23-10-2017
Ti trovi qui: Home » Giudiziaria » RICETTAZIONE DI ASSEGNI RUBATI, IN SETTE RINVIATI A GIUDIZIO

20/07/2012 -

Giudiziaria/

RICETTAZIONE DI ASSEGNI RUBATI, IN SETTE RINVIATI A GIUDIZIO

Il Gup del Tribunale, Maria Rabini, in accoglimento della richiesta del Procuratore della Repubblica di Modica, Francesco Puleio, ha disposto il rinvio a giudizio per Emanuele Avveduto, Massimo Arrabito, Marcello Gugliotta, Gaetano Puccia e Giuseppe Tuè, tutti modicani, ed Eugenio Donato Agosta, sciclitano. L’udienza è stata fissata per il sette novembre innanzi al Tribunale di Modica in composizione collegiale. Un indagato, Giorgio Poidomani, ha chiesto di essere giudicato con il rito immediato ed il Gup ha pertanto disposto la trasmissione degli atti al Gip per emettere il relativo decreto. Avveduto, 52 anni, dipendente comunale, Marcello Gugliotta, 52 anni, Arrabito, 45 anni, erano stati arrestati a marzo per ricettazione di assegni rubati e truffe varie. Secondo l’accusa i tre avrebbero utilizzato, in particolare, due carnet di assegni rubati.

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Inserisci un commento

Scroll To Top
Descargar musica