28-05-2017
Ti trovi qui: Home » Volontariato » Ragusa, avviati 19 volontari di Servizio Civile in due progetti per disabili e minori

07/10/2015 -

Volontariato/

Ragusa, avviati 19 volontari di Servizio Civile in due progetti per disabili e minori

giornata di avvio servizio civile (1)Presso la sede del Consorzio la Città Solidale si è svolta la prima giornata di orientamento al Servizio Civile per 19 ragazzi che, per i prossimi 12 mesi, coadiuveranno il lavoro delle cooperative del Consorzio operanti nell’ambito del sostegno alle persone con disabilità e dell’assistenza ai minori. “Con questo incontro – ha dichiarato Aurelio Guccione, presidente del Consorzio la Città Solidale – inauguriamo la nuova stagione del Servizio Civile. Un’opportunità di crescita sia per i ragazzi volontari sia per gli enti e le cooperative che decidono di avvalersi del loro lavoro, ricordiamolo, un indiscusso valore aggiunto per le nostre consorziate. L’importanza del Servizio Civile, perciò, è duplice perché rappresenta uno strumento di incontro tra i ragazzi e le cooperative: per i primi inizia un percorso di formazione umana e professionale, mentre le seconde si avvaleranno di nuova forza lavoro. Non è raro, poi, che i giovani impegnati in questo genere di esperienza, dopo i 12 mesi previsti, entrano a far parte dell’organico della struttura nella quale si sono formati. Solidarietà ed economia civile sono le due chiavi interpretative del significato più profondo del servizio civile”. Maria Concetta Gurrieri, responsabile del Servizio Civile Volontario Nazionale per il Consorzio La Citttà Solidale  spiega: ” Dieci di questi ragazzi entreranno a far parte della equipe della Cooperativa “Nuovi Orizzonti”, occupandosi di disabili psicofisici di età compresa tra i 15 ed i 35 anni con ritardo psicomotorio e intellettivo medio e grave, affiancando le figure professionali nella progettazione e realizzazione delle attività svolte dalla cooperative. Gli altri nove, invece, con la stessa modalità, opereranno nelle cooperative “Educere”, “Jumangi” e “L’Arca” occupandosi di minori di età compresa tra zero e 18 anni”.

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica