23-08-2019
Ti trovi qui: Home » Lamentela » Ragusa, contrada Gatto Corvino: troppi disservizi

24/06/2014 -

Lamentela/

Ragusa, contrada Gatto Corvino: troppi disservizi

Gatto Corvino la strada principale“Ci sono certe zone di Ragusa, soprattutto in periferia e nelle cosiddette contrade di recupero, che da tempo non vedono passare un operaio addetto alla scerbatura. Una vera e propria carenza che i residenti non riescono a spiegarsi considerato che siamo ormai all’avvio della stagione estiva e quindi tutti questi interventi avrebbero dovuto essere effettuati prima, come il buon senso impone”. E’ la denuncia che arriva dai consiglieri comunali del Partito Democratico, Mario D’Asta e Giorgio Massari, che hanno ricevuto una serie di segnalazioni dai residenti di contrada Gatto Corvino, lungo la strada Ragusa mare. “Non bisogna avere chissà quali competenze – continuano D’Asta e Massari – per rendersi conto che, da queste parti, l’incuria e la disattenzione l’hanno fatta, e purtroppo continuano a farla, da padrone. Siamo convinti che basterebbe poco per riuscire ad individuare la programmazione adeguata che consentirebbe anche a questa zona di potere essere interessata da una serie di interventi di maquillage anche perché chi ci abita non si capacita di come neppure le più elementari azioni di riqualificazione siano state effettuate. Anche per quanto riguarda la sporcizia accanto ai cassonetti ci sarebbe parecchio da dire. Ed è opportuno che, pure in questo caso, l’attuazione di minime azioni di riqualificazione, non si chiede poi troppo, siano effettuate. In un caso, addirittura, le sterpaglie hanno coperto il cancello d’ingresso di un’abitazione. Ci rivolgiamo all’Amministrazione comunale perché prenda atto di come così non si possa andare avanti ancora a lungo. Essendo necessario trovare risposte adeguate e concrete. I residenti di Gatto Corvino, anche loro, restano in attesa”.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica