25-09-2022
Ti trovi qui: Home » Artigianato » Ispica, l’artigiano di c.da Garzalla costretto a chiudere per i furti, intervento della Cna

10/09/2013 -

Artigianato/Associazioni di Categoria/Economia e Finanza/

Ispica, l’artigiano di c.da Garzalla costretto a chiudere per i furti, intervento della Cna

cna logoUn artigiano costretto a chiudere la propria attività a causa dei ripetuti furti subiti all’interno della propria azienda. E’ lo spunto di una riflessione della Cna di Ispica che in una nota sottolinea “l’importanza delle scelte che occorre portare avanti per evitare che si ripetano episodi del genere”. “Oltre ad esprimere la nostra solidarietà all’artigiano colpito da questi eventi ripetuti in serie – afferma ancora la Cna ispicese – comunichiamo sin da ora che ci attiveremo per una interlocuzione con il sindaco e con il prefetto, chiedendo l’insediamento di un tavolo per l’ordine e la sicurezza, al fine di fornire garanzie all’intera città”. Negli ultimi mesi si è registrata una escalation di furti nelle case in città, nelle campagne, lungo la fascia costiera e nelle imprese di contrada Garzalla.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica