16-12-2017
Ti trovi qui: Home » Istruzione (pagina 5)

Archivio della categoria: Istruzione

Ragusa, palestra ex Gi: il sindaco consegna le attrezzature

Parte delle attrezzature che servivano alla palestra ex Gil per lo svolgimento dell’attività motoria degli studenti del vicino istituto Cesare Battisti, sono state consegnate, martedì mattina, alla scuola dal sindaco Federico Piccitto. La dirigente Beatrice Lauretta ha ringraziato il Comune per la tempestiva assegnazione. Nelle scorse settimane, infatti, la preside aveva sollevato il problema della carenza di attrezzature, dato che la palestra è stata consegnata alla scuola alla fine di dicembre e l’impianto è operativo dal sette gennaio. Adesso la palestra ha una rete da minivolley, cronometri, birilli, coni, ceste porta palloni, palloni da basket e palloni da volley, ostacoli e cerchi. Manca però, ancora, la segnalazione del campo da gioco (con gli appositi nastri). “Questa struttura sportiva è vostra, custoditela e tenetela sempre in ordine in modo da poterla utilizzare al meglio”, ha detto il sindaco, rivolto agli studenti della scuola Battisti durante la cerimonia di consegna delle attrezzature. E in effetti il problema della custodia ottimale dell’impianto viene posto dalla dirigente.
CONSEGNA ATTrezzature sportive palestra Cesare Battisti

Pagamento borse di studio del Comune di Ragusa

In merito al pagamento del contributo previsto dalla legge 62/2000 relativo all’anno scolastico 2009/2010, il Settore VIII del Comune di Ragusa ha trasmesso una rettifica rispetto ai beneficiari del contributo che erroneamente erano stati indicati come gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado. In realtà il contributo è a favore dei soli studenti delle scuole primarie e secondarie di I grado. Le date in cui verranno effettuati i pagamenti sono il 6 febbraio, dalla lettera A alla D (nome del genitore), il 7 febbraio dalla lettera F alla L (nome del genitore), il 10 febbraio dalla lettera M alla Z (nome del genitore). Dall’11 febbraio saranno pagati coloro che non hanno riscosso nei giorni precedenti. Per info rivolgersi all’Ufficio Pubblica Istruzione, in piazza San Giovanni, il lunedì, mercoledì, e venerdì dalle 9 alle 12 e martedì e giovedì dalle 15,30 alle 17.
Comune-di-Ragusa

DIREZIONE CASTELLO

studenti con piccitto 25.1.14E’ stato sottoscritto sabato mattina a Palazzo dell’Aquila l’accordo di collaborazione tra il Comune di Ragusa e la Scuola media statale Vann’Antò per la realizzazione del progetto “Direzione Castello”, che vuole rendere gli alunni delle terze classi delle sezioni B, D e I protagonisti di cittadinanza attiva e sperimentare la collaborazione attiva con gli Enti Locali. A sottoscrivere l’accordo il sindaco Federico Piccitto, il dirigente della scuola media Vann’Antò Rosario Pitrolo ed i rappresentanti di classe delle tre sezioni Alessia Antoci, Stefano Guastella, Davide Bouchris, Alessandra Lia, Andrea Battaglia, Federica Carpano. Il progetto si esplicherà all’interno del Parco del Castello di Donnafugata, tramite la realizzazione di segnaletiche, targhe botaniche e di brochure in più lingue, necessarie a guidare i turisti all’interno del parco, illustrare le specie botaniche presenti e presentare il complesso monumentale nel suo insieme. Un ringraziamento è stato rivolto dal primo cittadino agli alunni per il prezioso contributo che potranno rendere alla collettività, attraverso la realizzazione del progetto, aiutando l’amministrazione comunale a migliorare la qualità dei servizi e la cura del Parco, una delle attrazioni architettoniche d’epoca più singolari del territorio ibleo. Il progetto sarà svolto dagli alunni durante l’anno scolastico in corso con il coordinamento delle docenti di lettere Giuliana Criscione e Renata Cappello, con il supporto di docenti interni esperti di grafica Massimo Carpinteri, di botanica Saro Latino, di lingue e scrittura creativa Tullia Blundo, Alessandra Ferrara, Nunziatina La Terra e di Saro Distefano, in qualità di esperto esterno in storia del territorio. Ad ogni alunno il sindaco Federico Piccitto ha consegnato una carpetta con stampe a colori del Castello di Donnafugata ed un pass per visitare gratuitamente il maniero.

Pedibus Ragusa, parte la sperimentazione alla Ventre

E’ iniziata mercoledì la 2 giorni di sperimentazione per le 4 linee predisposte dal Comitato “Pedibus Ragusa” per la scuola Mariele Ventre. Buona la partecipazione dei bambini, guidati secondo uno schema oramai ben collaudato dai tutor, costituiti da volontari, genitori, insegnanti e dal sindaco Piccitto, che ha voluto partecipare guidando uno dei due “pedibus”. In attesa della seconda giornata che vedrà sperimentare le altre 2 linee (ambra e fucsia) sotto gli occhi attenti e vigili degli osservatori del Comitato “Pedibus, giunge la conferma che la sperimentazione nella scuola Palazzello passerà alla fase 2. La nuova fase, che prevede un graduale e progressivo passaggio a regime del Pedibus, inizierà il 27 e il 28 gennaio. Nelle due giornate verranno testate in contemporanea le due nuove linee, ricavate dall’unione delle 4 linee precedenti.
linee pedibus palazzello

IL SINDACO PICCITTO PARTECIPA AD UNA GIORNATA DI “PEDIBUS RAGUSA”

Il sindaco di Ragusa, accompagnato dal. l’assessore ai servizi sociali Flavio Brafa, ha preso parte venerdì mattina ad una giornata di sperimentazione del progetto di mobilità alternativa “Pedibus Ragusa” rivolto alle scuole elementari della città. Alle 7,45 Federico Piccitto si è recato nel capolinea di via Roma e, dopo aver indossato un gilet catarifrangente verde, si è unito ai volontari che effettuano il servizio di accompagnamento a scuola a piedi dei piccoli alunni per portare un gruppetto di bambini fino all’ingresso della scuola “Cesare Battisti”. La scuola in questione è il secondo istituto del capoluogo che sta sperimentando “Pedibus”. La sperimentazione della “Cesare Battisti” ha avuto luogo giovedì e venerdì mattina e nelle prossime settimane il progetto dovrebbe diventare operativo.
DSC_0012

SERVIZIO PEDIBUS

Prosegue senza soste il lavoro del Comitato Pedibus Ragusa. Si stanno susseguendo gli incontri operativi con le altre tre scuole aderenti al progetto: Mariele Ventre, Paolo Vetri e Cesare Battisti. Proprio la scuola Cesare Battisti vedrà la prima sperimentazione del 2014. Giovedì 16 gennaio parte la “linea celeste – gialla” (Alfieri – Scuola). Venerdì la “linea lavanda” (Lorefice, Cannezio, viale del Fante – Scuola).
lettera c battisti

Esperienze scuola e mondo del lavoro

I ragazzi dell’Istituto Itis Ettore Majorana di Ragusa incontrano il mondo del lavoro il 13 e 14 gennaio 2014 all’azienda Crea. Interessate le classi ad indirizzo Elettrico ed Elettronico. Lasciati i banchi di scuola, gli allievi avranno la possibilità di conoscere realtà aziendali dinamiche e di rilevante traino economico della realtà siciliana come la Crea esperta nella progettazione di sistemi domotici su un mercato nazionale. Conoscere il dinamismo aziendale dell’isola, permette ai giovani di aprirsi non solo alle realtà locali, ma anche a quelle nazionali ed estere. Gli allievi in questo itinerario formativo avranno la possibilità di vedere alcuni lavori di eccellenza dove la Crea ha applicato le sue specialità di settore: DomoticaAudio-Video.

Itis Majorana Ragusa

 

LEZIONE APERTA DI MUSICA DEL MAESTRO FASELI

lezione aperta FaseliPresso la Scuola dell’Infanzia Buozzi di Vittoria, in collaborazione con l’Endas provinciale, il maestro Alfonso Faseli ha tenuto una lezione aperta di musica con ex alunni della stessa scuola in presenza del dirigente scolastico Riolo, dei bambini della scuola e di numerosi genitori. I bambini che dai tre ai cinque anni avevano seguito un percorso ludico di alfabetizzazione musicale suonando pure il flauto dolce, ora frequentano il Centro Musicale Comunale di Via Baldanza, studiando musica e sperimentandosi a suonare nuovi strumenti.

Studenti modicani al Convegno Internazionale di Studi su Pirandello

foto convegno pirandellianoUn gruppo di studenti dell’indirizzo scientifico dell’Istituto “Galilei – Campailla” ha partecipato al cinquantesimo convegno internazionale su Luigi Pirandello, i cui lavori sono stati caratterizzati da varie attività: interventi su Pirandello e le sue opere, visione di cortometraggi e lavori in gruppo. “Questa esperienza culturale con gli oltre ottocento studenti provenienti da tanti Istituti superiori d’Italia, – affermano Federico Vernuccio, Francesco Foresta e Tommaso Di Raimondo – è stata per noi una modalità di studio diversa e una forma di rivisitazione di tutto quanto ad oggi è stato approfondito sul grande Pirandello”.

Consegnata la palestra ex Gil alla scuola Cesare Battisti

palestra ex gilGiorno di festa per gli studenti delle quarte e quinte, i primi alunni della scuola Cesare Battisti che, venerdì mattina, hanno messo piede per la prima volta nella palestra ex Gil. L’impianto sportivo di viale Tenente Lena, a Ragusa, è stato finalmente consegnato all’istituto comprensivo. “Abbiamo mantenuto la promessa – ha detto il sindaco, Federico Piccitto – di farlo entro Natale. Adesso la scuola ha a disposizione un impianto nuovo ed efficiente”. “Questa palestra è una risorsa per la nostra scuola, ma anche per tutta la città”, spiega il dirigente scolastico Beatrice Lauretta, “dal momento che l’istituto ha delle convenzioni con delle società sportive, che potranno usufruirne anche nelle ore extracurricolari”. L’impianto era chiuso da decenni. Negli ultimi mesi il Comune ha accelerato l’iter per procedere alla consegna.

I GIORNI DELLA MEMORIA

Giovanni FalconeGiovedì 19 dicembre alle ore 17, presso il teatro comunale Vittoria Colonna di Vittoria, si terrà la cerimonia conclusiva della rassegna “I giornid ella Memoria – 19922013: 21 anni dopo”. Nel corso della cerimonia saranno premiati gli studenti che, con il loro impegno, hanno contribuito alla riuscita dei Percorsi di Legalità 2013.

Giornate dell’orientamento al Liceo Scientifico di Ragusa

liceo scientifico enrico fermi ragusaSono iniziate le giornate dell’orientamento post-diploma, annuale appuntamento al Liceo Scientifico Enrico Fermi di Ragusa per gli studenti delle classi quarte e quinte che intendono confrontarsi per orientare la propria scelta. L’iniziativa, finalizzata ad una piu consapevole scelta universitaria, intende offrire un’occasione di conoscenza diretta dei programmi formativi, delle strutture, dei servizi a supporto della didattica offerti dai vari Atenei per una piu consapevole scelta universitaria. La possibilita di un confronto diretto con docenti e studenti universitari provenienti non soltanto dall’area siciliana, ma anche da quella nazionale, consentirà ai nostri giovani di riferire la propria scelta ad un ventaglio di proposte piu ampio. Questo giovedì 12 gli alunni delle classi quarte parteciperanno ad un incontro, organizzato col Rotary Club, con professionisti di varie aree formative e lavorative che metteranno a disposizione le proprie esperienze e potranno dare utili delucidazioni sulle prospettive attuali. Venerdì 13 dalle ore 8,15 alle 13,30 i docenti rappresentanti delle Facolta universitarie illustreranno i propri corsi agli studenti interessati; ciascuna Facoltà e Università presente avrà assegnato uno stand informativo animato, per tutta la durata della mattinata, da docenti e studenti universitari, e curerà una conferenza-incontro con gli studenti sui corsi e i piani di studio. Sarà a disposizione materiale informativo sulle università. Oltre alle università Siciliane, gia confermata la presenza di numerose università nazionali (private e pubbliche), dell’Esercito Italiano, della Polizia, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri. La manifestazione è aperta a tutti gli studenti degli istituti di scuola secondaria di secondo grado della Provincia di Ragusa.

La Fisica del Karate

FK-Gianino-GiannìGiovedì 12 e venerdì 13 dicembre presso la Città della Scienza (Napoli) si terrà un convegno scientifico nazionale sul Piano Lauree Scientifiche (PLS). Si tratta del primo appuntamento del piano nazionale, nato nel 2004 dalla collaborazione del Ministero dell’Università e dell’Istruzione, della Conferenza Nazionale dei Presidi di Scienze e Tecnologie e di Confindustria, con la motivazione di incrementare il numero di iscritti ai corsi di laurea in Chimica, Fisica, Matematica e Scienza dei materiali. I punti salienti del programma comprendono anche i casi ‘da manuale’ che avranno superato il vaglio di un gruppo di Referee nominati per ciascuna area disciplinare. Dal referaggio escono le esperienze che diverranno contributo orale e saranno presentate nelle sessioni parallele del convegno, partecipando poi agli Atti dello stesso. Una di queste esperienze è “La Fisica del Karate” che sarà presenta dal prof. Concetto Gianino del Liceo Scientifico Statale “E. Fermi” di Ragusa, con una relazione firmata anche dal Maestro Antonino Giannì, del Dojo Karate-do Shotokan di Scicli, e dalla prof.ssa Giuseppina Immé del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Catania. Il progetto, ideato dal prof. Gianino e dal Maestro Giannì, ha coinvolto più di 300 studenti delle scuole della provincia di Ragusa con corsi e laboratori, coinvolgendoli attivamente perché, oltre a sentire, vedere, operare in prima persona, misurando e analizzando dati sperimentali, hanno avuto la possibilità di percepire le sensazioni tattili delle grandezze e delle leggi della fisica applicandole con cognizione nelle tecniche di karate.

GLI STUDENTI DEL CAMPAILLA – GALILEI AL PLANETARIO DI SCICLI

FOTO VISITA PLANETARIONel quadro del progetto “Scoprendo l’universo”, passando dalla teoria alla sperimentazione scientifica attraverso l’osservazione dei fenomeni, gli studenti dell’indirizzo classico del “Campailla-Galilei” di Modica hanno fatto visita al Planetario di Scicli. Ad effettuare l’escursione sono state due classi del Ginnasio (4A e 5B), accompagnate dai professori Anna Garofalo e Ottavio Manenti. Il Planetario consente la simulazione di diversi movimenti della volta celeste, quali il moto di rotazione, il moto di rivoluzione, il moto di processione, il moto dei pianeti, della luna, nonché di rappresentare il meridiano, l’equatore celeste, il cerchio orario, il cerchio verticale, lo Zenit ed il Polo Nord celeste.

Fondazione Grimaldi, pubblicato il bando per due premi di laurea magistrale

laureaLa Fondazione “Giovan Pietro Grimaldi” e l’Università di Catania hanno diramato un bando per l’assegnazione di due premi da 1000 euro ciascuno per laureati magistrali, nati o residenti a Modica, che abbiano dato contributi originali alla storia della Contea di Modica o alle Scienze agrarie del territorio ibleo. Il bando, scaricabile dai siti web della Fondazione e dell’Università di Catania, è rivolto a giovani laureati di età non superiore a 28 anni che abbiano conseguito il titolo nei tre anni accademici precedenti, con la votazione di almeno 108/110, discutendo una tesi sulla Contea di Modica o sulla famiglia Grimaldi per l’ambito umanistico; una tesi sulle tecnologie e produzioni agroalimentari dell’area iblea nell’ambito delle scienze agrarie. Le domande di partecipazione vanno inviate secondo le modalità previste dal bando all’Ufficio Protocollo della Università di Catania, entro il 19 dicembre 2013. Il premio sarà attribuito da una commissione composta da sei membri, nominati dal Rettore dell’ateneo catanese e dal presidente della Fondazione. Oltre al premio in denaro, per i vincitori è previsto un contributo per l’iscrizione ad un master di secondo livello, ad una scuola di specializzazione o corso di formazione superiore.

Super Studente meritevole Istituto Magistrale di Ragusa

premio cavarra 2013 2Si è svolta presso l’Istituto Magistrale G.B. Vico di Ragusa la consegna della borsa di studio “Simone Cavarra”, giunta alla sua ottiva edizione, allo studente segnalato dal collegio dei docenti per l’eccezionale media scolastica riportata nell’anno scolastico 2012 2013. Ad accogliere con affetto e stima Giulio Maione, super studente del quarto anno del Liceo Pisco-pedacogico che ha riportato la media di 9.83, nell’aula magna gremita di studenti e docenti, c’erano anche i genitori di Giulio, il Vice Preside dell’istituto e la famiglia Cavarra. Una cerimonia semplice, ma dai grandi contenuti e valori. Primo fra tutti il valore del merito, requisito imprescindibile in una società premio cavarra 2013democratica ed evoluta, ma soprattutto la necessità che la cultura possa tornare ad avere un valore centrale nella formazione delle giovani generazioni e della società tutta. Durante la cerimonia la giornalista e professoressa Isabella Papiro ha letto due poesie di Simone pubblicate dal giornale dell’Endas Nazionale e dal sito “Liberi di pensare” riscuotendo alla conclusione di ognuna calorosi ed intensi applausi. Forte la commozione quando il ragioniere Cavarra ha ricordato l’amore per i libri, la musica, la cultura, di Simone, giovane impegnato anche all’interno del movimento studentesco prima, sul Forum dell’Università di Catania “Astratti Furori” dopo, e infine a livello regionale e nazionale nell’Endas. Sensibile e profondo l’intervento di Giulio Maione al momento della consegna della targa e della borsa di studio (premio in denaro di 500 euro) che ha saputo cogliere il senso delle due iniziative volute dai genitori di Simone Cavarra. Giulio ha dichiato di avere molteplici interessi oltre lo studio – pratica lo sport, ama la musica classica e rock, fa parte di un complesso musicale.

CORSO DI INTRODUZIONE ALL’ARCHEOLOGIA CRISTIANA

archeoclubPer iniziativa dell’Ufficio Beni Culturali della diocesi di Ragusa, del Museo Regionale di Camarina e dell’Archeoclub d’Italia di Ragusa è indetto un corso di introduzione all’Archeologia Cristiana che si articolerà in 5 lezioni e tre visite guidate (in una chiesa bizantina e in due catacombe). Le lezioni saranno tenute nella sede della biblioteca diocesana Monsignor Pennisi di Ragusa (via Roma 109). L’inaugurazione del corso è prevista per il 10 dicembre prossimo. Le lezioni e le visite guidate si svolgeranno (periodicamente) nei mesi di gennaio, febbraio, marzo ed aprile del 2014, con cadenza mensile. È previsto un appuntamento finale su alcuni temi del corso per gli insegnanti che saranno interessati. Per iscrizioni telefonare allo 0932- 826002.

Reclutamenti esperti docenza

Giambattista_Vico_Jerace_Castel_NuovoL’istituto Vico di Ragusa ricerca esperti in lingua (priorità madrelingua) inglese, francese, spagnola, tedesca, in informatica, in Musical Theatre, nell’uso della LIM. Sono indispensabili competenze informatiche. Per visionare il bando, i criteri di selezione e la modulistica entrare nella sezione “bandi” del sito http://www.istitutovico.it. Il 6 dicembre è il termine ultimo per indirizzare le istanze all’Istituto in via Pompei 2 a Ragusa.

Stage alla Cciaa di Ragusa degli studenti del “Fermi” di Vittoria

Facendo seguito al protocollo recentemente siglato tra la Camera di Commercio di Ragusa, rappresentata dal commissario straordinario on. Sebastiano Gurrieri e l’Istituto Tecnico Commerciale Fermi di Vittoria, guidato dal dirigente prof. Giuseppe Galofaro, si sono avviate le attività di stages formativi in favore delle diverse classi di studenti dell’istituto per alcuni momenti di didattica tesi a informare i giovani sulle attività ed i compiti della Camera di Commercio e sulle prospettive di sviluppo socio economico del territorio. In questa prima occasione una terza classe dell’Istituto ha ascoltato la dirigenza della Camera di Commercio che ha descritto ed analizzato il ruolo e i compiti della Camcom, dal Registro Imprese alle attività promozionali, alle azioni di internazionalizzazione, al ruolo di valorizzazione e di tutela del mercato. Ad accogliere i ragazzi sono stati il commissario Gurrieri, il segretario Carmelo Arezzo, la dirigente Giovanna Licitra e il funzionario Nella Carfì.
foto 2

PREMIO “SIMONE CAVARRA”

borse studioMartedì 19 alle 10,00, presso l’Aula Magna dell’Istituto “G.B. Vico” di Ragusa, nel corso dell’assemblea degli studenti, si svolgerà la consegna della borsa di studio – Premio “Simone Cavarra” 8a Edizione (consiste in un premio in denaro di 500 euro ed una targa). Allo studente o studentessa più meritevole nell’Anno Scolastico 2012-13 dell’Istituto “G.B. Vico” di Ragusa sarà assegnata la borsa di studio che la famiglia Cavarra mette a disposizione di anno in anno per sostenere la passione per lo studio. All’istituto G.B. Vico aveva frequentato con impegno e dedizione Simone Cavarra. Nell’edizione 2011-12 è stata consegnata la borsa di studio a Monia Battaglia e Linda Galota (nella foto).

Scroll To Top
Descargar musica