19-11-2017
Ti trovi qui: Home » Enogastronomia » UNA STAMPANTE CHE RICREA IL CIOCCOLATO

07/05/2014 -

Enogastronomia/Scienza e Tecnologia/

UNA STAMPANTE CHE RICREA IL CIOCCOLATO

L’11 Maggio 3DiTALY inaugura il nuovo Store a Ragusa e presenta uncioccolato di modica prototipo di stampante 3D che estrude cioccolato. In Italia, per la prima volta, si iniziano a vedere i risultati di quel connubio fra artigianato tradizionale e nuove tecnologie. La tecnica più antica per lavorare il cioccolato si fonde con l’innovativa stampa 3d. Il connubio ha origine dall’incontro di due realtà molto diverse ossia l’Antica Dolceria Bonajuto, la cioccolateria più antica della Sicilia, e il team 3DiTALY, la neonata azienda dedicata alla stampa 3D e a i nuovi hardware opensource. L’idea è quella di stampare realmente il cioccolato, per la prima volta in Italia, utilizzando una stampante 3D desktop a deposizione di strati. Nella partita c’è quindi anche un altro player: WASP project, uno dei migliori team di produttori di stampanti 3D in Italia, sul cui modello PowerWASP è stata effettuata la modifica per estrudere la cioccolata. Il prototipo della stampante è ancora in una fase molto sperimentale, ma gli esiti sono promettenti. Come materia prima non è stata utilizzata una cioccolata qualsiasi bensì la pregiata e unica cioccolata di Modica, famosa in tutto il mondo per la sua consistenza fragrante e delicata. Il procedimento di estrusione della cioccolata di Modica tramite la stampante 3D è il seguente; la pasta di cioccolato viene fusa ad una temperatura di circa 31 gradi. Successivamente viene versata in una normale siringa da pasticceria, la quale è poi applicata al braccio meccanico della stampante. Un motore stepper passo-passo applica una leggera pressione tramite un perno sulla sommità della siringa, in modo da permettere l’estrusione del filamento di cioccolata dal beccuccio sottostante. Spostando lentamente la siringa tramite il braccio meccanico sugli assi X, Y e Z la macchina è così in grado creare strato su strato piccole opere tridimensionali. Un modo per reinventare l’arte della pasticceria. L’appuntamento è quindi l’11 Maggio a Ragusa alle ore 17 ad Ibla (di fronte al giardino Ibleo) con una dimostrazione live di stampa 3D utilizzando il cioccolato; ne verrà fuori la cupola del Duomo di Ragusa in 3D alta 60 cm. Alle ore 20 in Via Mongibello 168 presentazione del nuovo Store.

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica