30-04-2017
Ti trovi qui: Home » Formazione (pagina 5)

Archivio della categoria: Formazione

Anno scolastico 2013-2014 Corsi professionali triennali

chiesa salesianiFino al 20 Agosto 2013 sono aperte le iscrizioni ai corsi professionali triennali, finanziati dalla Regione Sicilia e dal Ministero dell’Istruzione, validi ai fini dell’obbligo scolastico, per elettricista, meccanico tornitore, serramentista in alluminio. Si possono iscrivere gli alunni che provengono dalla Scuola Media e gli alunni bocciati negli Istituti Superiori. Gli allievi riceveranno gratuitamente libri, dispense, materiale didattico ed una borsa di studio finale al termine del triennio. Le iscrizioni si ricevono presso l’Istituto Salesiano, in corso Italia n. 477 a Ragusa, telefono 0932.247766, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

 

CORSI ECIPA

ecipaL’Ecipa Ragusa, Ente di formazione della Cna, organizza corsi di formazione periodica dei conducenti che effettuano professionalmente autotrasporto di persone e cose (Rinnovo CQC). I corsi avranno inizio a Settembre con diverse fasce orarie e si svolgeranno presso la sede di via Psaumida 38 a Ragusa. Informazioni ed iscrizioni presso la sede provinciale Cna, via Psaumida 38 – Ragusa, o ai numeri tel. 0932.683016/686144.

Anno scolastico 2013-2014 Corsi professionali triennali

cnosFino al 20 Agosto 2013 sono aperte le iscrizioni ai corsi professionali triennali, finanziati dalla Regione Sicilia e dal Ministero dell’Istruzione, validi ai fini dell’obbligo scolastico, per elettricista, meccanico tornitore, serramentista in alluminio. Si possono iscrivere gli alunni che provengono dalla Scuola Media e gli alunni bocciati negli Istituti Superiori. Gli allievi riceveranno gratuitamente libri, dispense, materiale didattico ed una borsa di studio finale al termine del triennio. Le iscrizioni si ricevono presso l’Istituto Salesiano, in corso Italia n. 477 a Ragusa, telefono 0932.247766, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

IN PAGAMENTO LE SOMME DALLA REGIONE SICILIANA AL CNOS-FAP DI RAGUSA

giovanni-iaconoEsprime soddisfazione il presidente del Consiglio Comunale Giovanni Iacono per l’esito dell’incontro intercorso, in occasione della trasferta della giunta regionale a Ragusa, tra l’assessore regionale al Bilancio Luca Bianchi, l’assessore al Lavoro ed alla Formazione Nelly Scilabra ed alcuni rappresentanti del Cnos Fap Ragusa (Centro Nazionale Opere Salesiane Formazione Aggiornamento Professionale). La buona notizia riferita dai due amministratori è che l’80% delle somme dovute per gli anni pregressi per le attività di formazione dell’ente sono in pagamento. “E’ un incontro che ho subito accolto con la convinzione di potere avere risposte chiare sulla spinosa questione dei mancati pagamenti a tutti gli enti che operano nella formazione professionale – sottolinea il presidente Iacono -. Esprimo il mio apprezzamento per la piena disponibilità mostrata dagli assessori Bianchi e Scilabra, auspicando che, con la imminente riforma del settore, la formazione in Sicilia possa realmente divenire una opportunità per l’inserimento lavorativo e la conversione professionale, e non come finora è stata intesa per certi versi da alcuni furbi, con scopi opposti rispetto all’importante ruolo sociale che invece deve svolgere” – ha concluso Giovanni Iacono.

RAGUSA, EVASIONE DALL’OBBLIGO SCOLASTICO

l43-banchi-vuoti-scuola-121022195522_mediumA seguito di attività di Polizia Giudiziaria riguardante l’evasione dall’obbligo scolastico effettuata nell’anno scolastico 2012-13, le autorità competenti hanno comunicato che i 10 minori interessati dagli interventi da parte del Comando di polizia municipale hanno superato l’anno scolastico in corso.

CREAZIONI GIOVANI

agricoltura_giovani_800_800L’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali, ha organizzato il primo workshop di presentazione del nuovo Accordo e del tour “CreAZIONI giovani” – Giovani protagonisti di sé e del territorio. L’evento si terrà mercoledì 17 luglio alle ore 10.00 presso l’Aula Magna del Consorzio Universitario in via dottor Solarino a Ibla. Il workshop sarà l’occasione per presentare il nuovo Accordo “CreAZIONI giovani” – Giovani protagonisti di sé e del territorio tramite il quale Regione Siciliana intende sostenere concretamente il tessuto giovanile della regione, al fine di implementare e rinforzare le opportunità d’impresa e di inserimento nel mondo lavorativo e di rendere i giovani protagonisti del cambiamento della propria vita personale e del contesto socio-culturale della regione in cui vivono.

MODICA, INCONTRO SUL LAVORO DI COMUNITA’

VLUU L110  / Samsung L110Si terra presso i locali della Scuola di corso Francesco Crispi 20 a Modica, il 15 luglio dalle 11 alle 13, l’incontro di riflessione sul tema “Il lavoro di comunità. Esperienze dalla Sicilia”. Ad introdurre i lavori sarà il direttore della Scuola per Assistenti Sociali, Gian Piero Saladino, ed a moderare il dibattito sarà la docente di Metodi e tecniche del Servizio Sociale e di Principi e Fondamenti del Servizio Sociale del Corso di Laurea in Scienze del Servizio Sociale, la prof.ssa Tiziana Tarsia. Due gli interventi previsti quello dell’assistente sociale e coordinatrice delle attività di tirocinio presso la Scuola per Assistenti Sociali, Matilde Sessa, e quello del musicista Amico Dolci, presidente del Centro “Danilo Dolci”. Il seminario fa parte del ciclo di incontri di approfondimento “Advocacy e identità professionale dell’assistente sociale”.

INCONTRI INFORMATIVI DELLA CITTA’ SOLIDALE

lavoroIl settore progettazione del Consorzio “La Città Solidale” con la collaborazione della cooperativa “Formamente”, sta realizzando una serie di incontri informativi sull’avviso “Creazione Giovani”, la cui pubblicazione è prevista a breve nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana. Dal momento della pubblicazione del bando, la scadenza per la presentazione dei progetti è a 60 giorni. L’ Avviso Pubblico “Creazioni Giovani” ha come obiettivo quello di aiutare i giovani allo sviluppo di nuove iniziative ed idee imprenditoriali. Per questo tipo di avviso, il Consorzio “La Città Solidale” ha deciso di programmare degli incontri informativi in cui si spiegherà bene sia l’avviso sia il servizio di progettazione che si andrà ad attivare, nel sostegno di giovani interessati a presentare proposte progettuali. L’Avviso riguarda i giovani di età compresa tra i 18 e i 36 anni non compiuti, ma anche le associazioni giovanili, le consulte giovanili ed i gruppi informali non ancora costituiti. Appuntamento aperto agli interessati giovedì, 11 luglio, dalle ore 9,30 alle 11, nella sede del Consorzio in via Falcone 78 a Ragusa. Per informazioni è possibile contattare “La Città Solidale” 0932 604152 e chiedere di Gisella Guastella e Valentina Distefano.

Rinnovo Pronto Soccorso Aziendale

ecipaL’Ecipa organizza un corso per chi è in possesso dell’Attestato di frequenza per “Addetto al Pronto Soccorso Aziendale” scaduto dopo 3 anni dalla data di svolgimento. Il corso di formazione si terrà a Ragusa presso la sede della Cna in via Psaumida 38, venerdì 12 luglio dalle ore 14.30 alle 20.30. Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi alla Cna di Ragusa: tel. 0932 686144 – 683016; fax 0932 686151. 

SCUOLA DI ENOGASTRONOMIA MEDITERRANEA

impastareCon l’inaugurazione della Scuola di Enogastronomia Mediterranea Nosco, a Ragusa Ibla, sono state aperte le iscrizioni ai corsi professionali di alta specializzazione per coloro – giovani e meno giovani – che ambiscono a fare della cucina d’eccellenza e delle attività di sala il loro lavoro. Nosco, che ha sede nei locali ristrutturati del cinquecentesco Antico Convento dei Cappuccini, all’interno del Giardino di Ragusa Ibla, nasce con l’intenzione di aprire ai propri allievi una visione mediterranea della conoscenza, dello studio sulle materie prime, sul cibo e sul vino, attingendo innanzitutto al ricchissimo patrimonio di cultura enogastronomica della terra iblea. La scuola, diretta dallo chef Peppe Barone, offre una formazione professionale, tecnica e deontologica, di altissimo livello, grazie al qualificato corpo docente e anche alle numerose collaborazioni esterne. Sono aperte le iscrizioni per Corso di Cucina Mediterranea, Corso di Sala Bar e Sommelier. I corsi sono rivolti a tutti: l’unico requisito richiesto è il compimento dei 16 anni di età. Per informazioni, l’Antico Convento è aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle 17 alle 19.30. E’ possibile prenotare l’incontro chiamando al 347/1472915.

CITY CAMP

[pitrolo scuola Pascoli RagusaSono ben 51 i partecipanti alla terza edizione del “City Camp”, la vacanza-studio organizzata dall’Associazione culturale linguistica educational (A.C.L.E.), promossa a Ragusa grazie alla ormai consolidata e fattiva collaborazione dell’Istituto comprensivo “G. Pascoli”, di cui è dirigente Rosario Pitrolo, che si tiene nei locali della scuola e nei Giardini iblei, da lunedì scorso e sino a venerdì. Il “City Camp” ragusano ricalca, per quanto possibile, le orme degli storici e rinomati camp formativi che ogni estate si svolgono in tutta la Gran Bretagna, e vuole offrire ai partecipanti (tutti studenti della varie scuole ragusane primarie e secondarie) significativi momenti di aggregazione, oltre che di approfondimento delle conoscenze della lingua inglese. Il camp si svolge ogni giorno dalle ore 9 alle ore 17. Viene tenuto da cinque tutors di madre lingua: Jon Clark, Liam Merkle, Grace Buttimer, Ellie Ehite e Sarah Vlokojan che sono assistiti dalle infaticabili organizzatrici (camp directors) Rosanna Pellegrino e Maria Grazia Cilia, entrambi docenti di inglese nelle scuole cittadine. Quest’anno anche due helper, Giovanni Tamburino e Eleonora Tumino, ed una assistant, Erika Raniolo. Per i partecipanti si prevedono cinque giorni di “full immersion” di lingua inglese, ma con metodo ludico, dinamico, senza studio né compiti, per favorire l’acquisizione spontanea della lingua inglese. Tanti giochi, gare di ogni tipo, teatro, musica, sport, ma con confronti e dialoghi rigorosamente in inglese. L’obiettivo del “City Camp” è quello di consentire ai partecipanti, oltre che di trascorrere una serena settimana di vacanza-studio, quello di migliorare la pronuncia, la comprensione ed il lessico, stimolando nel contempo la motivazione e l’apertura all’interculturalità. Sarà rilasciato l’English certificate A1 e B1.

Rinnovo Pronto Soccorso Aziendale

ecipaL’Ecipa organizza un corso per chi è in possesso dell’Attestato di frequenza per “Addetto al Pronto Soccorso Aziendale” scaduto dopo 3 anni dalla data di svolgimento. Il corso di formazione si terrà a Ragusa presso la sede della Cna in via Psaumida 38, venerdì 12 luglio dalle ore 14.30 alle 20.30. Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi alla Cna di Ragusa: tel. 0932 686144 – 683016; fax 0932 686151.

Formazione professionale: 19 mesi senza stipendio

03072013 protesta scuole professionali“La Regione, la burocrazia regionale sembra giocare sulle nostre vite”. Parole durissime quelle usate da don Gianni Lo Grande, direttore del Cnos, il centro formazione professionale dei Salesiani. Da quasi venti mesi senza stipendi, gli operatori sono scesi in strada, mercoledì mattina, per protestare. Con alcuni striscioni, sono partiti dall’Istituto salesiano di corso Italia per raggiungere il centro città: il Tribunale, la sede della Guardia di Finanza, tutte le istituzioni cittadine. “Non ce la facciamo più – spiega Gianni Iurato -. Da oltre un anno e mezzo siamo senza stipendi, nonostante continuiamo, ogni giorno, a svolgere il nostro lavoro con i ragazzi. In Sicilia abbiamo 135 corsi, che svolgiamo regolarmente ma senza vedere un soldo”. Nonostante le rassicurazioni e le intese siglate tra sindacati e presidente Crocetta, il pregresso non è stato saldato. Eppure, ai primi di giugno, l’accordo era stato ampiamente diffuso con dichiarazioni di soddisfazione. Dichiarazioni rimaste semplici annunzi, senza alcun fatto consequenziale. “Qualche giorno fa un nostro collega di Alcamo – ha aggiunto don Gianni – si è tolto la vita per i problemi legati proprio all’incertezza economica. Mi chiedo, ma dove dobbiamo arrivare?”. La Formazione professionale dei Salesiani è riconosciuta, in maniera unanime, come una delle scuole più efficaci, anche perchè lavora nell’ambito dell’assolvimento dell’obbligo scolastico. “Eppure – aggiunge Iurato – una parte dello Stato, nella fattispecie la Regione, non ci dà ciò che ci spetta, perchè sono i nostri soldi, che abbiamo guadagnato con il nostro lavoro a fianco di questi che, grazie, a questa formazione trovano lavoro e si tirano fuori da possibili situazioni di devianza”. Da qui l’appello all’altra parte dello Stato, perchè intervenga. “Noi chiediamo alla Guardia di Finanza, alla Magistratura di fare ciò che è in loro potere perchè questa situazione assurda si sblocchi. Noi siamo stanchi, non ce la facciamo più. Non si può vivere senza stipendio da oltre un anno e mezzo”. Nei prossimi giorni, un’altra manifestazione: la Maratona per la buona formazione professionale. Da Ragusa a Punta Secca, un percorso di 42 km al quale si potranno unire amici e simpatizzanti.

CONVEGNO DI CHIUSURA DEL PROGETTO PASSEPARTOUT

convegno finale passepartoutSi è svolto il Convegno di chiusura del progetto Passepartout, finanziato dal Fondo Europeo per l’integrazione di cittadini di Paesi terzi. Durante i lavori di chiusura delle attività è stato presentato ai destinatari del progetto un vademecum plurilingue per l’orientamento ai servizi del territorio. “Nonostante si sia trattato di un lavoro ambizioso – spiega la dottoressa Maria Taranto, supervisore del progetto – abbiamo raggiunto obiettivi ragguardevoli, riuscendo a coinvolgere nelle attività tutto il territorio provinciale, sia per quanto riguarda i destinatari che per l’organizzazione dei percorsi formativi. Hanno partecipato ai nostri corsi, infatti, cittadini di Paesi terzi residenti in tutta la provincia di Ragusa, da Modica a Vittoria, Comiso, Santa Croce e Ispica. Anche la sede dei corsi ha interessato diversi comuni, non solo Ragusa, ma anche Modica e Santa Croce, proprio per andare incontro alle esigenze degli iscritti”. Un percorso trasversale che ha formato e ha fornito servizi ad oltre 150 cittadini stranieri, donne e uomini di diversa età ed estrazione culturale, abbracciando ben 15 nazionalità diverse. Molti i partner che, a vario titolo, hanno partecipato alla riuscita del progetto. Oltre alla Cooperativa “Il Dono”, ente capofila, hanno collaborato in partenariato il Comune di Ragusa, la Provincia Regionale di Ragusa, la Cooperativa Sociale IntegrOrienta e l’Ufficio Scolastico Provinciale. “Tra le attività del progetto – spiega la dottoressa Francesca Failla, presidente della cooperativa “IntegrOrienta” – abbiamo previsto percorsi modulari di knowledge working, educazione civica e italiano L2. Questi ultimi propedeutici al conseguimento della certificazione linguistica, richiesta dal vigente accordo di integrazione tra lo straniero e lo Stato, rilasciata dall’Università Roma Tre, dipartimento di linguistica”. Durante il convegno, dunque, sono stati consegnati ai partecipanti i vari attestati relativi ai corsi sostenuti durante questi mesi. “Abbiamo chiuso il progetto Passepartout – conclude la dr.ssa Carla Messina, presidente della cooperativa “Il dono” – con un bilancio più che positivo in termini di ricadute complessive sul territorio e sulla cittadinanza. Siamo orgogliosi, tra l’altro, di poter lasciare delle attività che potranno proseguire oltre la chiusura del progetto stesso. Si tratta del servizio di autoapprendimento della lingua italiana implementato presso la Biblioteca civica di Ragusa e della presenza, all’interno della stessa, di alcuni testi di narrativa incentrati sull’intercultura”.

“Si può fare”, si chiude il triennio di attività del progetto Apq “Giovani creativi e consapevoli”

saro raniolo e stefania paceUna mostra espositiva. Una tavola rotonda. Un concerto. Tre appuntamenti per salutare il triennio di attività del progetto APQ “Giovani creativi e consapevoli”. Comune denominatore della giornata di chiusura è stata proprio la frase “Si può fare”. “Si può fare – spiega Saro Raniolo, coordinatore di “Giovani creativi e consapevoli” – vuol dire prima di tutto che è possibile realizzare a Ragusa progetti importanti riscontrando un favore crescente da parte dei diretti interessati. I tanti laboratori avviati, infatti, hanno tutti fatto registrare un netto incremento nella partecipazione. In tre anni abbiamo coinvolto quasi mille giovani”. Suddivisi in aree tematiche i vari laboratori sono raccontati nella mostra di Palazzo Garofalo, a Ragusa, che resterà aperta negli orari pomeridiani fino al 30 giugno con ingresso libero.

SI PUO’ FARE… LA FESTA

saro raniolo e stefania paceGiovedì 27 giugno una serie di appuntamenti chiuderà il triennio di attività del progetto APQ “Giovani creativi e consapevoli”. “Si può fare” è il tema dell’evento conclusivo per il triennio di attività del progetto. A partire dalle 16,30, si aprirà la mostra dei lavori creati dai ragazzi che hanno frequentato i laboratori. “Una impresa possibile” è il titolo della tavola rotonda che dalle 17,30 vedrà confrontarsi l’artista Vincent Migliorisi, il cuoco Vincenzo Candiano e l’imprenditore Giovanni Salvaggio. “L’idea di questa manifestazione – spiega Saro Raniolo, coordinatore del progetto – nasce dalla consapevolezza che è possibile realizzare percorsi formativi di alto livello umano e professionale e di farlo divertendoci. Dopo tre anni di impegno su molti fronti ci sembra doveroso dare prova del lavoro svolto e condividere la gioia di un progetto che si conclude in bellezza”. Lo spazio espositivo di palazzo Garofalo in corso Italia a Ragusa ospiterà da martedì 25 una mostra fotografica che racconta i laboratori realizzati in questo periodo. Altre aree delle mostra, invece, sono dedicate ai lavori di sfilato siciliano, decorazione delle maioliche e produzione della cera. Sarà possibile apprezzare i lavori fino al 30 giugno negli orari pomeridiani di apertura di palazzo Garofalo, dalle 16,30 alle 19,30. In conclusione, dalle ore 21,30 in piazza San Giovanni ci sarà spazio per la musica dal vivo con 4 band ragusane. “Prima – precisa il coordinatore, Raniolo – offriremo, sempre a palazzo Garofalo, un aperitivo preparato per noi dai detenuti che lavorano per l’impresa sociale Sprigioniamo sapori. Un ulteriore segnale di vicinanza alle realtà che operano nel sociale. Dunque faremo un po’ di buona musica con i gruppi Enzoeilcattivotempo, Soulcé e Teddy Nuvolari, Davide di Rosolini ed i Fratelli La Strada”. Tutti gli appuntamenti in calendario sono gratuiti. Stefania Pace, rappresentante della Fondazione Rosselli, progettista di “Giovani creativi e consapevoli” traccia i contorni di un’esperienza positiva. “Abbiamo dato vita – spiega – a decine di laboratori che hanno coinvolto circa novecento ragazzi diversi, 15 insegnanti ed altrettanti tutor. Il lato interessante è che registriamo un aumento costante delle presenze dei ragazzi. Molto valido, inoltre, il supporto che abbiamo avuto dalla piattaforma multimediale che, in parallelo con gli incontri d’aula, ha fornito ai giovani un ulteriore luogo di formazione e di incontro”. Il progetto APQ “Giovani creativamente” si è svolto nei comuni del Distretto 44, con capofila Ragusa. Partner di progetto sono: Fondazione Rosselli, Progetto Beta, Centro giovanile Preziosissimo Sangue, Radio Karìs, Or.sa, Cattedrale San Giovanni Battista, Associazione Mondo Nuovo, Istituto salesiano, cooperative Nuovi Orizzonti, Formamente e Nostra signora di Gulfi, , associazione Panta rei, le scuole “Gian Battista Vico” ed “Umberto I” di Ragusa.

CREA, CONCLUSO LO STAGE SULLA DOMOTICA

crea stageConcluso lo stage sulla Domotica tenuto presso la C.R.E.A. di Ragusa. Consegnati gli attestati di I Livello di Integratore di Sistemi agli studenti dell’istituto d’istruzione superiore “M. Bartolo” di Pachino che nei mesi di aprile e maggio 2013 hanno svolto due corsi, uno di 25h e l’altro di 36h. Il percorso formativo ha previsto una forte integrazione fra parte teorica e pratica: lo stage permette, infatti, di applicare e sperimentare quanto appreso usando i dispositivi e le strumentazioni dell’azienda. II corso è servito a far conseguire ai giovani conoscenze e competenze teorico-pratiche nell’ambito della domotica, della progettazione e sviluppo di apparecchiature audio e di sistemi di telegestione e telecontrollo.

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

pecLa commissione tecnologie informatiche dell’Ordine dei commercialisti e degli esperti contabili per le circoscrizioni dei Tribunali di Ragusa e Modica ha promosso per martedì 18 giugno, alle 17, un seminario di approfondimento sul tema “La Pec, un obbligo per tutti: professionisti, imprese, pubblica amministrazione”. L’appuntamento si terrà nella sede dell’Ordine in via Nino Martoglio 5 a Ragusa. I lavori saranno aperti dal presidente della commissione, Orazio Puglisi, che illustrerà le caratteristiche della Pec ed i relativi vantaggi. Interverranno: Carmelo Santaera, commercialista, che parlerà degli “Aspetti normativi della Pec”; Giovanni Frasca, commercialista, che illustrerà un “Caso pratico apertura Pec”. Quindi, Emilio Tasca, commercialista, che chiarirà un “Caso pratico invio comunicazione Pec alla Camera di commercio”.

VITTORIA, GIORNO DI FESTA PER L’ISTITUTO SCIASCIA

foto sciascia 12 06 2013Giornata intensa mercoledì per l’Istituto comprensivo Leonardo Sciascia di Vittoria per il saggio di fine anno dell’indirizzo musicale. Si sono esibiti gli alunni del corso del primo anno e l’orchestra dell’Istituto formato dagli studenti del secondo e del terzo anno. La serata è stata aperta con l’esibizione dei musicisti solisti, già vincitori di concorsi musicali a carattere nazionale a Floridia (SR) e a Ragusa (Kastalia). Subito dopo si è esibita l’orchestra che ha eseguito brani classici e musica popolare. I genitori degli alunni dagli spalti hanno partecipato, emozionati, a tutte le esibizioni. Ha colpito la presenza di un batterista in erba: Jordan Distefano, di cinque anni, frequentane la 3a classe della scuola d’Infanzia Don Bosco. Jordan si è rivelato un talento precoce, dimostrando una capacità straordinaria, data la giovanissima età. Il piccolo, infatti, seguito dai genitori Alessandro Distefano e Debora Caci, fin dall’età di 8 mesi batteva le posate sulle pentole o sul tavolo, così da creare un ritmo. All’età di 1 anno suonava con la batteria un ritmo costante finché, a 4 anni, iniziava il primo percorso di studi a livello amatoriale presso una scuola privata di Vittoria. Dopo un anno di studio ha cominciato a esibirsi pubblicamente. Attualmente continua a studiare e a far crescere questa sua passione.

L’ECCELLENZA DIDATTICA DEL LICEO SCIENTIFICO ENRICO FERMI DI RAGUSA

liceo pon 2Sono numerosi gli studenti del Liceo Scientifico di Ragusa coinvolti nei progetti del Piano Integrato 2011, finanziato dall’Unione Europea con il Fondo Sociale Europeo nell’ambito del PON 2007/2013. Martedì pomeriggio presso l’auditorium della sede centrale del liceo si è svolta la manifestazione finale, alla presenza delle famiglie, dei docenti e del personale della scuola, durante la quale sono state consegnate le attestazioni dei risultati conseguiti dagli studenti che hanno preso parte ai corsi di approfondimento e potenziamento di alcune discipline scolastiche. Sono stati svolti in tutto quattro moduli. I primi due puntavano al miglioramento delle competenze di base e si intitolavano “In Europa con il First certificate in English” e “Leggere, comprendere, parlare, scrivere nella mia lingua”. Gli altri due moduli hanno cercato di coinvolgere opportunamente gli studenti promuovendo le eccellenze, prevedendo le prove delle Olimpiadi di Fisica e di Biologia. Destinatari, in questo caso, tutti gli studenti pur se è stata assegnata una priorità a coloro che frequentano il biennio. Edoardo Occhipinti, alunno della II B si è classificato al secondo posto alla selezione regionale delle Olimpiadi di Scienze Naturali e al 15° posto alla fase nazionale per la sezione biennio. Un exploit che gli ha permesso di essere inserito nell’albo nazionale delle eccellenze. E’ stata infine presentata la pubblicazione contenente i lavori svolti dagli studenti che hanno preso parte al concorso “Corso Mazzini, galleria a cielo aperto”, un’interessante ricerca artistica e culturale.

Scroll To Top
Descargar musica