27-04-2017
Ti trovi qui: Home » Cultura e Spettacolo (pagina 3)

Archivio della categoria: Cultura e Spettacolo

LA SCRITTRICE CHIARA INGRAO ALLA BIBLIOTECA CIVICA “VERGA” DI RAGUSA

Gavignano-Presentazione-Libro-Habiba-la-Magica-Chiara-Ingrao-07In occasione della Giornata mondiale dedicata alla donna, mercoledì 8 marzo,  alle ore 16, presso la Biblioteca civica “G. Verga”, si terrà un incontro con la scrittrice e giornalista Chiara Ingrao. L’evento culturale promosso dalla “Demea Cultura” darà modo ai partecipanti di interloquire con la scrittrice che presenterà il suo libro “Habiba la magica”, una storia che va oltre i confini geografici culturali e dà voce all’immaginario dei bambini, un mondo che accetta con estrema facilità le differenze, una realtà vergine dai razzismi e dai limiti mentali degli adulti. Figlia dell’ex Presidente della Camera dei Deputati Pietro Ingrao e di Laura Lombardo Radice, laureata in lingue e letterature straniere,  ha intrapreso giovanissima l’attività politica nel movimento studentesco del 1968 e in quello femminista dei primi anni settanta; ha poi svolto attività sindacale (19731980), promuovendo i primi nuclei di coordinamento delle donne nel sindacato. Nel 1990 è una dei sei pacifisti italiani in missione di pace a Baghdad per il rilascio – concluso positivamente – di 70 ostaggi italiani[1]; contribuisce alle prime iniziative comuni fra pacifisti israeliani e palestinesi, e al movimento contro la guerra in Iraq. In seguito, raccoglie tali esperienze nel libro Salaam Shalom – Diario da Gerusalemme, Baghdad e altri conflitti. Nel 1992 viene eletta alla Camera dei Deputati, dove rimane fino al 1994[2] . Si impegna anche attivamente nel movimento per la pace nei Balcani, ed è tra i promotori del Tavolo di coordinamento per gestire gli aiuti alle popolazioni della ex-Jugoslavia.

Concerto Musical Christi Passio

foto musical 4Il coro e dell’Orchestra “Cantus Novo” eseguiranno nel corso della Quaresima 2017 un ciclo di concerti del Musical Christi Passio, scritto e musicato da Rino Farruggio, poeta e cantautore siciliano. Il primo appuntamento è per venerdì 3 Marzo alle ore 20,00 nella Chiesa Parrocchiale del Preziosissimo Sangue di Ragusa. Nei successivi venerdì seguiranno gli altri concerti: 10 Marzo a Scicli nella Parrocchia SS. Salvatore alle ore 20; il 17 Marzo a Comiso nella parrocchia Sant’Antonio di Padova alle ore 19,30; il 24 Marzo a Chiaramonte Gulfi nella Chiesa Madre alle ore 20,30; il 31 Marzo a Licodia Eubea nella Parrocchia Matrice alle ore 19,30 e il 7 Aprile a Vizzini nella Chiesa San Giovanni Battista alle ore 19,30. Christi Passio è una Via Crucis interamente musicale i cui brani seguono i temi e i personaggi delle ultime ore della vita di Cristo narrando la passione, la morte e la risurrezione. I brani del musical sono stati rivisti e trascritti per coro e orchestra dal Maestro Giovanni Giaquinta, musicista compositore e docente di Esecuzione ed Interpretazione Flauto presso il Liceo Musicale “G. Verga” di Modica, che dirigerà l’esecuzione. La formazione conta circa 60 elementi tra coristi e orchestrali, provenienti da tutta la provincia, tra cui alcuni musicisti professionisti e i giovani studenti del Liceo Musicale “G. Verga” di Modica e dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “V. Bellini” di Catania.

CINEMA LUMIERE

moonlightAnche quest’anno come da tradizione approda al Lumière (orari: 18 -20:20 e 22:15) il film premio Oscar della stagione cinematografica in corso. Da mercoledì primo marzo sarà infatti proiettato il film “Moonlight” di Barry Jenkins, vincitore di altri due premi Oscar tra cui migliore sceneggiatura non originale e miglior attore non protagonista. Moonlight racconta l’infanzia, l’adolescenza e l’età adulta di Chiron, un ragazzo di colore cresciuto nei sobborghi difficili di Miami, che cerca faticosamente di trovare il suo posto del mondo. Un film intimo e poetico sull’identità, la famiglia, l’amicizia e l’amore, animato dall’interpretazione corale di un meraviglioso cast di attori.  Giovedì 3 continua il secondo ciclo della rassegna “Appuntamento al buio” con l’attesissima commedia “Ma loute ” di Bruno Dumont, con Fabrice Luchini e Valeria Bruni Tedeschi (Orari: 18:30 e 21:30).

MORTI PER AMIANTO IN CERCA DI GIUSTIZIA, LO SPETTACOLO TEATRALE ETERNITY

Eternity 2017 locandina teatro senza sponsorUn successo di critica e di pubblico notevole quello riservato a Eternity,l’opera teatrale proposta da alcune associazioni, anche di carattere nazionale, per sensibilizzare sula delicata questione dell’amianto. C’era già stato sull’argomento amianto un cortometraggio, ‘Lamiantu’, una prima sfida artistica per sostenere la battaglia contro il killer silenzioso. L’idea era di Turi Occhipinti e Gaetano Scollo, di Esposti Amianto Sicilia che avevano consegnato l’elaborazione del proprio sentire al giovane talento di Claudia Puglisi, regista e drammaturga. Fu lei, nel 2012, ad accettare, con la Compagnia Prese fuoco, la sfida di dirigere l’opera teatrale venuta fuori dall’idea di Turi Occhipinti e Gaetano Scollo. L’amianto, ricordiamo, era dovunque: dal 1911, diffuso, capillarmente, su tutto il territorio, dai tubi degli acquedotti alle fioriere, dai tetti dei capannoni alle sedie da spiaggia. In tutte le case, una presenza mortale. Nonostante i comprovati danni sulla salute pubblica, le fabbriche continuarono la produzione fino al 1992, nascondendo le gravi conseguenze. Questa l’atmosfera che fu ricreata nella pièce teatrale; l’intento di Turi Occhipinti e Gaetano Scollo fu quello di partire dall’estremo lembo della penisola per una primavera civica e di riscatto sociale su un argomento di estrema gravità. L’occasione la storica sentenza Eternit che aveva condannato per disastro doloso e omissione dolosa i due manager Stephan Schmidheiny e Louis De Cartier De Marchienne. Domina la scena l’angelo della morte che giudica Louis De Cartier, uno dei due imputati dichiarati colpevoli nel processo Eternit, che si rifiuta di pagare le provvisionali stabilite dal Tribunale di Torino in favore delle parti civili. E lo condanna. Senza appello. Al contrario di quanto non è stato possibile fare nelle aule di un Tribunale. I morti per amianto, che hanno respirato la polvere killer, la stessa che procura tumori invincibili e che diventa il terzo protagonista sul palcoscenico per il continuo incedere degli effetti scenici, trovano così giustizia. Dopo anni l’opera ritorna in scena. Lo spettacolo intende essere un atto di denuncia con la possibilità di rendere giustizia alle vittime passate e future. Lo spettacolo sarà accolto, questa volta, nella splendida cornice tardo barocca di Ragusa Ibla, al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla, nei giorni 10/11 Marzo alle ore 20.30.

AL CENTRO STUDI FELICIANO ROSSITTO DOMENICA 5 MARZO IL TEATRO DI CECHOV

imagesIl Centro Studi Feliciano Rossitto  promuove per   domenica 5 marzo prossimo, alle ore 18,30, presso l’auditorium della nuova sede del Centro stesso  di Via Ettore Majorana, 5 uno spettacolo teatrale in tre atti unici di Cechov. A portare in scena lo spettacolo “Fa male il tabacco, Una domanda di matrimonio, L’Anniversario” per la regia di Giorgio Sparacino, sarà il “Teatro Utopia”.  A proporre il lavoro saranno gli attori Marco Antoci, Pippo Antoci, Pino Arestia, Monica Bisceglia, Ornella Cappello, Giorgio Gurrieri, Natalina Lotta. I costumi sono di Natalina Lotta, le scene di Bernd Leuchtenberger,  luci  e fonica curate da Davide Criscione. Per informazioni e prenotazioni telefonare ai seguenti numeri: 331/2100522 – 333/5979085.

 

Stagione Melodica

concerto (6)Anche sabato sera il pubblico della 22esima Stagione Concertistica Internazionale “Melodica” ha assistito ad un ottimo concerto grazie alla presenza di due artisti straordinari, due maestri nei loro rispettivi ambiti. Per il concerto intitolato “Il Paganini del trombone” si è esibito il maestro Kiril Ribarski al trombone, accompagnato al pianoforte da Milica Sperovich. Ospite dunque della stagione patrocinata dall’Assessorato comunale agli Spettacoli del Comune di Ragusa e con la direzione artistica della pianista Diana Nocchiero, il duo ha interpretato un variegato programma  romantico, impressionista, spagnolo e popolare. La stagione “Melodica” continua a collezionare  grandi successi, sempre al servizio  della buona musica e con artisti di altissimo livello. Prossimo appuntamento sabato 11 marzo “Dall’Operetta alla Canzone Napoletana” con il soprano Carmen Salamone e il pianista Antonio Cardone. Per info è possibile visitare il sito internet www.melodicaweb.it / 333 4326158 / [email protected]

 

Teatro Utopia presenta tre atti unici da Anton Cechov

CECHOV-locandinaDomenica 5 marzo 2017, ore 18.30, appuntamento all’Auditorium “Feliciano Rossitto” di Ragusa (Via Ettore Majorana 5, angolo Via Giorgio La Pira). Sarà la compagnia teatrale Utopia a mettere in scena 3 atti unici di Anton Cechov:  Fa male il tabacco – Una domanda di matrimonio – L’anniversario. La regia è curata da Giorgio Sparacino mentre le scene sono di Bernd Leuchtenberger. I costumi sono affidati a Natalina Lotta; luci e fonia a Davide Criscione. Il cast degli attori è costituito da Marco e Pippo Antoci, Pino Arestia, Monica Bisceglia, Ornella Cappello, Giorgio Gurrieri, Natalina Lotta.  Info e prenotazioni: 331.2100522 – 333.5979085

 

 

Programmazione cinema Lumiere di Ragusa

locandina-mamma-o-papàDopo il successo della prima settimana di programmazione, al Lumiere continuano le proiezioni di “Mamma o papà?” (Orari: 18:00 – 20:20 e 22:15) con Paola Cortellesi e Antonio Albanese. ” Mamma o Papà?” è l’adattamento italiano del film francese Papa ou Maman e racconta la storia di Valeria e Nicola che hanno deciso di divorziare ma, proprio quando si sono decisi a dare la notizia ai loro tre ragazzi, capita ad entrambi l’opportunità di partire all’estero per l’occasione lavorativa della vita. A chi andrà la custodia dei figli nei sette mesi durante i quali entrambi i genitori hanno deciso di accettare le rispettive proposte di lavoro all’estero? La guerra tra Nicola e Valeria è dichiarata e la posta in gioco è esattamente opposta a quella delle normali famiglie in fase di divorzio: lottare per non ottenere l’affidamento dei figli e fare di tutto perché questi scelgano l’altro genitore. Giovedì 23 continua il secondo ciclo della rassegna “Appuntamento al buio” con l’attesissimo film “Neruda ” del nuovo genio del cinema mondiale, il cileno Pablo Larraìn, con Gabriel Garçia Bernal (Orari: 18:30 e 21:30). Il film è considerato uno dei migliori lungometraggi della stagione cinematografica in corso.

KIRIL RIBARSKI E MILICA SPEROVIK SABATO 25 FEBBRAIO AL TEATRO DON BOSCO DI RAGUSA

Kiril Ribarski insieme a Milica SperovikIl trombonista  Kiril  Ribarski insieme alla pianista Milica Sperovich saranno i prossimi protagonisti del nuovo appuntamento della stagione concertistica internazionale Melodica, con un programma che spazierà dalla musica  romantica a quella spagnola e popolare. Il biglietto di ingresso per il concerto è di 10 euro. Ridotto 5 euro per studenti. Prevendita biglietti presso Libreria Ubik di Ragusa dalle ore 9 alle 13 e presso il botteghino del teatro dalle ore 19 di sabato. Per info è possibile visitare il sito internet www.melodicaweb.it / 333 4326158 / [email protected]

DAVIDE CAMPISI SULLA SCENA DEL PROSSIMO CONCERTO DELLA RASSEGNA “CAFEINE MON AMOUR”

davide-campisiSi intitola “Badr (Luna piena)” il suo nuovo progetto discografico col quale prosegue nel percorso di ricerca dei ritmi ancestrali del cuore isolano. Lo fa in compagnia del suono particolare, ma sempre nuovo, dei suoi tamburi. Lui è Davide Campisi e il prossimo sabato 18 febbraio, alle ore 21.00, sarà ospite della rassegna musicale “Caféine mon amour – l’ora della ri-creazione al gusto musicale del caffè” al caffè letterario “Le Fate” di Ragusa, con la direzione artistica del cantautore Carlo Muratori. Un percorso che attraversa la musica più ancestrale dei tamburi a cornice che accompagnano il canto, per toccare quella più moderna della batteria, arrivando ai suoni contemporanei di chitarre e basso, che trovano in Campisi un interprete raffinato. Prezzo del biglietto è di 12 euro. Per info e prenotazioni Tel.: 0932 1915660 – Cell. 327 2613917.

CINEMA LUMIERE

Mamma o papàDa questo martedì 14 arriva in sala la nuova commedia di Riccardo Milani “Mamma o papà?” con Paola Cortellesi e Antonio Albanese. ” Mamma o Papà?” è l’adattamento italiano del film francese Papa ou Maman e racconta la storia di Valeria e Nicola che hanno deciso di divorziare ma, proprio quando si sono decisi a dare la notizia ai loro tre ragazzi, capita ad entrambi l’opportunità di partire all’estero per l’occasione lavorativa della vita. A chi andrà la custodia dei figli nei sette mesi durante i quali entrambi i genitori hanno deciso di accettare le rispettive proposte di lavoro all’estero? La guerra tra Nicola e Valeria è dichiarata e la posta in gioco è esattamente opposta a quella delle normali famiglie in fase di divorzio: lottare per non ottenere l’affidamento dei figli e fare di tutto perché questi scelgano l’altro genitore. Giovedì 16 continua il secondo ciclo della rassegna “Appuntamento al buio” con l’attesissimo film “È solo la fine del mondo ” del nuovo genio del cinema mondiale Xavier Dolan con Vincent Cassel e Marion Cotillard (Orari: 18:30 e 21:30). 

MODICA, CONFERENZA DI ARCHEOLOGIA

17Il 17 febbraio alle 17.30, presso l’Ente Liceo Convitto di Modica, si terrà un nuovo incontro del ciclo “Appuntamento con l’Archeologia”: la Dott.ssa Angela Maria Manenti, archeologo presso il Museo Archeologico Regionale “P. Orsi” di Siracusa, relazionerà su “Le gioiellerie dell’antichità negli Iblei”. Angela Maria Manenti, già docente di italiano e latino nei licei, è archeologo presso il Museo Archeologico Regionale “P. Orsi” di Siracusa da 12 anni. Ha collaborato con le Soprintendenze di Catania, Siracusa e Ragusa e ha partecipato a numerosi scavi archeologici anche in collaborazione con l’Università di Catania. Presso il Museo di Siracusa cura il Medagliere e da qualche anno si occupa di numismatica e oreficerie antiche collaborando con prestigiosi Istituti Internazionali, come il British Museum di Londra. Attualmente si sta occupando, in collaborazione con l’Università di Oxford, di un progetto di epigrafia online.

CINEMA LUMIERE

locandinaMammaVisto lo straordinario successo riscontrato nelle settimane precedenti, continuano al Lumière fino a domenica 12 (orari: 18:00 – 20:20 e 22:15 – lunedì 13 chiuso)   le proiezioni del film “L’ora legale” con Ficarra e Picone. Da martedì 14/02 arriva in sala la nuova commedia di Riccardo Milani “Mamma o papà?” con Paola Cortellesi e Antonio Albanese.” Mamma o Papà?” è l’adattamento italiano del film francese Papa ou Maman e racconta la storia di Valeria e Nicola che hanno deciso di divorziare ma, proprio quando si sono decisi a dare la notizia ai loro tre ragazzi, capita ad entrambi l’opportunità di partire all’estero per l’occasione lavorativa della vita. A chi andrà la custodia dei figli nei sette mesi durante i quali entrambi i genitori hanno deciso di accettare le rispettive proposte di lavoro all’estero? La guerra tra Nicola e Valeria è dichiarata e la posta in gioco è esattamente opposta a quella delle normali famiglie in fase di divorzio: lottare per non ottenere l’affidamento dei figli e fare di tutto perché questi scelgano l’altro genitore. Giovedì 9 comincia il secondo ciclo della rassegna “Appuntamento al buio” con il film  “Captain fantastic” con Viggo Mortensen (Orari: 18:30 e 21:30).

IL SUD AMERICA RISCALDERA’ L’ATMOSFERA DEL TEATRO DON BOSCO DI RAGUSA CON IL CONCERTO “OMAGGIO AL BRASILE”

joao carlos parreira chueire pianistaLa calda terra brasiliana farà vibrare l’atmosfera del Teatro Don Bosco di Ragusa. Con il concerto “Omaggio al Brasile” sabato 11 febbraio, alle ore 20.30, torna un nuovo appuntamento con la 22esima stagione concertistica internazionale “Melodica”. Ad accompagnare il pubblico del teatro ragusano nel magico clima del Sud America, sarà il pianista Joao Carlos Parreira Chueire. Diretta dalla pianista Diana Laura Nocchiero e con il patrocinio dell’Assessorato agli Spettacoli del Comune di Ragusa, la rassegna concertistica, che celebra la musica internazionale, accoglie così un nuovo ospite di elevato prestigio. Parreira  si è esibito, come solista, con orchestra e in formazioni da camera, in tutto il mondo: Salisburgo, Vienna, Bruxelles, al Festival Internazionale di Ravello, Washington, Roma, Milano, Oporto, Sao Paulo, Victoria, Curitiba, Cagliari, Sofia, Plovdiv, Sibiu, Brasov, Kishinau, Tirana, Daegu, Kyoto. Ha registrato per la televisione di Stato di San Paolo, per la radio austriaca di Vienna, per la radio tv rumena, per la tv moldava e per la Rai ed ha inciso musica classica brasiliana e pubblicato libri di tecnica pianistica e musiche classiche brasiliane. Il biglietto di ingresso per il concerto di sabato è di 10 euro. Ridotto 5 euro per studenti. Prevendita biglietti presso Libreria Ubik di Ragusa dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e presso il botteghino del teatro dalle 19 del giorno del concerto. Per info è possibile visitare il sito internet www.melodicaweb.it / 333 4326158 / [email protected]

 

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “CARNEVALE IN SICILIA” DEL RAGUSANO VINCENZO GIOMPAOLO

corretto-carnevale-2008-carro-una-chimera-779-x-519Sarà giorno 11 febbraio alle ore 17.00 la presentazione-debutto dell’ultima uscita editoriale della Baglieri Editrice. Si tratta dell’opera etnografica Carnevale in Sicilia del ragusano Vincenzo Giompaolo, che trascinerà il pubblico in un viaggio folcloristico fra le tradizioni carnascialesche più pittoresche della nostra regione. Tra aneddoti, immagini e indagini accurate, ci si immergerà nell’atmosfera del Carnevale. A ospitare l’evento sarà il Piccolo Teatro della Badia di Ragusa, in Corso Italia 103. Fra gli interventi, ricordiamo quello della Presidente del Club Unesco di Ragusa, Rina Giglio Diquattro e del Prof. Paolo Antoci. Si occuperà della relazione sull’opera il Prof. Nino Cirnigliaro. Concluderanno la presentazione l’editore e l’autore.

INCONTRI ARCHEOCLUB RAGUSA

Ricerca a Cartagine Missione Italiana 1L’Archeoclub di  Ragusa presieduto da Enzo Piazzese, Consigliere Nazionale e Coordinatore degli Archeoclub di Sicilia ha varato un ricco e intenso programma di incontri sull’Attualità dell’Archeologia e sui Musei Siciliani. Il programma permetterà al pubblico ragusano di incontrare archeologi che lavorano in Medio oriente, in Grecia, in Macedonia: Consuelo Manetta, Giorgia Tulumello, Marcella Pisani, Massimo Cultraro. Aprirà il ciclo di conferenze Giovanni Di Stefano (Università della Calabria), archeologo ragusano che dirige la Missione Italiana a Cartagine con una conferenza su “Greci a Cartagine?” che sarà tenuta lunedi 6 febbraio alle ore 17:30 al Centro Servizi Culturali in via A. Diaz, 56 a Ragusa. Di Stefano presenterà i suoi studi su vasi greci del sub-protogeometrico provenienti dal Tophet di Cartagine e su alcune statuette greche di Demetra da un santuario cartaginese. Questi reperti, per Di Stefano, potrebbero essere indizio della presenza di alcuni greci a Cartagine.

SEMINARIO DI RECITAZIONE CON IL REGISTA WALTER MANFRE’. DAL 7 ALL’11 FEBBRAIO, AL FOYER DEL TEATRO GARIBALDI DI MODICA 

manfrèImparare un mestiere, quello dell’attore, a partire dai suoi strumenti basilari: la voce, i movimenti del corpo, la respirazione, ma anche la storia del teatro, la drammaturgia classica e contemporanea. Alla guida di un percorso di crescita personale, prima ancora che professionale, ci sarà il regista Walter Manfrè che, al foyer del Teatro Garibaldi di Modica, dal 7 all’11 febbraio, terrà il seminario-stage “Il teatro è vita”. Il progetto nasce all’interno del “Mas – Modica Art System”, ed è curato dalla Fondazione Teatro Garibaldi di Modica.  Ci si allenerà quindi alle discipline teatrali perché il mestiere si impara cimentandosi nelle materie basilari, come la pronuncia, la dizione, l’articolazione, la respirazione, che sono la base per farsi comprendere chiaramente, perché quando è chiara la parola è chiaro il discorso e le idee che si esprimono. Il seminario si terrà tutti i giorni dalle 16.00 alle 20.00. Manfrè nasce professionalmente come attore, lavorando sotto la guida dei più importanti registi italiani, come Mario Landi, Andrea Camilleri, Orazio Costa, Aldo Trionfo, Franco Enriquez, interpretando testi di autori classici e contemporanei in compagnie di prestigio. Scelta la regia,  ha diretto alcuni dei più famosi e bravi attori italiani, come, solo per citarne alcuni, Paola Borboni, Pupella Maggio, Warner Bentivegna, Massimo Venturiello e Sergio Rubini. Per maggiori informazioni o per prenotarsi al seminario contattare il 3663759350.

Cinema Lumière

downloadIl cinema Lumière informa che, visto lo straordinario successo riscontrato, sono prorogate fino a giorno 8 (orari: 18:00 – 20:20 e 22:15 – lunedì 06 chiuso)   le proiezioni del film “L’ora legale” con Ficarra e Picone. Girato in Sicilia, il film è ambientato a Pietrammare dove  arriva il momento delle elezioni per la scelta del nuovo sindaco. Salvo e Valentino sono schierati su fronti opposti: il furbo Salvo, manco a dirlo, offre i suoi servigi a Patanè, dato vincente in tutti i sondaggi; mentre il candido Valentino scende in campo a fianco dell’outsider Natoli a cui è legato, come peraltro Salvo, da un vincolo di parentela in quanto cognato. Al di là della rivalità, però, entrambi mirano ad ottenere un “favore” che potrebbe cambiare la loro vita: un gazebo che permetterebbe di ampliare la clientela, e quindi gli incassi, del piccolo chiosco di bibite posto nella piazza principale del paese. Mercoledì ingresso solo due euro. Giovedì 2 l’ultimo incontro della prima parte di “Appuntamento al buio” subisce una variazione e al posto del film previsto “Anomalisa” di C. Kaufman sarà proiettato il film “Quando hai 17 anni” di André Techine (Orari: 18:30 e 21:30).

PREMIO “CAPITALE IBLEA DELLA CULTURA” PROMOSSO DAL SITO ECO DEGLI IBLEI

scliclamurisssIl Professore Girolamo Piparo comunica che la commissione predisposta dal sito di informazione Eco degli Iblei presieduta da Daniela Baglieri, prorettore dell’Università di Messina, ha deciso all’unanimità di assegnare il riconoscimento 2016 come ” Capitale iblea della Cultura ” alla città di Scicli. L’anno scorso, come si ricorderà, il riconoscimento è stato assegnato alla città di Modica.  La cerimonia ufficiale avverrà sabato 28 gennaio alle ore 18,00 presso l’ aula ” Pietro Palazzo ” in via degli Studi a Comiso.

Lezione spettacolo della compagnia Godot

1396862881-spettacolo-di-beneficienza-della-compagnia-godotDomenica 29 Gennaio 2017 dalle ore 18:00 (con gli Allievi Junior) e dalle ore 19:00 (con gli Allievi Senior) presso il Teatro Ideal (Piazza Libertà) la Compagnia G.o.D.o.T. proporrà una Lezione-Spettacolo dal titolo “DAL LIBRO ALL’INTERPRETAZIONE, AL RACCONTO”, con le performance degli allievi attori. L’ingresso è libero. Per info: 339.3234452 – 338.4920769 –  www.compagniagodot.it

Scroll To Top
Descargar musica