25-05-2017
Ti trovi qui: Home » Lavori Pubblici (pagina 15)

Archivio della categoria: Lavori Pubblici

Consegnati i lavori della pista eliportuale a Donnalucata

consegna eliporto ScicliSono stati consegnati i lavori per la costruzione di una pista eliportuale limitrofa al mercato ortofrutticolo di contrada Spinello a Donnalucata. A dare l’annuncio sono stati il sindaco di Scicli, Franco Susino, e l’assessore ai lavori pubblici, Pino Adamo. Una ditta di Acicatena è l’aggiudicataria. L’importo contrattuale è di 217 mila euro. Si tratta di un finanziamento del Dipartimento regionale di Protezione Civile su fondi a regia europea, ottenuto dal Comune nella scorsa legislatura.

Iniziata la costruzione dei nuovi frangiflutto ad Arizza e Spinasanta

donnalucataSono iniziati i lavori di costruzione dei nuovi bracci frangiflutto nei lidi Arizza e Spinasanta. Il Comune di Scicli ha dato il via all’appalto che prevede la realizzazione dei primi dei 17 pennelli trasversali nella costa tra Donnalucata e Cava d’Aliga. L’importo complessivo dell’opera è di un milione e 500 mila euro.

116 milioni dalla Regione per la viabilità iblea

da_sin_rosario_dibennardo_enzo_taverniti“La scelta del presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta e dell’assessore alle Infrastrutture Nino Bartolotta di destinare 116 milioni di euro per la viabilità iblea, oltremodo utili per meglio collegare l’aeroporto Magliocco di Comiso alle altre infrastrutture della provincia di Ragusa, è davvero ottima e avrà senza dubbio delle grandi implicazioni per lo sviluppo dello scalo e del nostro territorio nella sua interezza”. Lo hanno dichiarato Rosario Dibennardo ed Enzo Taverniti, presidente e amministratore delegato della Soaco, la società di gestione dell’aeroporto di Comiso. “A questo punto”, hanno proseguito Dibennardo e Taverniti, “davvero non dovrebbero esservi più ostacoli per permettere al Magliocco di rientrare fra gli aeroporti di interesse nazionale”.

Ragusa, finanziamento di 600.000 euro per la scuola Maria Schininà

l43-banchi-vuoti-scuola-121022195522_mediumUn finanziamento di 600 mila euro al Comune di Ragusa da parte della Regione Siciliana per i lavori di adeguamento degli impianti e delle strutture alle vigenti normative in materia di sicurezza ed igiene del lavoro nell’edificio scolastico “Maria Schininà” (ex G.B. Hodierna). L’importo assegnato al Comune consentirà di potere eseguire gli interventi previsti nel progetto redatto dai tecnici comunali ing. Giuseppe Corallo e geometri Giovanni Guardiano e Giorgio Iacono. In particolare, per la scuola “Maria Schininà” si provvederà alla realizzazione di una protezione della terrazza al fine di renderla utilizzabile, alla sostituzione degli infissi con serramenti a taglio termico e vetrocamera, al rifacimento dei servizi igienici e altri piccoli interventi di manutenzione.

Comune di Ragusa, presentati due progetti per impianti sportivi

comune di ragusa 2Presentati all’Assessorato regionale al turismo i progetti esecutivi relativi a due impianti sportivi che erano già stati ammessi a finanziamento per un importo complessivo di 1.900.000 euro. Si tratta dei progetti concernenti la copertura della tribuna, la realizzazione di un nuovo spogliatoio ed il rifacimento del terreno di gioco dell’impianto di Rugby di Via Forlanini (1 milione e 500 mila euro) e della realizzazione del campo di salto ad ostacoli ed altri interventi per il maneggio comunale di Contrada Selvaggio (400 mila euro).

Ragusa, riparata la conduttura di contrda Lusia

acqua 3Si sono conclusi nel pomeriggio di lunedì i lavori di riparazione di una perdita alla conduttura idrica che collega l’impianto di c.da Lusia al serbatoio Palazzello. I tecnici comunali del servizio idrico hanno reso noto che l’impianto, che era stato staccato nella prima mattinata di lunedì per eseguire l’intervento, è stato riattivato e la conduttura rimessa nuovamente in pressione.

Ragusa, ville comunali da risistemare

stefania campo 2Le ville comunali saranno oggetto di interventi da parte dell’amministrazione comunale. L’assicurazione è stata data dall’assessore ai Lavori pubblici, Stefania Campo, la quale ha spiegato che verranno in particolar modo sistemati i giochi delle bambinopoli. “La situazione, soprattutto alla villa Margherita e ai Giardini iblei – ha spiegato la esponente della giunta Piccitto – impone un intervento da parte del Comune. Per questo è stata già predisposta la sostituzione di tutte le parti danneggiate, in modo da potere garantire l’utilizzo senza alcun rischio per i bambini”. Stefania Campo ha anche spiegato che è stato realizzato, da qualche settimana, un nuovo servizio. In pratica, in ogni gioco è stata attaccata una etichetta con un codice “Qr”, si tratta di un sistema informatico che consente, ai possessori di smartphone, di segnalare immediatamente un disservizio al Comune. Una sorta di fotografia che in tempo reale fa sapere agli uffici comunali che lo scivolo, l’altalena o un altro gioco risulta danneggiato. In questo modo i tempi per la riparazione dovrebbero essere più rapidi. “Le etichette – dice Stefania Campo – sono state attaccate in tutti i giochi, in modo da rendere tempestive le segnalazioni”. L’assessore Dimartino ha spiegato che oltre alla sostituzioni delle parti danneggiate, verranno messi anche altri giochi. Oltre alle due ville principali, va rivista anche la situazione di altre villette come quella di via Archimede dove, qualche vandalo, ha devastato i bagni, distruggendo le porte e rendendo inutilizzabili i servizi.

Ragusa, lavori in Via Addolorata

protezioneDa venerdì scorso il gruppo comunale del settore speleo, specialisti rocciatori, della Protezione civile è al lavoro per la bonifica e la messa in sicurezza di una parte del costone roccioso prospiciente via Addolorata. Lunedì scorso infatti detta arteria è stata invasa da massi che si sono staccati dal costone. Il lavoro degli uomini della Protezione Civile comunale consentirà di potere quanto prima riaprire al transito la strada che è stata interdetta ai veicoli già subito dopo il primo intervento operato dai Vigili del Fuoco. “Desidero ringraziare il personale della Protezione Civile comunale – dichiara il Sindaco Piccitto – per il prezioso lavoro che sta eseguendo e che ci consentirà di potere riaprire al transito veicolare, per la prossima ricorrenza della Commemorazione dei Defunti, la Via Addolorata”.

APPROVATO IL PROGETTO PER IL MANEGGIO COMUNALE DI CONTRADA SELVAGGIO

maneggioApprovato il progetto esecutivo relativo ai lavori per il campo di salto ad ostacoli del maneggio comunale di Contrada Selvaggio, a Ragusa, per la manutenzione e messa in sicurezza, dismissione dell’amianto e realizzazione del nuovo manto di copertura. Per l’esecuzione del progetto prevista una spesa complessiva di 400 mila euro. L’atto prevede inoltre l’approvazione del capitolato speciale d’appalto e la predisposizione del bando di gara non appena verrà emesso il decreto di finanziamento previsto con i fondi europei per l’impiantistica sportiva.

RAGUSA, UN NUOVO SCIVOLO PER DISABILI SUL MARCIAPIEDE DI CORSO ITALIA

stefania campoE’ stato completato in questi giorni in corso Italia, angolo con via Rapisardi, l’intervento di realizzazione di uno scivolo per disabili. Questa nuova opera rientra nel progetto generale avviato lo scorso anno teso ad eliminare le barriere architettoniche nelle strade limitrofe alla sede centrale del Comune di Ragusa, nel cui immobile sono stati attuati interventi di abbattimento delle barriere architettoniche e realizzati i percorsi tattili in gomma per facilitare l’individuazione dei diversi uffici da parte dei non vedenti. “La realizzazione di questo scivolo – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Stefania Campo – permette a tutti, compresi i disabili, le mamme con passeggino, di raggiungere facilmente ed autonomamente la sede comunale senza incontrare alcun tipo di barriera architettonica”.

Ragusa, lavori fognatura in Via Colleoni

Comune-di-RagusaIniziano martedì i lavori per la sostituzione di un tratto di condotta fognaria in via Bartolomeo Colleoni tra via Danimarca e via Ettore Fieramosca. Si provvederà alla chiusura totale al traffico veicolare di alcuni tratti interessati dai lavori per la presenza di grossi mezzi meccanici, scavi profondi e per la ridotta dimensione della sede stradale. In una prima fase sarà chiuso il transito dalle ore 7 di domani alle ore 24 del 30 settembre 2013 su via B. Colleoni, nel tratto compreso tra via Bruxelles e via Bulgaria, e su via Irlanda nel tratto compreso tra via Lussemburgo e via B. Colleoni. La circolazione, in entrambi i sensi di marcia, sarà così modificata: via B. Colleoni, via Bruxelles, via S. Pertini, via G. Falcone e via B. Colleoni. Nella seconda fase dei lavori il traffico sarà interdetto in via B. Colleoni nel tratto compreso tra via Irlanda e via Bulgaria; la circolazione, in entrambi i sensi di marcia, sarà così modificata: via B. Colleoni, via Irlanda, via G. Falcone e via B. Colleoni. Sarà consentito il transito ai residenti, frontisti nonché a tutti gli aventi diritto per il raggiungimento delle proprietà laterali insistenti sul tratto in divieto, compatibilmente con lo stato di avanzamento dei lavori. I lavori avranno la durata di circa 5 mesi.

Scroll To Top
Descargar musica