirenti per la sua villa in riva al mare, l’architetto cinquantenne Andrea conosce l’anestesista Rosanna, quasi quarantenne, e sposata con Riccardo, che è una decina d’anni più giovane di lei, e fa il commesso in un negozio di scarpe pur nutrendo ambizioni da scrittore. Durante una movimentata festa di San Silvestro, Andrea fa conoscere a Riccardo la studentessa Hikma, sorella minore di un ristoratore tunisino cui deve ristrutturare un attico. Le conseguenze di quella notte emergono in primavera… Orari: 18 – 21,30.

RAGUSA, MAXI SCHERMO PER DEBORAH E GIOVANNI CACCAMO

imagesUn maxi schermo in Piazza San Giovanni in occasione della Giornata di apertura del Festival di Sanremo prevista per martedì sera, per seguire in diretta la puntata televisiva in cui si esibiranno dei due cantanti ragusani in gara, Giovanni Caccamo e Deborah Iurato. L’iniziativa è dell’Amministrazione comunale che intende in tal modo richiamare nel centro storico di Ragusa i tantissimi fans dei due artisti ragusani che si aggiungeranno alle famiglie con i bambini in maschera che parteciperanno al programma promosso dall’Ente per il “Carnevale 2016”.

DUO JAZZ GENOVIVA – OLIVIERI A RAGUSA

melodica 2Strepitoso il  concerto “Jazz a mezzanotte” che si è svolto sabato sera a Ragusa nell’ambito della 21° stagione concertistica internazionale Melodica promossa e organizzata dall’omonima associazione con la direzione artistica della pianista Laura Diana Nocchiero. Sul palco dell’auditorium della Scuola dello Sport si sono esibiti la cantante Roberta Genoviva e il pianista Eddy Olivieri, che hanno mostrato la loro eccellente bravura eseguendo un coinvolgente programma di  american songs. Prossimo appuntamento è intitolato “Violinissimo” e si terrà sabato 20 febbraio sempre  all’auditorium della Scuola dello Sport con il grande violinista internazionale Takashi Shimizu che collabora con artisti di fama mondiale come Martha Argerich e Misha Maisky.

I PIONIERI, LECTIO MAGISTRALIS DI PAOLA PELAGATTI

Paola-Pelagatti-come-salvammo-camarinaSarà la Professoressa Paola Pelagatti accademia dei Lincei, ad aprire a Ragusa il 9 febbraio il corso di Archeologia con una Lectio Magistralis su “La ricerca urbanistica nelle città greche di Sicilia: I Pionieri”. La lezione di Paola Pelagatti, già Soprintendente della Sicilia, dell’Etruria, del Piemonte e Docente d Archeologia, si svolgerà nell’Auditorium del Centro Servizi Culturali di Ragusa, in via Diaz. L’inaugurazione del Corso è stata affidata al Soprintendente ai Beni Culturali, Calogero Rizzuto, e al Prof. Nino Cirnigliaro, Presidente del Centro Servizi Culturali.

 

MARTEDI’ SERA AL PICCOLO DELLA BADIA DI RAGUSA IL GRAN KARAOKE DI CARNEVALE

carnevale-2015La compagnia delle Ortiche, in collaborazione con l’associazione Moica e il Piccolo teatro della Badia, stanno preparando, nella splendida cornice della struttura di corso Italia 103, che tra l’altro può avvalersi adesso di un ampio salone, il “Gran karaoke di Carnevale”. L’appuntamento è in programma martedì 9 febbraio, in serata. Al Piccolo teatro della Badia ci sarà l’opportunità di cantare, ridere e ballare e di festeggiare il Re Carnevale con cavati al sugo di maiale e frittelle, e la partecipazione ovviamente in maschera. La quota di partecipazione è di 13 euro per i soci e di 16 euro per gli ospiti. Per informazioni e adesioni è possibile contattare il 333.4876692. Ancora una volta il Piccolo teatro della Badia si propone come luogo ideale, nel centro storico superiore di Ragusa, per ospitare iniziative che riescano in qualche modo a catturare l’attenzione di chi vuole trascorrere delle serate all’insegna della spensieratezza, in questo caso festeggiando il Carnevale 2016. Si annuncia un momento divertente dedicato al gusto tradizionale e alla musica con il karaoke.

AL TEATRO DONNAFUGATA MARCELLO PERRACCHIO E GIOVANNI AREZZO NEL FINE SETTIMANA CON “IL CANTO DEL CIGNO”

perracchio arezzo 2Un ritorno nel fine settimana, il 5, 6 e 7 febbraio, per gli attori siciliani Marcello Perracchio e Giovanni Arezzo, che con la regia di Franco Giorgio, ripropongono “Il canto del cigno” tratto da Anton Cechov. Per il Teatro Donnafugata si tratta di un fuoriprogramma della stagione teatrale 2016. Dopo ben quattro repliche, tutte andate in sold out, ritorna dunque a grande richiesta la produzione del Centro Teatro Studi di Ragusa che propone uno spettacolo ricco di emozioni, tra finzione e realtà. L’atto unico scritto da Cechov nel 1887, riscritto e riletto dal regista Franco Giorgio, ha come protagonisti Marcello Perracchio, volto del teatro siciliano molto amato dal grande pubblico e Giovanni Arezzo giovane talentuoso attore ragusano dalla grande presenza scenica e dalla rilevante duttilità interpretativa. Due attori che, nel buio della notte, fra casse, cavi elettrici, oggetti di scena, si parlano, si incontrano per la prima volta, anche se da dieci anni lavorano insieme, e per la prima volta dopo dieci anni si “riconoscono”. Uno spettacolo pronto a coinvolgere ed emozionare il pubblico, che vedrà sul palco anche l’attrice Barbara Giummarra e che godrà delle musiche originali di Peppe Arezzo. Scene e costumi sono di Daniela Antoci, luci e fonica Giorgio Baglieri, sartoria Rosaria Blandino. Per info e prenotazioni è possibile contattare i numeri: 338.4805550 – 339.9443802 – 334.2208186. Venerdì e sabato lo spettacolo andrà in scena alle ore 21 mentre domenica alle ore 18.

Profili di personalità e fragilità dell’Io

images (1)La Libreria Bixiosessantaquattro  presenta il  libro scritto dalla Dott.ssa Sabrina D’Amanti, questo giovedì 4 alle ore 17:30 in via P.pe Umberto 87 (Chiostro delle Grazie) a Vittoria. Questo libro mostra quali limiti psicologici possono impedire a una persona di tirar fuori, in modo pieno e appagante, il proprio potenziale creativo. In esso vengono descritte le fragilità dell’Io che fanno da ostacolo alla completa e autentica espressione delle possibilità intellettive, relazionali e produttive di una persona, evidenziando quali paure, insicurezze, inibizioni si celano dietro a queste mancate realizzazioni, quali eventi personali storici hanno determinato tali fragilità e cosa fare per migliorare le proprie performance. Ciò che una persona “è” non sempre corrisponde a ciò che “manifesta” ovvero non sempre le persone riescono a mettere a frutto i loro talenti, le loro potenzialità. Il testo, frutto di approfondimenti dell’autrice, si rivolge a un pubblico vario. Al lettore generico offre opportunità di autoanalisi e di individuazione di soluzioni, allo specialista la possibilità di criteri diagnostici di facile applicazione e rapida individuazione. Sabrina D’Amanti è psicologa e psicoterapeuta ad indirizzo analitico transazionale.

UN CORSO DI AGGIORNAMENTO DEL MUSEO DI CAMARINA

 

download (2)Ben undici lezioni, con altrettanti specialisti, sono previste nel corso di Archeologia “Le città greche della Sicilia Orientale”, che si svolgerà a Ragusa (al Centro Servizi Culturali) da 9 febbraio, organizzato dal Museo Regionale di Camarina e dell’Archeoclub di Ragusa. Il corso vedrà la presenza a Ragusa di specialisti, archeologi, di fama internazionale: Vassilis Aravantinos, Henri Treziny, Miriam Knechtel, Paola Pelagatti, Federica Cordano, Maria Costanza Lentini, Massimo Cultraro, Giuseppe Voza, Massimo Frasca, Margherita Bonanno e Marcella Pisani. «Questo di quest’anno – ha dichiarato Giovanni Di Stefano, Archeologo Direttore di Camarina – è un programma internazionale con la presenza di protagonisti della ricerca archeologica nelle colonie greche di Sicilia. Sono coinvolte l’Università di Aix-Marseille, l’Accademia dei Lincei, l’Università di Roma Tor Vergata, l’Università di Monaco di Baviera, la Soprintendenza della Beozia, in Grecia, il CNR e l’Università di Catania. Il Museo di Camarina incontra così il pubblico di appassionati». Con l’Archeoclub di Ragusa hanno aderito all’iniziativa la Rivista Archeologia Viva e il Centro Servizi Culturali.

CINEMA LUMIERE

imagesDa venerdì 5 a mercoledì 10 (lunedì sala chiusa) il film “L’abbiamo fatta grossa” di Carlo Verdone con Antonio Albanese. Orari: 18:30 e 21:30. Giovedì 11 il film La legge del mercato  (La loi du marché) di Stéphane Brizé per la rassegna  “Appuntamento al buio parte seconda” – Orari: 18:30 e 21:30. 

IL PICCOLO TEATRO POPOLARE PORTERA’ IN SCENA A RAGUSA IL “TRITTICO DEL DIVERTIMENTO”

 

Il Piccolo Teatro PopolareTorna sul palco una storica compagnia amatoriale dell’area iblea. Dopo i festeggiamenti, nel 2014, per i quarant’anni di attività, il Piccolo Teatro Popolare di Ragusa presenta il “trittico” del divertimento, tre brillanti commedie degli equivoci, veri e propri cavalli di battaglia per una realtà teatrale che, attraverso le sue rappresentazioni, ha scandito la storia della città. Si comincia domenica 14 febbraio alle 18,30 con “U truonu ri marzu”, commedia in tre atti di Vincenzo Scarpetta, molto conosciuta e apprezzata dal pubblico del Piccolo Teatro  Popolare. La compagnia l’ha portata in scena oltre centosessanta volte. Il secondo appuntamento è fissato per domenica 21 febbraio, sempre alle 18,30. E stavolta sarà proposta la commedia “La Scatola di Marlene” scritta appositamente per il Piccolo Teatro Popolare dal compianto commediografo ragusano Nino Criscione.  L’ultimo appuntamento con il “trittico” è per domenica 28 febbraio, stesso orario, con “Ora no Tesoro!”, piccolo capolavoro degli equivoci frutto della spumeggiante penna di Ray Cooney. Le rappresentazioni si terranno al teatro dell’Accademia della Bellezza, in via Asia, angolo via Ettore Fieramosca, di fronte al supermercato Despar, zona Bruscè. Per prenotazioni al botteghino del teatro telefono 0932.624141 oppure 338.6906693.

CAMARINA VISTA DAL CIELO A ROMA

 

1396118321-viaggiatori-moderni-a-kamarinaL’antica città di Camarina vista dal cielo sarà presentata dal Direttore del museo, l’archeologo Giovanni Distefano, al prossimo 2° Convegno Internazionale di Archeologia aerea che si svolgerà presso l’accademia Belgica a Roma. Distefano si servirà di alcune splendide immagini aeree riprese da un drone e presenterà un affascinante documentario il 4 febbraio alle ore 14,00, nella prestigiosa sede di via Omero 8, presso Valle Giulia. In particolare il Direttore Distefano focalizzerà l’interesse sull’agorà di Camarina di età ellenistica vista dall’alto. L’evento è organizzato dalla Università del Salento e dalla Università di Cassino.

TEATRO, PIVOT PAGINE DI GUERRA

IMG-20160131-WA0015Grande successo e sold out venerdi sera a ragusa al cine teatro Lumiere per il debutto dello spettacolo teatrale “PIVOT-pagine di guerra”, diretto da Cristina Gennaro con Valentina Bighetti, Matteo Bucchieri, Orazio Cascone, Antonio D’Antoni, Luca Garsallah, Cristina Gennaro, con la colonna sonora originale curata dai DiViolaMinimale e con scene e costumi di Daniela Dimartino e Daniela Antoci. Ispirato a testi documentari (lettere dal fronte) e letterari (B.Fenoglio, E. Hemingway) lo spettacolo affronta il tema della guerra, per arrivare ad una riflessione finale, tutta americana, sulla Guerra Fredda, e sul principio di “ morte istantanea”, così attuale oggi.

I TALEH A MUSICULTURA

talèhUna prova importante quella che aspetta i Talèh il prossimo 12 febbraio al teatro della filarmonica di Macerata. La band iblea è stata infatti selezionata per le audizioni live di “Musicultura”, il festival della canzone popolare e d’autore. Il prestigioso concorso, già premio Recanati, ha come fine la presentazione e relativa promozione al pubblico ed agli addetti ai lavori delle tendenze in atto nell’ambito della canzone popolare e d’autore. “Musicultura” è oggi uno dei pochi appuntamenti radiofonico-televisivi fissi del panorama musicale italiano (Radio1 Rai, Rai 2, Rai 3, Rai 5) ed è ormai divenuto sinonimo di cultura, intrattenimento, spettacolo. Attraverso le selezioni che verranno effettuate tra tutti gli ammessi al concorso, i 16 finalisti verranno sottoposti al vaglio del comitato artistico di garanzia composto quest’anno da artisti come Luca Carboni, Giorgia, Tiziano Ferro, Carmen Consoli, Claudio Baglioni, Antonello Venditti, Vasco Rossi, solo per citarne alcuni. Solo 8 però saranno i vincitori e uno di questi si aggiudicherà il primo premio di 20000 euro. La formazione musicale festeggia quest’anno i suoi 20 anni di attività ed è composta da Salvatore Dipasquale (voce, marranzano), Gianni Guastella (voce), Vincent Migliorisi (chitarre, mandolino, mandola, bouzouky, basso, percussioni, voce), Peppe Sarta (voce, fisarmonica), Andrea Chessari (tamburello, percussioni), Matteo Trovato (basso, basso tuba). L’uscita dell’album “Mistera” è stata anticipata dal video del brano “Scunciuru”, presentato in anteprima sul sito web del quotidiano Repubblica.

