18-01-2021
Ti trovi qui: Home » attualità » Storia del BlackJack, dai casinò terrestri a quelli online

21/12/2020 -

attualità/

Storia del BlackJack, dai casinò terrestri a quelli online

Il BlackJack è certamente uno dei giochi preferiti dai giocatori di casinò, forse anche perché, a differenza di altri basati puramente sulla fortuna, esiste una componente di strategia. Nato nelle sale terrestri, oggi è raggiunto da molti nei casinò online con un clic. Che lo si giochi offline o in Rete, il suo fascino sembra intramontabile e può essere interessante ricostruirne la storia.

Le origini del BlackJack sono ancora in discussione, ma i ricercatori concordano sul fatto che il BlackJack probabilmente ebbe origine nei casinò francesi intorno al 1700. Le carte francesi erano chiamate “Vingt-et-Un”, che si traduce in “Ventuno”. Queste carte sono probabilmente derivate da quelle dello Chemin de Fer, gioco popolare a quel tempo. Il gioco di carte fu giocato alla Corte Reale Francese durante il regno di Re Luigi XV.

Le origini del BlackJack

Secondo una differente teoria, il BlackJack sarebbe invece un’invenzione dei Romani. Si ipotizza che i romani giocassero a questo gioco con blocchi di legno, con numeri diversi dipinti su di essi, invece che con carte.

In ogni caso, dopo il successo in Francia, la popolarità del BlackJack si estese poi nel Nord America. Il gioco di carte raggiunse la costa americana nel XVIII secolo con l’aiuto dei coloni francesi. Le cronache del tempo riportano che fosse giocato a New Orleans nel 1820 nelle sale da gioco legalizzate. Durante questo periodo, tuttavia, le regole erano diverse dal BlackJack che ora conosciamo. Ad esempio, nella forma precedente solo al mazziere era permesso di raddoppiare.

Il BlackJack ai giorni nostri

All’inizio del 20’ secolo, il precursore del BlackJack era ancora chiamato 21, e solo in quel periodo che il gioco di carte ha cambiato il suo nome in BlackJack.

Le sale e i casinò avevano bisogno di un modo per promuovere il gioco. Offrivano pagamenti bonus, incluso uno che pagava un extra se un black jack (in italiano “jack nero”, un jack di picche o fiori) veniva abbinato  a un asso di picche. Man mano che il gioco diventava più popolare, i pagamenti bonus divennero meno comuni ma il nome informale era ormai usato da tutti, e si trasformò in quello definitivo.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica