17-09-2019
Ti trovi qui: Home » Ambiente » Salva la riserva Pantani. Tar di Catania respinge le sospensive

25/11/2011 -

Ambiente/

Salva la riserva Pantani. Tar di Catania respinge le sospensive

Legambiente esprime grandissima soddisfazione per le recenti ordinanze emesse dal Tar Catania con cui sono state respinte le richieste di sospensiva del decreto istitutivo della Riserva naturale “Pantani della Sicilia sud Orientale” nei territori di Pachino, Ispica e Noto. I ricorsi erano stati presentati da alcune associazioni venatorie, dal Comune di Pachino, dal Consorzio del Pomodorino e dalla ditta Spatola. “Si tratta di una grande giornata nella quale sono prevalse le ragioni della Natura rispetto agli interessi settoriali – dichiara Angelo Dimarca responsabile regionale del dipartimento Conservazione Natura di Legambiente Sicilia -. Le ordinanze sono chiare e non si prestano ad alcuna interpretazione equivoca: la Riserva naturale resta, la sua istituzione è legittima e non causa danni gravi ed irreparabili, le attività oggi esistenti della ditta Spatola, limitatamente alla zona di Longarini, possono continuare. Il Consorzio del Pomodorino è stato pure condannato a pagare le spese legali. Prevalgono così le ragioni della tutela – aggiunge il rappresentante di Legambiente – di un’area di interesse internazionale per la presenza di specie di uccelli rare e minacciate, come dimostrato dai provvedimenti di tutela dell’Unione Europea e dagli autorevoli studi dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca Ambientale”.

 

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica