17-05-2022
Ti trovi qui: Home » Cronaca » Condannato comisano detentore di droga

27/10/2011 -

Cronaca/

Condannato comisano detentore di droga

Nascondeva sotto un cumulo di pietre, nei pressi del proprio ovile, in contrada Manco a Comiso, un sacchetto di plastica contenente mezzo chilo di cocaina. A scoprirlo, nel settembre dell’anno scorso, sono stati gli agenti di polizia che lo hanno arrestato. Concetto Errigo, 48 anni, di Comiso, è stato condannato a sei anni ed otto mesi di reclusione dal giudice delle udienze preliminari del Tribunale di Ragusa, Claudio Maggioni, al termine del processo col rito abbreviato. Il pm Serena Menicucci aveva chiesto la condanna di Errigo, sorpreso mentre stava prelevando la sostanza stupefacente, alla pena di otto anni di carcere. Per il minimo della pena, con la concessioni delle attenuanti generiche, si è pronunciato l’avvocato difensore, tesi accolta dal gup. Errigo ha beneficiato anche dello sconto di un terzo per la scelta del rito abbreviato. L’uomo era accusato di detenzione e spaccio di droga ma anche di violazione della sorveglianza speciale. Secondo gli inquirenti era un grossista di droga che acquistava in contanti, avendo grosse disponibilità economiche grazie all’attività di allevatore di bestiame. La droga sequestrata avrebbe fruttato circa 100 mila euro, visto che si trattava di cocaina allo stato puro. E su una Nissan Micra, a bordo della quale si era recato sul posto, i poliziotti hanno trovato altri 60 grammi di cocaina. Infine, presso la sua abitazione di Comiso, è stato sequestrato un bilancino di precisione. Concetto Errigo il 16 gennaio 2004 era stato arrestato, nell’ambito dell’operazione antimafia “Fiori d’arancio”, per avere favorito la latitanza di un boss nisseno.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica