26-11-2022
Ti trovi qui: Home » Cronaca » Processo per l’omicidio del dj Giuseppe Licitra

13/03/2012 -

Cronaca/

Processo per l’omicidio del dj Giuseppe Licitra

Seconda udienza davanti al giudice delle udienze preliminari del Tribunale di Ragusa nel processo col rito abbreviato per l’avvocato Francesco Scribano, 37 anni, accusato dell’omicidio di un suo cliente per una pratica di separazione, il dj di una radio privata, Giuseppe Licitra, 44 anni, avvenuto il 14 dicembre del 2010. Scribano, che ha presenziato all’udienza, è accusato di omicidio volontario. Dal 14 ottobre scorso si trova ai domiciliari su decisione del Tribunale della Libertà di Catania in sede di Appello. Lunedì mattina, davanti al Gup Claudio Maggioni l’avvocato Mirella Viscuso, del Foro di Catania, ha avanzato una richiesta di perizia collegiale dell’imputato ed ha prodotto numerosa documentazione tesa a provare lo stato di stress dell’imputato a causa delle continue richieste avanzata da Licitra relative alla causa di separazione dalla moglie che stava seguendo. I lavori sono stati quindi aggiornati al 28 maggio per la discussione. Intanto, dopo la concessione dei domiciliari, l’avvocato Santino Garufi ha rinunciato al mandato. A difendere l’imputato è cosi rimasto solo l’avvocato catanese. L’avvocato Garufi ha sostenuto per quasi un anno la difesa del collega presentando anche memorie scritte che hanno portato alla concessione dei domiciliari.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica