29-03-2020
Ti trovi qui: Home » Viabilità » Ragusa, i 15 minuti di sosta non si pagano

03/03/2014 -

Viabilità/

Ragusa, i 15 minuti di sosta non si pagano

“Sulla presunta introduzione della tariffa di 15 centesimi nei primi 15 minuti di sosta che riguarderebbe i parcheggi a pagamento presenti in città, eliminando i cosiddetti 15 minuti di cortesia, interviene per fare chiarezza il Vicesindaco con delega alla Polizia Municipale, Massimo Iannucci”. Così il Comune di Ragusa. che aggiunge: “Con la proroga di tre mesi concessa all’attuale società che gestisce i parcheggi a pagamento – dichiara Iannucci – sono rimaste ferme le medesime condizioni previste in precedenza. Quindi il quarto d’ora di cortesia, al momento, è mantenuto senza alcun onere economico a carico degli automobilisti. Tale possibilità, in realtà, – scrive il vicesindaco di Ragusa Massimo Iannucci – è prevista esclusivamente nel nuovo bando di gara. Si tratta quindi di un equivoco nato probabilmente a causa dell’applicazione erronea di questa indicazione nelle tabelle presenti nelle aree dei parcheggi a pagamento. Per questo motivo – scrive il vicesindaco di Ragusa – ho quindi allertato il Comando di Polizia Municipale per provvedere all’immediato ripristino della preesistente segnaletica”. Le targhette apparse da quache giorno hanno creato confusione e sollevato qualche critica. E’, però, confermato che per i primi quindici minuti non si paga. Per i minuti successivi, invece, sì.
strisce blu

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica