26-03-2019
Ti trovi qui: Home » Pubblica Utilità

Archivio della categoria: Pubblica Utilità

SI E’ PERSO UNA CANE PASTORE TEDESCO

In contrada Puntarazzi a Ragusa si è perso Rudy, 14 anni, con displasia posteriore. Ha un orecchio giù e un altro in su. Chi lo dovesse trovare è pregato di chiamare il numero  3481403801.

Come scegliere i mobili del bagno con Bagno Italia

Dovete arredare il bagno? Ci sono molte cose da sapere. Lo stile del bagno può permettervi infatti di conoscere quanti oggetti sono più o meno necessari all’interno di questo locale. Ovvio anche la grandezza della stanza incide su questo fattore. Adesso vi diamo alcuni consigli, voi in seguito potete decidere in merito alla vostra situazione. Ma prima chiariamo un cosa.

Il budget, tutto ruota intorno al budget ovvero al prezzo massimo che siete disposti a spendere. Potete appunto decidere di investire 1000€ per arredare il bagno, come con 1500€ acquistare solamente i sanitari. In rete trovate tante idee per arredare il bagno, ci sono quelle salvaspazio, quelle che vi permettono di rendere la stanza funzionale, altre guide che vi possono aiutare a valorizzare la stanza insomma, trovate informazioni che mettono tutti d’accordo. Detto questo ecco i suggerimenti che possiamo darvi in merito all’arredamento del bagno.

Consigli per scegliere i mobili del bagno

Ecco 10 punti da conoscere. Così che potete capire sin da subito cosa vi occorre e cosa non vi serve.

Questi sono consigli generici, per cui possono essere seguiti da tutti.

  1. Mobile con specchio? Il mobile con specchio deve essere presente solo se ci sta bene. Si perché se vi ruba troppo spazio allora potete optare direttamente per solamente lo specchio

  1. Mobili a pavimento? I classici mobili a pavimento sono sempre belli da vedere, ma non aiutano per quanto riguarda la comodità. Ovvero oggi le soluzioni più in voga, specie nei bagni moderni, sono i mobili sospesi. Vi concedono più spazio, sono esteticamente più belli da vedere e vi consentono di pulire anche sotto il mobile.

  1. Mobili a aperti o con ante? Ecco un’altra cosa a cui pensare la tipologia del mobile. Ci sono tanti modelli molto belli che sono aperti quindi gli oggetti rimangono a vista. Per esempio gli asciugamani, i prodotti per il corpo etc. Potete invece pur sempre acquistare i classici mobili con ante dove tenere tutte le vostre cose, dando così un senso di ordine più definito. Potete comunque contattare un’azienda di esperti (come Mobili Bagno Italia) per avere maggiori informazioni.

  1. Dimensioni del bagno? Diciamo pure che questa è la prima cosa che conta e che vi aiuta a decidere quali mobili selezionare. Un bagno piccolo lo potete sistemare in due modi, giocando bene gli spazi e riuscendo così a farlo essere anche più funzionale rispetto alle sue dimensioni ridotte. Altrimenti, potete arredarlo con meno oggetti possibili, così che ci sia solo il necessario. Se invece il locale è grande non avete restrizioni.

  1. Due bagni? Se avete due bagni potete arredarli in maniera differente, anche perché sicuramente le misure stesse dei ripettivi locali non saranno le solite. In genere chi ha due bagni ne possiede un piccolo e uno grande oppure due piccoli.

  1. Vasca o doccia? Entrambi non sono mobili, ma restano comunque parte dell’arredo di un bagno. Potete avere la doccia come la vasca, dovete selezionarla voi considerando le vostre abitudini. Se non vi piace la vasca allora non dovete acquistarla, se l’articolo è già presente allora è un altro conto. Certo, se la casa è vostra potete anche eseguire delle modifiche così da rimuovere la vasca e avere anche più spazio.

Ragusa, resta attivo il presidio territoriale della Protezione civile

A seguito del persistere di previsioni meteo avverse legate alle rigide temperature, rimane attivo il presidio territoriale della Protezione civile comunale per il monitoraggio dei punti critici fino a sabato 5 gennaio. Si invitano, pertanto, i cittadini a prestare la massima attenzione negli spostamenti fuori e all’interno della città, soprattutto durante le ore notturne e nelle prime ore del mattino, per la formazione di lastre di ghiaccio sulle strade; si consiglia di tenere le catene a bordo delle auto. La Protezione Civile segnala inoltre alla cittadinanza i siti, di seguito elencati, in cui potrebbero riscontrarsi maggiori criticità:        Via Risorgimento (dal rifornimento Agip fino all’incrocio S.S. 194); Via Monelli; Via Addolorata; Via Paestum (all’altezza del cavalcaferrovia); Via Archimede angolo Via dei Frassini; Corso Italia (zona Salesiani); Via Epicarmo (cavalcaferrovia di Via Zama); Viale delle Americhe (bretelle laterali e sottopassi); SP 13 (Centopozzi – all’altezza del sottovia S.S. 115); S.S. 194 (da Ibla a Giarratana).Tutti i punti critici possono essere visualizzati in mappa al seguente link: https://www.google.com/maps/d/edit?mid=zuhZDmZeBtqQ.kuLxzFrAcIXQ

Ragusa, probabili cali di temperature dal 31 sera al 2 gennaio

A seguito di previsioni meteo avverse,  legate a probabili cali di temperatura previsti, il sindaco Peppe Cassì  ha attivato il presidio territoriale per il monitoraggio dei punti critici. In coincidenza con i festeggiamenti di fine anno, si invitano i cittadini a prestare la massima attenzione negli spostamenti fuori e all’interno della città, soprattutto durante le ore notturne e nelle prime ore del mattino, per la formazione di lastre di ghiaccio sulle strade; si consiglia di tenere le catene a bordo delle auto. La Protezione Civile segnala inoltre alla cittadinanza i siti, di seguito elencati, in cui potrebbero riscontrarsi maggiori criticità:        Via Risorgimento (dal rifornimento Agip fino all’incrocio S.S. 194), Via Monelli, Via Addolorata,    Via Paestum (all’altezza del cavalcaferrovia), Via Archimede angolo Via dei Frassini,         Corso Italia (zona Salesiani),  Via Epicarmo (cavalcaferrovia di Via Zama), Viale delle Americhe (bretelle laterali e sottopassi), SP 13 (Centopozzi – all’altezza del sottovia S.S. 115), S.S. 194 (da Ibla a Giarratana). Tutti i punti critici possono essere visualizzati in mappa al seguente link: https://www.google.com/maps/d/edit?mid=zuhZDmZeBtqQ.kuLxzFrAcIXQ

Città di Ragusa, presentazione istanze esenzione Tari 

E’ stato pubblicato presso l’albo pretorio online il bando relativo alla esenzione  della tassa sui rifiuti per l’anno 2019. Le istanze, corredate dall’attestazione Isee, in corso di validità, dovranno essere presentate all’ufficio protocollo del Comune di Ragusa a partire  dal prossimo 16 gennaio e  fino al 31 agosto 2019. L’esenzione dal pagamento della Tari è limitata all’abitazione di residenza per i cittadini con un reddito Isee inferiore o uguale a 6.524,57 euro. Il modello dell’istanza sarà disponibile sul sito internet dell’ente alla sezione  “In Evidenza” dell’homepage.

Riaperti al pubblico gli uffici della Polizia Municipale di Ragusa

Il Comando di Polizia Municipale comunica che da venerdì 28 dicembre, gli uffici di Polizia Municipale, chiusi per disinfestazione, riapriranno secondo i consueti orari. Nella stessa giornata riaprirà regolarmente al pubblico anche il Front Office della Lamco, a cui è affidato il servizio di Anagrafe immobiliare, sito al primo piano di via M. Spadola 56.

Nuovi orari settore Tributi del Comune di Ragusa

Il settore Tributi comunica i nuovi orari di apertura al pubblico a partire da lunedì 10 dicembre: gli utenti potranno recarsi presso gli uffici il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12 ed il martedì e giovedì dalle 15 alle 17.

ISTANZE PER I NUOVI DISABILI GRAVISSIMI

L’assessore ai Servizi sociali del Comune di Comiso comunica che sono stati prorogati i termini per la presentazione delle richieste per i nuovi soggetti affetti da disabilità gravissima per i residenti nel Distretto socio sanitario n. 43 (Vittoria, Comiso, Acate) precedentemente fissati al 1° dicembre. L’assessore regionale della Famiglia e delle politiche sociali e del lavoro ha infatti prorogato al 31 dicembre 2018 la scadenza per la presentazione delle istanze per i nuovi disabili gravissimi e sono fatte salve le domande già presentate. L’accesso al beneficio economico, nei limiti degli stanziamenti di bilancio per l’esercizio finanziario 2019, è subordinato alla verifica  dell’unità di valutazione dell’Asp che dovrà accertare la sussistenza  delle condizioni di disabilità gravissima prevista dalla legge vigente. L’istanza dovrà essere corredata da una fotocopia del documento d’identità e del codice fiscale del beneficiario, da una fotocopia del documento d’identità e del codice fiscale del richiedente se delegato o rappresentante legale del beneficiario, dall’eventuale provvedimento di nomina quale amministratore di sostegno o tutore in caso di delegato. Vanno allegati, inoltre, in busta chiusa con la dicitura “Contiene dati sensibili”, i seguenti documenti: copia con diagnosi della certificazione sanitaria di cui alla L. 104/92, art. 3 c. 3; copia del provvedimento che riconosce l’indennità di accompagnamento; certificazione medica comprovante la condizione di dipendenza vitale che necessiti di assistenza continua e monitoraggio nelle 24 ore, sette giorni su sette; Isee.

 RAGUSA, RIPARTE IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

MENSA SCOLASTICAIl Settore VIII del Comune di ragusa comunica che il servizio di refezione scolastica riprenderà dal 15 febbraio prossimo con il nuovo affidamento alla ditta  Ati Ristora Food & Service – Gran Menù. Sarà possibile effettuare le ricariche presso la mensa interaziendale – Zona industriale 1° fase dal lunedi al venerdi dalle 8.30 alle 12.30. L’ufficio invita inoltre gli utenti a regolarizzare il proprio saldo di credito/debito presso la ditta Stefano s.r.l.,  prima di effettuare nuove ricariche di pasti presso la nuova ditta, recandosi per tutto il mese di febbraio presso la sede di via Modigliani n.8 dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 17.

Ragusa, aiutiamo a ritrovare due corso

IMG-20171215-WA0008 (1)In contrada Puntarazzi a Ragusa si sono persi due cani corso, Luna e Artù di 16 mesi. Chi avesse notizie dei due cani è pregato di contattare il dottor Criscione, tel. 338 7501250.

Allerta meteo a Modica, scuole aperte con riscaldamento acceso

ALLUVIONE_CARDUCCIA seguito dell’emissione del bollettino meteo del Dipartimento Regionale di Protezione Civile che innalza il livello di allerta da giallo ad arancione a partire dalle ore 00:00 del 16 novembre, il Sindaco di Modica Ignazio Abbate ha attivato a partire dalle ore 23:00 il presidio operativo di Protezione Civile (contattabile per ogni emergenza al numero 0932 456292)  e le squadre del presidio territoriale per il monitoraggio delle condizioni meteo durante il corso della notte. In queste circostanze è bene ricordare alla popolazione di mettere in atto le dovute cautele del caso come quelle di non sostare in luoghi esposti a rischi di allagamenti (cantine, garage, etc.) o raffiche di vento (alberi, pali della luce, etc.). Dopo una rete di corrispondenze con gli altri sindaci della provincia di Ragusa, si è valutato che al momento non sussistono le condizioni per chiudere le scuole. Il sindaco di Modica ha disposto inoltre che tutte le scuole materne, elementari e medie in territorio di Modica possono accendere i riscaldamenti.

ALLERTA METEO A RAGUSA

maltempo-180614-400x225A seguito di previsioni meteo avverse legate a precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia orientale, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati, nella giornata di giovedì il Sindaco Federico Piccitto ha attivato il presidio territoriale per il monitoraggio dei punti critici. Si invitano i cittadini, per la giornata di giovedì 16 novembre a prestare attenzione negli spostamenti fuori e all’interno della città. La Protezione Civile ha effettuato controlli e lavori preventivi e segnala inoltre alla cittadinanza i siti, di seguito elencati, in cui potrebbero riscontrarsi maggiori criticità: Lungomare Andrea Doria, Piazza Torre, Via Monelli, Via Addolorata, Via Risorgimento (dal rifornimento Agip fino all’incrocio S.S. 194), Bretelle laterali di Viale delle Americhe, Via Archimede (zona Sacra Famiglia), SP 13 (Centopozzi – all’altezza del sottovia S.S. 115), S.S. 194 (da Ibla a Giarratana), Via Alfieri, Zona industriale terza fase.

Temporale a Ragusa, attivato Presidio comunale di Protezione Civile

maltempoIl Sindaco Federico Piccitto a seguito dell’improvviso peggioramento delle condizioni meteo avverse legate a precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale a carattere diffuso con quantitativi puntualmente molto elevati e di forte intensità e locali grandinate, frequente attività elettrica,  nella giornata di oggi, venerdì 10 novembre,  ha attivato il presidio territoriale per il monitoraggio dei punti critici. La Protezione Civile comunale invita pertanto  i cittadini nella giornata odierna a prestare la massima attenzione negli spostamenti fuori e all’interno della città, a controllare l’ancoraggio di strutture all’esterno delle proprie attività, i gestori di impianti pubblicitari ed affissioni a verificare la tenuta delle proprie installazioni e le imprese di costruzioni a controllare ponteggi, gru e ogni altra struttura presente nei cantieri edili.  La Protezione Civile comunale  segnala inoltre alla cittadinanza i siti, di seguito elencati, in cui potrebbero riscontrarsi maggiori criticità: Lungomare Andrea Doria, Piazza Torre, Via Monelli, Via Addolorata, Via Risorgimento (dal rifornimento Agip fino all’incrocio S.S. 194), Bretelle laterali di Viale delle Americhe, Via Archimede (zona Sacra Famiglia), SP 13 (Centopozzi – all’altezza del sottovia S.S. 115), S.S. 194 (da Ibla a Giarratana), Via Alfieri, Zona industriale terza fase.

Servizio di bus navetta per Ibla Buskers

ibla buskers 2017

Il Comando della Polizia Municipale di Ragusa rende noto che in occasione della manifestazione Ibla Buskers che si terrà dal 5 all’8 ottobre, essendo previsto un notevole afflusso di persone, a cura degli organizzatori dell’evento è stato predisposto un servizio di bus navetta a pagamento con capolinea  a Ragusa Superiore, in via Via Epicarmo ed a Ragusa Ibla, in via SS. Trovato e a Largo San Paolo. Tale servizio sarà effettuato venerdì 6 dalle ore 19.00 alle ore 01.00, sabato 7 dalle ore 19.00 alle ore 02.30, domenica 8 dalle ore 17.00 alle ore 01.00. Fino alle ore 20.00 il capolinea a Ragusa Ibla sarà a largo San Paolo, dopo tale orario a SS. Trovato. Lo stesso Comando di P.M. informa altresì che è stato istituito il divieto di sosta su tutta la circonvallazione Ottaviano,  nel tratto compreso tra Largo San Paolo – Chiesa SS. Trovato per permettere il transito dei bus navetta. Al fine di limitare l’accesso all’interno di Ragusa Ibla e per favorire lo svolgimento dei vari spettacoli in condizione di sicurezza, sarà interdetto il transito dei veicoli, con esclusione dei soli residenti e autorizzati, in concomitanza dell’inizio del servizio dei bus navetta.

INPS RAGUSA, NUOVO SISTEMA DI ACCOGLIENZA E GESTIONE UTENZA

1462122493859-jpg-bomba_sulle_pensioni__gli_immigrati_faranno_fallire_l_inps

Dal prossimo 2 ottobre la sede provinciale dell’Inps adotterà, in via sperimentale unitamente alle altre sedi della Sicilia, una nuova modalità di servizio per l’accoglienza e la gestione dell’utenza finalizzato alla riduzione dei tempi di attesa e alla erogazione di un migliore servizio anche in termini qualitativi. Detto sistema prevede la prenotazione e l’identificazione dell’utente tramite la tessera sanitaria. Si invitano, pertanto, tutti gli utenti che accederanno agli uffici Inps, di munirsi di detta tessera sanitaria.

Ragusa, in pagamento ad ottobre i rimborsi libro dell’anno scolastico 2014/2015

immagine_2

Il Settore Servizi sociali, politiche per la famiglia, pubblica istruzione del Comune di Ragusa  rende noto che è stato disposto il pagamento  dei rimborsi libro previsto dalla legge 448/98 per gli alunni frequentanti, nell’anno scolastico 2014/2015, le diverse classi delle scuole primarie di primo grado e  per gli alunni delle classi di ogni ordine delle scuole secondarie di secondo grado. Detto pagamento verrà effettuato presso la sede centrale della Banca Agricola Popolare di Ragusa sita in Via Matteotti,  nelle giornate e secondo un apposito ordine alfabetico di seguito indicato: A –  E     9 ottobre 2017; F –  L    10 ottobre 2017; M – Q   11 ottobre 2017; R – Z    12 ottobre 2017.

Scroll To Top
Descargar musica