12-12-2017
Ti trovi qui: Home » Enogastronomia (pagina 3)

Archivio della categoria: Enogastronomia

ECCELLENZE ENOGASTRONOMICHE IBLEE

1396122677-l-olio-dop-monti-iblei-non-conosce-crisi-all-esteroAltro appuntamento promozionale delle Eccellenze enogastronomiche iblee – Consorzi di Tutela del Cerasuolo di Vittoria, del Ragusano Dop e dell’olio Dop Monti iblei, quello di  Domenica 12 luglio, in occasione della presentazione del libro “Pietro Floridia – il sogno infranto di un musicista errante”, di Michele Giardina, pubblicato da Armando Siciliano Editore. Un evento importante  programmato in concomitanza con l’Expo del cibo ibleo organizzato nel porto turistico di Marina di Ragusa, che fa seguito al successo delle degustazioni a Expo 2015 e al Jazz Festival di Vittoria. La manifestazione alla quale prenderanno parte i sindaci del comprensorio e le autorità politiche ed istituzionali della provincia, vedrà gli interventi del prof. Domenico Pisana, presidente del Caffè letterario “S. Quasimodo” di Modica, del prof. Giuseppe Barone, preside della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Catania, dell’editore e dell’autore. Testimonial della serata gli attori Marcello Perracchio e Miko Magistro. “Questa nuova fatica letteraria di Michele Giardina – scrive il prof. Giuseppe Barone nella prefazione – ha il merito di riaprire il “caso Floridia” e di restituire almeno in parte il debito d’onore dovuto dalla comunità iblea a uno dei suoi figli più illustri, la cui aspirazione poetica e la genialità artistica possono accostarsi a quella del premio Nobel Salvatore Quasimodo”. Con questa iniziativa programmata a Ispica per le ore 19,00 di Domenica 12 luglio, presso i locali della Villa Principe di Belmonte di contrada Crocefia, si rinnova il connubio tra le produzioni agroalimentari di qualità certificata e le eccellenze culturali del territorio, proseguendo nella valorizzazione dell’area iblea a fini turistico-attrattivi e commerciali.

CORSI FORMATIVI DI PASTICCERIA REALIZZATI DA JOBBING CENTRE

laboratorio pasticceria jobbing centreRagusa e Modica unite nel segno della dolcezza e del buon cioccolato. Accade grazie ai corsi formativi promossi da “Jobbing Centre”, l’organismo ibleo specializzato nell’erogazione di progetti di formazione rivolti a giovani disoccupati, inoccupati o in fase di ricollocamento. Ultima, in ordine di tempo, l’attività formativa in materia di pasticceria e caffetteria volta a far acquisire competenze specialistiche nel settore. I corsi formativi sono stati in questo caso curati dai maestri Andrea Giannone, Andrea Iurato, Concetto Cicero e Salvo Spadaro. E proprio nei giorni scorsi i partecipanti del corso di pasticceria, guidati dal maestro Andrea Iurato, sono stati protagonisti al Palacultura a Modica durante l’appendice pomeridiana della conferenza sulla filiera corta del cioccolato tra l’Ecuador e l’Italia. Gli allievi del corso hanno mostrato al pubblico la tecnica di produzione del cioccolato modicano, seguendo il disciplinare, utilizzando il classico matete e la lavorazione a temperatura indotta che mantiene inalterate le proprietà organolettiche dei semi di cacao ed allo stesso tempo non scioglie del tutto i granelli di zucchero, caratteristica del cioccolato prodotto a Modica. Sempre nei giorni scorsi alcuni corsisti di “Jobbing Centre” hanno avuto la possibilità di mostrare la preparazione del cioccolato direttamente all’Expo di Milano dove un pubblico attento e qualificato ha seguito il procedimento per la realizzazione del tipico cioccolato. Nuovi corsi prenderanno il via nel mese di settembre. Informazioni al sito www.jobbingcentre.it o al numero telefonico 09321865244.

RAGUSA, IL MERCATINO DEGLI AGRICOLTORI PROPOSTO DALL’ASSOCIAZIONE KM 0 PROROGATO FINO AL 15 SETTEMBRE

frutta-e-verdura-direttamente-dallagricoltore-300x201E’ stata autorizzata la proroga fino al 15 settembre prossimo del mercatino degli agricoltori proposto dall’associazione Km 0. Il mercatino settimanale si tiene ogni venerdì, dalle ore 6 alle ore 14, presso il piazzale di Via Mongibello angolo Via Forlanini. “Abbiamo accolto la richiesta di proroga avanzata dall’Associazione Km 0 – dichiara l’assessore allo sviluppo economico Salvatore Martorana – per favorire così anche i consumatori che sono interessati all’acquisto diretto dagli agricoltori. E’ questo il motivo per il quale l’Amministrazione Comunale ha anche autorizzato a Marina di Ragusa, luogo in cui si riversano nel periodo estivo centinaia di famiglie ragusane, tre mercatini degli agricoltori proposti da altrettante associazioni di produttori”.

Stage con il campione del mondo di pasticceria Fabrizio Donatone

Fabrizio Donatone all'operaIl campione del mondo di pasticceria, titolo conquistato a Lione, in Francia, lo scorso gennaio, è a Ragusa. Fabrizio Donatone ha accolto l’invito di Confcommercio e della Fipe per uno stage di due giorni. A fare gli onori di casa, nei locali del laboratorio dell’associazione di categoria in via Sofocle a Ragusa, c’erano il vicepresidente provinciale Confcommercio, Enzo Buscemi, con il direttore provinciale, Emanuele Brugaletta; il presidente della sezione Ascom di Ragusa, Salvo Ingallinera; il presidente provinciale Fipe Ragusa, Maurizio Tasca, con il presidente Fipe cittadino, Daniele Leggio, assieme a Roberto Sica che, anche nella qualità, oltre che di dirigente sindacale, di agente Agrimontana, è riuscito a creare gli opportuni contatti per potere proporre la star internazionale della pasticceria agli operatori del territorio provinciale. Donatone ha illustrato le proprie tecniche, quelle da lui utilizzate più di sovente e che gli hanno permesso di laurearsi campione del mondo. Anche attraverso l’uso di materie prime di eccellenza e, guarda caso, si tratta di materie prime dei nostri territori, come: la mandorla di Avola, il pistacchio di Bronte o di San Biagio, in provincia di Agrigento, per non parlare degli agrumi siciliani. “Riteniamo – ha detto Donatone – che la cultura della pasticceria debba diffondersi sempre di più ed ecco perché ci rivolgiamo ad artigiani che sappiano fare bene il proprio lavoro”.

‘I Banchi’ dello chef Sultano apre il 6 luglio

foto chef Sultano a I Banchi‘I Banchi’, la nuova avventura gastronomica che porta la firma dello chef bistellato Ciccio Sultano apre i battenti. Nei bassi di Palazzo Diquattro, in via Orfanotrofio 39 a Ragusa Ibla, da lunedi 6 luglio, si potranno gustare le produzioni dello chef Sultano e dello chef Giuseppe Cannistrà, dai tanti e variegati tipi di pane alle prime colazioni rigorosamente tradizionali, ai dolci di produzione propria, ed ancora antipasti, primi, secondi e contorti nati dall’estro creativo dello chef e combinati alle migliori produzioni del territorio siciliano e nazionale.

EXPO DEL CIBO E DEL TURISMO IBLEI

expoLo showroom, voluto dalla Camera di Commercio di Ragusa e inaugurato venerdì scorso presso la Stazione Marittima del Porto Turistico di Marina di Ragusa, sta riscontrato un buona affluenza di pubblico e interesse per le aziende ragusane espositrici e i relativi prodotti e servizi. Al centro dell’attenzione si pongono diversi spazi espositivi dei prodotti delle aziende presenti nel primo turno degli otto che si susseguiranno durante il periodo estivo, ma anche la vetrina degli alimentari di qualità proposti nell’area market nonché il  materiale promo pubblicitario offerto dalle imprese turistiche riguardo alle proposte di servizi e pacchetti turistici e la mostra fotografica realizzata con le gigantografie del volume “Il Sole in Cucina”. Con il primo cambio di guardia tra le imprese espositrici, da sabato 4 giugno, si amplia il ventaglio delle imprese partecipanti e dei prodotti esposti, che non mancheranno di toccare tutti i settori dall’olio al vino, dal formaggio ai dolci, dalle conserve alimentari al cioccolato, dagli ortaggi ai legumi.

EXPO DEL CIBO E DEL TURISMO IBLEI

expoTutto pronto per l’inaugurazione di venerdì  26 giugno alle ore 20, presso la Stazione Marittima del Porto Turistico di Marina di Ragusa, dello showroom “Expo del cibo e del turismo Ibei”, momento centrale del progetto ideato e realizzato dalla  Camera di Commercio di Ragusa, con l’obiettivo di collegare il territorio provinciale con le sue eccellenze alla esposizione universale  Expo di Milano. Lo showroom è dedicato alla presentazione, esposizione, promozione e vendita dei prodotti agroalimentari della provincia ritenuti autentiche “eccellenze” del nostro territorio e comprende anche uno spazio desk all’interno del quale le imprese turistiche della provincia di Ragusa potranno veicolare informazioni sulle proprie strutture e sulle proposte turistiche di soggiorno  per la stagione in corso e per quella prossima. Per quanto riguarda il settore dell’agroalimentare, che richiama espressamente il tema proposto da Expo 2015, oltre a mettere in campo attività finalizzate a valorizzare  i prodotti tipici della Dieta Mediterranea, rilanciando il made in Italy dei nostri prodotti sotto il profilo degli aspetti nutrizionali e salutistici, è stata organizzata dall’ente camerale la possibilità, per le aziende partecipanti, di  vendere al pubblico i propri prodotti, per l’intero periodo della manifestazione, presso l’Area Market prevista all’interno dello showroom. L’iniziativa, che prevede la presenza a rotazione delle imprese che hanno aderito all’invito della Camera di Commercio, e che sono 48 agroalimentari, 22 turistiche e 12 enti ed organismi,  coprirà un periodo che va dal 26 giugno 2015  al 23 agosto 2015, presso la Stazione Marittima del Porto Turistico, mentre una seconda parte dell’esposizione sarà presentata  dal 27 agosto 2015 al 6 settembre 2015, a Ragusa, in concomitanza con i festeggiamenti per il Santo Patrono San Giovanni Battista, negli spazi della  Sala Borse dell’edificio camerale, in via Natalelli. “Con questa iniziativa – sottolinea il Presidente della Camera di Commercio Giuseppe Giannone – proviamo a dare risposta nel territorio, come fortemente richiesto dal nostro sistema imprenditoriale, a quella visibilità delle eccellenze agroalimentari e turistiche puntando sui flussi di presenze nella nostra area che saranno veicolati anche dagli incrementi turistici determinati dalla Expo di Milano”.

PASTICCERIA SALATA E DECORAZIONE DI FRUTTA E VERDURA, PER I “MERCOLEDI’ DEL GUSTO”

jobbing centre corso 2Vanno verso la fase finale i corsi formativi amatoriali del ciclo “Mercoledì del gusto” promossi a Ragusa da Jobbing Centre e destinati a coloro i quali intendono approfondire le tematiche trattate o migliorare la propria professionalità nell’ambito del food. Mercoledì prossimo, 24 giugno, sarà la volta della pasticceria salata per approfondire tutte le tecniche necessarie a realizzare con facilità piccoli bocconcini salati, snack e buffet con tante idee stuzzicanti e originali. Sembra quasi una contraddizione parlare di salato nell’ambito della pasticceria ma si tratta di unodei segmenti meno conosciuti ma sempre più spesso apprezzati soprattutto nei buffet. C’è poi grande attesa per il corso in programma il mercoledì successivo, il primo luglio, quando Jobbing Centre tornerà ad ospitare il momento formativo dedicato alla decorazione e all’intaglio di frutta e verdure. Naturalmente il corso non è rivolto solo ai partecipanti amatoriali ma anche a quanti conoscono già le tecniche e intendono approfondirle, avvicinandosi così ulteriormente alla decorazione culinaria, per imparare piccoli e divertenti trucchi utili a presentare le pietanze in modo accattivante. “Continua senza sosta la nostra attività di formazione con i corsi amatoriali, destinati dunque ad un pubblico variegato che magari per la prima volta si avvicina alla tematica trattata – spiega Giansalvo Allù, amministratore di Jobbing Centre – La nostra struttura, che è un ente di formazione non pubblico, ha previsto durante quest’anno vari corsi con una larga adesione degli amanti del mondo del food seguiti da professionisti. Casalinghe, giovani ma anche appassionati di cucina si sono lasciati conquistare dalle varie offerte formative”. Tra i corsi già sviluppati anche quelli relativi agli aperitivi e finger food, ai risi e risotti, alle focacce ragusane, ai vini, al sushi, al barbecue e alle torte di compleanno. Informazioni al sito www.jobbingcentre.it o al numero telefonico 09321865244

CONSORZIO OLIO MONTI IBLEI

download (1)Il Consorzio di tutela dell’olio extravergine di oliva DOP Monti Iblei in collaborazione con la società cooperativa APO, organizza il  “corso per assaggiatore di olio”. Il corso si terrà nei locali della Camera di Commercio di Ragusa nei giorni 16-17-18-24-25/06/2015.

IL PERCORSO DELLE TORRI E DELLE PRIMIZIE  

percorso 3Una festa in piazza con stand informativi, musica jazz, animazione per bambini e la possibilità di provare le bighe elettriche e le biciclette a pedalata assistita, utili strumenti di mobilità per visitare il territorio in tutta comodità, seguendo gli itinerari turistici del progetto “Il Percorso delle Torri e delle Primizie”. Domenica pomeriggio il nuovo evento divulgativo, il terzo dall’inizio del progetto, ha fatto tappa a Punta Secca, il borgo marinaro di Santa Croce Camerina dove si trova tra l’altro la famosa casa di Montalbano. Nel pomeriggio l’apertura degli stand in piazza Faro, proprio sotto il “guardiano” della costa, con le hostess e gli operatori pronti a fornire tutte le informazioni sugli itinerari attivati dal progetto “Il Percorso delle Torri e delle Primizie”, ovvero “Archeo Bike – Archeo Bighe”, “Gli odori della Contea”, “Agri Bike – Agri Biga”, “Le vie del latte”, “Il percorso delle tre Torri”, “Trekking a Cava d’Ispica”. A seguire è partita l’animazione per bambini, con simpatiche mascotte raffiguranti il pomodoro e la melanzana che hanno coinvolto i più piccoli nella consegna dei prodotti della terra. Riuscitissimo anche il contest ricette. Chi portava o descriveva una ricetta con i prodotti ortofrutticoli aveva in regalo un sacco contenente buonissime primizie, dai grappoli di pomodoro alle melanzane, dai peperoni, rossi, gialli o verdi alle zucchine. Alle 19,30 spazio alla musica, in piazza Torre, sotto la storica Torre Scalambri, per il concerto finale “Open Depòt Lab”, diretto dal contrabbassista Alessandro Nobile, organizzato dall’associazione culturale “Quattroetrentatre” di Vittoria e patrocinato dal Comune di Santa Croce Camerina. Si tratta di un ensemble di musica jazz formato da musicisti provenienti da diverse esperienze musicali. Straordinaria l’esecuzione, con la commistione di composizioni originali, Charles Mingus, Art Ensemble of Chicago e altri autori, per un concerto in cui ha giocato molto anche la libera interpretazione da parte dei giovani artisti. Ad esibirsi sono stati Gino Aquila (pianoforte), Paolo Mandarà, Valentina Cappello (tromba), Simona Lisi, Giulia De Domenico (sax), Antonio Scimone, Luca Giardina (clarinetto), Valerio Vacirca (trombone), Matteo Gurrieri, Salvatore Micieli, Sergio Silipigni (chitarra), Gaetano Angiletti (basso), Edoardo Cilia, Rosario Venuturelli (batteria e percussioni). Spettacolare anche il momento scelto per l’esibizione, avvenuta all’ora del tramonto sul mare, accanto alla casa di Montalbano. Durante la manifestazione sono stati numerosissimi i cittadini che hanno testato le biciclette a pedalata assistita e le bighe elettriche lungo un circuito realizzato in piazza. Alcuni locali e ristoranti di Punta Secca (Scjabica, Sand, Rosentgarden, Pappappero) hanno proposto aperitivi in riva al mare e menù a tema “torri e primizie” attraverso l’esaltazione delle primizie, in una logica di rete che ha contribuito a potenziare l’offerta. A far visita negli stand informativi anche il sindaco della città, Franca Iurato e l’assessore comunale agli Spettacoli, Giansalvo Allù. Il progetto “Il Percorso delle Torri e delle Primizie” è stato promosso dall’associazione Glocal e finanziato dalla Regione Sicilia nell’ambito del Psr Sicilia 2007/2013 – Misura 313 “Incentivazione di attività turistiche – azione B”.

DOMENICA IN VIGNA, PLANETA APRE LE PORTE DI BUONIVINI

11252114_885113564893137_6084627308252844405_nSua maestà il vino protagonista della riuscita manifestazione “Domenica in vigna” organizzata da Planeta domenica, in occasione di “Cantine aperte”. Quest’anno la scelta di spostare l’evento dalla tradizionale location di Sambuca di Sicilia alla cantina di Buonivini, a Noto, declinando in chiave territoriale il ricco programma pensato per avvicinare il pubblico al mondo del vigneto e della cantina, per incuriosire gli appassionati e far divertire le famiglie e i viaggiatori che attraversano quest’angolo della Sicilia, con una giornata tra la bellezza della natura e il piacere delle degustazioni. Obiettivi tutti raggiunti e nel modo migliore. Un’organizzazione impeccabile ha permesso ai circa 400 visitatori di vivere una giornata all’insegna del buon vino e della buona cucina, con prodotti di assoluta qualità. Laboratori, visite guidate, degustazioni, ma anche teatro per i bambini (a cura della Compagnia del Piccolo Teatro) e musica per tutti con i bravissimi ‘suonatori’ della Tinto Brass Street Band.

PERCORSO DELLE TORRI E DELLE PRIMIZIE  

percorso torri e primizie 3Tutto pronto a Punta Secca per l’appuntamento di domenica 31 maggio. A partire dalle ore 16 e fino alle 22, infatti la frazione rivierasca si trasformerà in un borgo in festa grazie al terzo evento di promozione sul territorio del progetto “Il Percorso delle Torri e delle Primizie”. Stand informativi, divulgazione degli itinerari turistici rurali, animazione per bambini, un contest sulle ricette culinarie realizzate con le primizie, ed ancora apertivi in riva al mare, menù a tema e un bellissimo concerto sono gli eventi previsti nella ricca scaletta che si prevede faranno affluire già un considerevole numero di turisti, residenti e curiosi. L’apertura ufficiale dell’evento in piazza Faro è previsto con l’avvio dell’azione di divulgazione degli itinerari turistici rurali previsti dal progetto: “Archeo Bike – Archeo Bighe”, “Gli odori della Contea”, “Agri Bike-Agri Biga”, “Le vie del latte”, “Il percorso delle tre Torri”, “Trekking a Cava d’Ispica”. Delle simpatiche mascotte intratterranno i più piccini a metà pomeriggio. A partire dalle 18,30 invece si registra già grande interesse per lo svolgimento di un contest che prevederà la distribuzione gratuita di primizie del territorio offerte a coloro che porteranno o illustreranno in postazione le ricette di piatti da realizzare proprio con i prodotti dell’ortofrutta. Durante il pomeriggio saranno a disposizione anche delle biciclette a pedalata assistita e le bighe elettriche che potranno essere provate in piazza (prenotazione consigliata all’indirizzo email [email protected]). Alle 19,30 in piazza Torre, sotto la storica Torre Scalambri, gran finale con il concerto “Open Depòt Lab”, diretto dal contrabbassista Alessandro Nobile, organizzato dall’associazione culturale “Quattroetrentatre” di Vittoria e patrocinato dal Comune di Santa Croce Camerina. Si tratta di un ensemble di musica jazz formato da musicisti provenienti da diverse esperienze musicali e differenti luoghi. Il progetto “Il Percorso delle Torri e delle Primizie” è promosso dall’associazione Glocal e finanziato dalla Regione Sicilia nell’ambito del Psr Sicilia 2007/2013 – Misura 313 “Incentivazione di attività turistiche – azione B”. Di rilievo e degni di nota l’importante favore e fattiva collaborazione dei residenti e dei locali operatori commerciali. E’ nata già una rete che sarà attiva proprio in occasione dell’iniziativa di domenica. Sarà infatti possibile degustare, a prezzi convenzionati, aperitivi a tema in riva al mare o assaggiare specialità culinarie nei locali e nei ristoranti aderenti. A partire dalle ore 19 il “Sand” proporrà l’aperitivo “Torri e Primizie” con bruschette al capuliato e cipolla di Giarratana, ciliegino aromatizzato all’arancia e bruschetta con pomodoro e olio d’oliva Dop, arancine al nero di seppia, cipolla caramellata al Nero d’Avola, frittura di paranza. Il “Pappappero food & drink” proporrà aperitivo in degustazione con prodotti tipici e piatti a base di primizie. Peperoni, zucchine, melanzane e pomodoro, con sopra scaglie di parmigiano, saranno invece gli ingredienti principali della pizza “Torri e Primizie” proposta per l’occasione dalla pizzeria-ristorante Rosengarten. Lo chef Joseph Micieli, alla guida del ristorante Scjabica, proporrà a cena il piatto “Torri e Primizie” con pesce azzurro abbinato a pomodoro ciliegino e verdure.

TURISMO RURALE IN SICILIA: IL PERCORSO DELLE TORRI E DELLE PRIMIZIE FA TAPPA A PUNTA SECCA

percorso torri punta secca 2Stand informativi, divulgazione degli itinerari turistici rurali, animazione per bambini, un contest sulle ricette culinarie realizzate con le primizie, ed ancora apertivi in riva al mare, menù a tema e un bellissimo concerto. Domenica prossima, 31 maggio, a partire dalle ore 16 e fino alle 22, Punta Secca si trasforma in un borgo in festa grazie al terzo evento di promozione sul territorio del progetto “Il Percorso delle Torri e delle Primizie”. La frazione marinara di Santa Croce Camerina, dove si trova la casa del commissario Montalbano, ospiterà infatti in piazza Faro il fulcro centrale della nuova iniziativa del progetto promosso dall’associazione Glocal e finanziato dalla Regione Sicilia nell’ambito del Psr Sicilia 2007/2013 – Misura 313 “Incentivazione di attività turistiche – azione B”. Domenica pomeriggio, a partire dalle ore 16 in piazza Faro l’apertura degli stand informativi e l’avvio dell’azione di divulgazione degli itinerari turistici rurali previsti dal progetto: “Archeo Bike – Archeo Bighe”, “Gli odori della Contea”, “Agri Bike-Agri Biga”, “Le vie del latte”, “Il percorso delle tre Torri”, “Trekking a Cava d’Ispica”. Una simpatica mascotte intratterrà i più piccini a metà pomeriggio mentre a partire dalle 18,30 sarà avviato un contest che prevede la distribuzione gratuita di primizie del territorio offerte a coloro che porteranno o illustreranno in postazione le ricette di piatti da realizzare proprio con i prodotti dell’ortofrutta. Alle 19,30 in piazza Torre, sotto la storica Torre Scalambri, si svolgerà il concerto finale “Open Depòt Lab”, diretto dal contrabbassista Alessandro Nobile, organizzato dall’associazione culturale “Quattroetrentatre” di Vittoria e patrocinato dal Comune di Santa Croce Camerina. Si tratta di un ensemble di musica jazz formato da musicisti provenienti da diverse esperienze musicali e differenti luoghi. Il progetto “Il Percorso delle Torri e delle Primizie” ha subito incontrato il favore dei residenti e degli operatori commerciali ed è nata già una rete che sarà attiva proprio in occasione dell’iniziativa di domenica 31 maggio. Sarà infatti possibile degustare, a prezzi convenzionati, aperitivi a tema in riva al mare o assaggiare specialità culinarie nei locali e nei ristoranti aderenti. A partire dalle ore 19 il “Sand” proporrà l’aperitivo “Torri e Primizie” con bruschette al capuliato e cipolla di Giarratana, ciliegino aromatizzato all’arancia e bruschetta con pomodoro e olio d’oliva Dop, arancine al nero di seppia, cipolla caramellata al Nero d’Avola, frittura di paranza. Il “Pappappero food & drink” proporrà aperitivo in degustazione con prodotti tipici e piatti a base di primizie. Peperoni, zucchine, melanzane e pomodoro, con sopra scaglie di parmigiano, saranno invece gli ingredienti principali della pizza “Torri e Primizie” proposta per l’occasione dalla pizzeria-ristorante Rosengarten. Lo chef Joseph Micieli, alla guida del ristorante Scjabica, proporrà a cena il piatto “Torri e Primizie” con pesce azzurro abbinato a pomodoro ciliegino e verdure. “La bontà a tavola trionfa sempre – commenta lo chef – e per questa occasione ho deciso di abbinare alcune primizie della nostra ortofrutta di qualità allo sgombro, un pesce azzurro tra i più buoni, tipico dei nostri mari”. Durante il pomeriggio saranno a disposizione anche delle biciclette a pedalata assistita e le bighe elettriche che potranno essere provate in piazza (prenotazione consigliata all’indirizzo email [email protected]).

McDonald’s premia la scuola

m cFino al 31 ottobre di quest’anno, in occasione di Expo Milano, McDonald’s effettua un concorso rivolto a tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado, con un montepremi del valore di 250.000 euro + Iva. Il progetto prevede diverse iniziative. Una di queste, denominata “punti che contano”, è strutturata come una raccolta punti ed è aperta a tutti. Ogni scontrino emesso dai ristoranti McDonald’s aderenti, tra cui quello di Ragusa di Viale delle Americhe n. 135, avrà un codice promozionale prestampato. Ogni euro di spesa vale un punto. Per partecipare alla raccolta punti basta andare sul sito mcdonalds.it/scuole e cliccare sul pulsante “inserisci lo scontrino”. Il sistema assegnerà i punti alla scuola selezionata. E’ possibile compiere tale operazione senza alcuna registrazione sul sito, ma chi sceglie di registrarsi, riceverà coupon con diverse offerte, proporzionali ai punti inseriti, da spendere nei ristoranti McDonald’s aderenti. Al termine della raccolta punti la scuola più votata in ogni regione riceverà un premio del valore di 8.000 euro + iva in strumenti didattici e tecnologici. Inoltre tutte le scuole che raggiungeranno la soglia dei 500 punti, potranno partecipare all’estrazione di uno dei 20 kit multimediali per la didattica del valore di 2.000 euro + iva ciascuno (uno per ogni regione d’Italia). Per maggiori informazioni si può andare sul sito internet mcdonalds.it/scuole o scrivere a [email protected]

EXPO DEL CIBO IBLEO   

Img662La Camera di Commercio di Ragusa, nell’ambito delle iniziative previste nel territorio della provincia di Ragusa in concomitanza con EXPO 2015 di Milano, realizzerà, presso il Porto Turistico di Marina di Ragusa, uno Showroom, dedicato alla esposizione e promozione delle eccellenze agroalimentari del nostro territorio e, volendo estendere l’iniziativa anche al settore turistico, ha previsto anche uno spazio Desk all’interno del quale le imprese turistiche della provincia di Ragusa e tutti gli organismi che promuovono il territorio potranno veicolare informazioni sulle proprie strutture e sui pacchetti turistici per la stagione in corso e per quella prossima, nonché eventi e informazioni. L’iniziativa prevede la rotazione delle presenze, per le imprese partecipanti, in un arco di tempo di 8 settimane, a partire dalla metà del mese di giugno. Sono i previsti incontri, incoming di operatori esteri, proiezioni video, mostre fotografiche, degustazioni guidate ed altro, al fine di incentivare l’interesse del pubblico e di promuovere i prodotti e i servizi in esposizione, collegando il tutto al contemporaneo svolgimento di EXPO 2015. Si invitano, pertanto, le imprese agroalimentari e turistiche, nonché gli organismi che nel territorio  operano per lo sviluppo dello stesso, ad aderire alle iniziative in programma rivolgendosi alla Camera di Commercio di Ragusa.Si segnala infine che Unioncamere italiana ha realizzato una piattaforma web www.italianqualityexperience.it, finalizzata alla promozione internazionale dei prodotti agroalimentari e che comprende tutte le imprese italiane del settore le quali, registrandosi e implementando il proprio profilo, già presente di base sul sito, avranno la possibilità di promuovere ancor più efficacemente la propria immagine e i propri prodotti anche verso altri mercati, soprattutto in occasione di EXPO 2015.

FINALE DEL CONCORSO REGIONALE GASTRONOMICO TERRA MATTA 

36967Si terrà sabato 2 alle ore 18 in Piazza Duomo a Chiaramonte Gulfi la finale del ‘Concorso Regionale Gastronomico ‘Terra Matta’ – Aspettando Expo 2015’ che vedrà sfidarsi le scuole alberghiere siciliane. Il Concorso, nato dalla collaborazione tra il Consorzio Chiaramonte e l’Istituto alberghiero ‘Principi Grimaldi’ – sezione di Chiaramonte, ha l’obiettivo di far emergere le potenzialità dei giovani futuri chef che utilizzano i prodotti della Provincia chiaramontana. Per procedere alla selezione, la Sicilia è stata suddivisa in tre zone, come le antiche valli: Val di Mazara, Val Demone e Val di Noto. In totale hanno partecipato 12 scuole alberghiere siciliane che hanno proposto 30 ricette. La selezione è stata fatta seguendo il criterio della coerenza dei piatti con l’utilizzo degli ingredienti della tradizione chiaramontana (maiale nero degli Iblei e suoi derivati, olio extravergine di oliva Dop Monti Iblei, conserve, verdure selvatiche, legumi e vino). La Giuria sarà composta da Vito Fornaro, sindaco di Chiaramonte Gulfi, Salvatore La Terra, del ristorante ‘Majore’, Carmelo Arezzo, segretario generale Camera di Commercio di Ragusa, Andrea Lodato, giornalista, e da un membro regionale di Slow Food. Al primo classificato si darà la possibilità di partecipare a Expo 2015 per un cooking show. Al secondo e al terzo classificato verrà rilasciato un attestato di partecipazione e l’attrezzatura utilizzata per la preparazione dei piatti. fra gli sponsor della manifestazione il Gruppo Ergon con i marchi Despar, Eurospar e Interspar.

SANO E SICILIANO: CARNI BOVINE A MARCHIO GUSTIBLEO CERTIFICATE A TUTELA DEL CONSUMATORE  

DSC_4671 1Giovedì mattina all’Interspar Le Dune di Ragusa è stata presentata la quarta certificazione “Gustibleo” ottenuta per le carni bovine dai 9 ai 24 mesi. Un percorso avviato cinque anni fa, con la certificazione raggiunta per le carni bovine che chiude così la filiera di produzione delle carni. “E’ un risultato che rappresenta per noi un punto di partenza. – spiega la dottoressa Concetta Lo Magno, responsabile marketing Ergon –L’azienda Spadola & Figli ha raggruppato le aziende del territorio potendo così garantire animali nati, allevati e macellati in Sicilia e dunque carni locali, certificate dal Corfilcarni, che finiscono sulle tavole dei nostri consumatori. E’ il gusto del territorio, il vero valore aggiunto della nostra terra e delle nostre produzioni”. Una filiera che è completa e che soprattutto è del territorio, come spiegato da Giovanni Spadola, nuova generazione dell’azienda “Spadola & Figli srl” che ha raggruppato gli allevatori: “Siamo orgogliosi di portare a termine quanto iniziato cinque anni fa con la linea dedicata al vitello. Adesso si passa alle carni bovine di qualità e siamo orgogliosi soprattutto per essere riusciti a coinvolgere più di 70 aziende zootecniche del territorio, creando dunque un valore aggiunto anche per loro. Oggi il consumatore è sempre più attento alla qualità del cibo che mangia. Adesso potrà contare su un prodotto interamente realizzato in Sicilia, sano, salubre e certificato, garantendo la tracciabilità dell’intera filiera”.

LE CARNI BOVINE SICILIANE A MARCHIO GUSTIBLEO OTTENGONO LA CERTIFICAZIONE DI QUALITA’

carni gustibleoL’eccellenza dal gusto siciliano. Sarà presentata giovedì 16 aprile alle 10,30 presso l’Interspar Le Dune di Ragusa (via La Pira) la nuova certificazione di filiera ottenuta per le carni bovine (dai 9 ai 24 mesi) a marchio “Gustibleo”. E’ la quarta certificazione ottenuta dopo quelle per la carne di vitello, per il suino e per i formaggi prodotti nel caseificio all’interno dell’ipermercato, in particolare per ricotta, provola, cacetto e yogurt. Un grande risultato che l’Interspar Le Dune vuole condividere con i consumatori promuovendo un momento di presentazione pubblica durante la quale interverranno esperti e certificatori per illustrare il traguardo raggiunto e il nuovo obiettivo dedicato all’alimentazione sana e controllata. “L’obiettivo è quello di coniugare qualità e territorialità – spiega la dottoressa Concetta Lo Magno, responsabile area marketing Ergon – La certificazione di filiera è importantissima per garantire ai clienti un prodotto che soddisfi tutti gli standard legislativi e qualitativi necessari”. La presentazione si concluderà con uno showcooking della blogger e chef siciliana Bianca Celano che promuoverà le quattro linee di prodotto Gustibleo.

McDonald’s cerca agricoltori siciliani per le sue arance

 

mcdonalds-logo McDonald’s Italia cerca giovani agricoltori della Sicilia Orientale, che possano fornire all’azienda arance siciliane per le sue spremute. Già oggi le oltre 400 tonnellate di arance che McDonald’s utilizza ogni anno per le sue spremute provengono esclusivamente da zone vocate della Sicilia grazie a un accordo con Oranfrizer, azienda tutta italiana, fondata nel 1962 con sede a Scordia. Oranfrizer è partner di McDonald’s nel progetto Fattore Futuro, nato con l’obiettivo di accompagnare e aiutare i giovani agricoltori nello sviluppo delle loro aziende. Il progetto ha ricevuto il Patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. L’iniziativa si rivolge a imprenditori agricoli italiani con meno di 40 anni che hanno un progetto di innovazione e sostenibilità per la propria azienda, e offre a 20 di loro la possibilità di entrare a far parte dei fornitori italiani di McDonald’s per tre anni. I candidati dovranno essere agricoltori e allevatori operanti all’interno di 7 diverse filiere: carne bovina, carne avicola, pane, insalata, patata, frutta, latte. Per quanto riguarda le arance, l’azienda dovrà essere situata nella Sicilia Orientale e produrre Arance di Sicilia delle varietà Navel, Valencia, Moro o Tarocco. Agli agricoltori selezionati, infatti, verrà data la possibilità di approfondire la conoscenza delle filiere, entrando in contatto con esperti e certificatori per comprendere al meglio le dinamiche dell’industria alimentare rispetto a temi quali la qualità e la sicurezza alimentare. E’ possibile candidarsi al progetto Fattore Futuro fino al 30 aprile, tutte le informazioni e il modulo di candidatura possono essere scaricati dal sito web dell’azienda a questo indirizzo: http://www.mcdonalds.it/fattore-futuro

LA CUCINA MODICANA IN BELLA MOSTRA A PHILADELPHIA  

da sx G.Rollo, console italiano Andrea Canepari, Carmelo Muriana e Aurelio ConigliaroSu iniziativa dell’Associazione Regionale siciliana di Philadelfia, in occasione del XXV anniversario della Fondazione, e con il supporto dell’Associazione Ragusani nel Mondo, si sono svolti a Philadelphia alcuni meeting culinari con la degustazione di alcuni piatti tipici della cucina tipica modicana, che hanno visto protagonista il noto ristoratore Carmelo Muriana e alcuni cuochi del suo staff dell’Osteria dei Sapori Perduti, per l’occasione invitati a far conoscere la gastronomia iblea e quella della città contea in particolare. Carmelo insieme ai cuochi Peppe Ciccazzo e Vincenza Armenia hanno dato il meglio di se, deliziando il palato delle decine di convenuti alle due cene organizzate pressi noti locali della metropoli statunitense. Presenti numerosi esponenti delle locali Istituzioni diplomatiche, con in testa il Console italiano Andrea Canepari, dell’imprenditoria e della cultura italo americane. Vasta e qualificata anche la rappresentanza americana. Il gradimento per l’ottima iniziativa promossa è stato generale, con punte di assoluto compiacimento. Fra gli altri particolarmente entusiasta il prof. Gaetano Cipolla, noto studioso della Sicilia, della sua lingua, della sua storia e cultura, autore di diverse pubblicazioni e editore di “Arba Sicula” , raccolta di poesie e racconti in dialetto che raggiunge circa 2.000 abbonati in tutto il mondo. A fare gli onori di casa L’Avv. Pippo Rollo, di origine ragusane, che da tempo è promotore di scambi socio culturali con la Sicilia.

Scroll To Top
Descargar musica