STAGIONE MELODICA

Locandina Melodica 6febProsegue con grande successo la 21° Stagione Concertistica Internazionale “Melodica”, organizzata e sostenuta dall’omonima Associazione  con la direzione artistica della pianista Laura Diana Nocchiero. Il prossimo concerto “Jazz a mezzanotte” si terrà sabato 6  alle ore 20.30  presso l’Auditorium Scuola dello Sport e vedrá protagonista la bravissima cantante  Roberta Genoviva e il grande pianista jazz  Eddy Olivieri. Biglietto intero 10 euro, ridotto per studenti  5 euro. Prevendita presso Libreria Ubik,  Ristorante Pizzeria Vegania e Magic Music

CONFERENZA SULLA STORIA DI VITTORIA

 

LOCANDINA (6)Promossa dall’Associazione Culturale Azione Democratica si terrà venerdì prossimo 5 febbraio nella Sala E. Mandarà di Vittoria (ex Pescheria) una conferenza-dibattito sul tema Camarina rifondata: la «nuova terra della Vittoria» e la rinascita ipparina. Relatore il prof. Francesco Ereddia, che da anni ha fatto oggetto dei suoi studi il territorio dell’ex Contea di Modica e, in particolare, della città di Vittoria. Attraverso testimonianze presenti nelle cronache del passato e nei documenti d’archivio più antichi, lo storico vittoriese ha sfatato la leggenda locale di una città nuova sorta quasi d’incanto in una vasta e spettrale solitudine caratterizzata da una foresta impenetrabile e dalla presenza dei semiselvaggi briganti che vi si annidavano. Ha dimostrato, al contrario, come il territorio della futura Vittoria, cioè tutta la pianura compresa fra l’Ippari e i Dirillo già colonizzata dagli antichi Camarinesi, abbia conosciuto fin dai tempi più remoti un suo sviluppo agrario e sia stata sempre antropizzata in tutte le epoche. Dal declino della prestigiosa colonia greca in età tardo imperiale romana e in quella bizantina al rilancio operato dagli arabi, dall’invasione dei Normanni, che vi introdussero il sistema feudale, al lunghissimo periodo di decadenza del Due/Trecento fino all’arrivo degli Aragonesi nel 1392 e all’investitura della contea di Modica a Bernardo Cabrera. I lavori saranno conclusi dall’intervento dell’on. prof. Francesco Aiello, presidente dell’Associazione Culturale Azione Democratica.

 

Targa per i settantatre anni di carriera all’attore ibleo Marcello Perracchio

perracchio cartierIl sovrintende della Fondazione Teatro Garibaldi di Modica, Tonino Cannata, il direttore artistico, Carlo Cartier hanno consegnato, al termine dello spettacolo “Il Canto del Cigno”, una targa a memoria della sua straordinaria attività artistica a Marcello Perracchio. Si è vissuto un momento di grande commozione sull’onda di un amarcord che ha portato la memoria a ricordare lo scrittore Ciccio Belgiorno, amico di infanzia di Marcello Perracchio, immaturamente scomparso, a cui la commedia tratta da “Il canto del Cigno” di Anton Cechov è stata dedicata.

Cinema Lumière Ragusa, anteprima nazionale del film “Seconda primavera”

francesco calogeroLunedì 1 febbraio alle ore 21 si terrà l’anteprima nazionale del film di Francesco Calogero alla presenza del regista e dell’attore protagonista Claudio Botosso. Il film uscirà in tutta Italia giovedì 4 Febbraio e, oltre a quella di Botosso, vanta le interpretazioni di Nino Frassica e Tiziana Lodato. Nel suo settimo lungometraggio, Calogero narra le vicende  dell’architetto Andrea il quale, cercando acquirenti per la sua villa al mare, conosce l’anestesista Rosanna, moglie di Riccardo, aspirante scrittore. Durante una movimentata notte di Capodanno, Andrea presenta Riccardo alla studentessa Hikma, che lo aveva colpito per la somiglianza con la moglie Sofia, morta quattro anni prima nella villa. Mesi dopo, nel sapere che Hikma aspetta un figlio da Riccardo, affrontando gravi difficoltà, Andrea propone loro di abitare con lui nella villa al mare.

Scroll To Top
Descargar musica