09-02-2023
Ti trovi qui: Home » Cronaca » Modica, picchiano connazionale per rubarle i soldi dell’elemosina: arrestate

12/09/2012 -

Cronaca/

Modica, picchiano connazionale per rubarle i soldi dell’elemosina: arrestate

L’hanno aggredita con forza, sbattendola contro un muro e strappandole il reggiseno. Lì la malcapitata aveva nascosto un cellulare e qualche decina di euro, quasi certamente provento delle elemosine raccolte in giro. Vittima una donna rumena che transitava davanti la chiesa di Santa Maria di Betlem, a Modica, sabato mattina. Ad aggredirla due connazionali, una donna di 34 anni e la figlia di 17, che fanno la questua in strada. Le due hanno notato che la vittima aveva messo nel reggiseno i soldi ed il telefono, forse per paura di essere derubata. Davanti a diversi testimoni l’hanno aggredita e rapinata. La vittima, alla quale le due donne avevano anche strappato alcune ciocche di capelli, è stato portata in ospedale: ne avrà per dieci giorni. Le due, invece, sono state arrestate per rapina in concorso.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica