24-04-2019
Ti trovi qui: Home » Associazioni di Categoria » GRIDO DI ALLARME DEI CONSULENTI DEL LAVORO DI RAGUSA

19/11/2014 -

Associazioni di Categoria/

GRIDO DI ALLARME DEI CONSULENTI DEL LAVORO DI RAGUSA

image (1)In questi giorni si fa un gran parlare delle assunzioni a tempo indeterminato a costo zero previste nel Disegno di legge alla stabilità 2015. E sul quel che si conosce del testo di legge interviene Rosario Cassarino presidente dell’ordine dei consulenti del lavorio di Ragusa che scrive. “, Mentre da un lato la Legge di Stabilità introduce una nuova decontribuzione per i nuovi assunti con contratto a tempo indeterminato, dall’altro sembra cancelli – da una prima lettura -gli incentivi della Legge 407/90 che finora ha concesso a chi assume disoccupati uno sgrav0io contributivo per tre anni, che nella fattispecie si traduce in uno sconto – decontribuzione – del 100% per le imprese del Mezzogiorno e 50% per gli altri datori di lavoro dei contributi Inps e premi Inail. La legge 407/90 – spiega Cassarino – ha carattere strutturale e fino ad oggi contribuisce ad una concreta possibilità di assunzione dei giovani con almeno 24 mesi di iscrizione al Centro per l’Impiego. Le novità quindi sono pesantemente negative , la Legge di Stabilità per il 2015, se approvata, va a sopprimere gli sgravi contributivi della Legge 407/1990, l’incentivo strutturale all’assunzione più utilizzato dai datori di lavoro negli ultimi 24 anni. Dal 2016 nessun sgravio contributivo per assunzioni a tempo indeterminato, ne consegue che se la legge di Stabilità sarà convertita in legge secondo il testo attuale, a partire dal 1 gennaio 2016 non ci saranno sgravi contributi per le assunzioni a tempo indeterminato. Ciò potrebbe rappresentare una vera mazzata e la morte delle nostre imprese. I politici del nostro territorio – chiede l’Ordine dei consulenti del lavoro – che ruolo vogliano assumer E’ mai possibile che la politica non veda e non senta?”.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica