25-09-2022
Ti trovi qui: Home » Cronaca » UXORICIDIO A SCICLI

16/01/2012 -

Cronaca/

UXORICIDIO A SCICLI

E’ stato condotto in carcere con l’accusa di omicidio volontario Massimo La Terra, sciclitano di 41 anni. L’uomo sabato nel primo pomeriggio avrebbe ucciso la moglie, Rosetta Trovato, nell’abitazione di via Simeto a Scicli. Il presunto uxoricida si trova rinchiuso da domenica mattina nel carcere di Modica su disposizione del sostituto procuratore Gaetano Scollo, che ha coordinato le indagini condotte dai Carabinieri. Secondo gli inquirenti, Massimo La Terra avrebbe strangolato la moglie. La donna era conosciuta in paese e nel quartiere dove viveva, la Stradanuova. L’uomo nella serata di sabato è stato sottoposto per ore ad interrogatorio presso la Caserma dei Carabinieri di Scicli; per lui, come detto, domenica mattina si sono aperte le porte del carcere di Modica.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica