22-05-2019
Ti trovi qui: Home » Cronaca » Fermati due vittoriesi per tentato omicidio: hanno fatto irruzione in casa di un vittoriese riducendo in fin di vita

11/03/2019 -

Cronaca/

Fermati due vittoriesi per tentato omicidio: hanno fatto irruzione in casa di un vittoriese riducendo in fin di vita

La Polizia ha sottopone a fermo per tentato omicidio aggravato Hedi Belgacem, di 31 anni, e Fabio Quattrocchi, di 39 anni, entrambi pregiudicati vittoriesi. Dopo la mezzanotte di sabato i due fermati hanno fatto irruzione in casa di un vittoriese aggredendolo in presenza di moglie e figli piccoli. Il fratello della vittima, che ha provato a bloccare gli aggressori, è stato colpito con una bottiglia. Una volta in frantumi la bottiglia è stata utilizzata per trafiggere la vittima procurandogli lesioni ad organi vitali. Dopo l’aggressione i due si sono allontanati a bordo di un’auto. Uno dei due aggressori è stato però costretto a raggiungere l’ospedale perché perdeva molto sangue: mentre sferrava i colpi si era reciso alcuni vasi sanguigni degli arti superiori. Il Pubblico Ministero presso la Procura della Repubblica di Ragusa ha disposto che il fermato venisse piantonato presso l’ospedale di Vittoria mentre l’altro è stato accompagnato in carcere a Ragusa. Le due vittime dell’aggressione sono finite in ospedale. Le condizioni del ferito più grave sono apparse sin da subito disperate ed è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per la compromissione di organi vitali, ed è tuttora in prognosi riservata.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica