27-02-2020
Ti trovi qui: Home » Associazioni di Categoria » A Ragusa presentato il progetto della Cna alimentare “Contaminiamo.ci”

17/02/2016 -

Associazioni di Categoria/

A Ragusa presentato il progetto della Cna alimentare “Contaminiamo.ci”

La presentazione del progetto Contaminiamo.ciAprire nuovi mercati alle imprese d’eccellenza. Partendo da quelle del Sud che si occupano di prodotti di qualità. Come il Ragusano Dop o il salame Sant’Angelo di Brolo Igp o i vini siciliani Doc e Igp. Ad illustrare i contenuti della nuova iniziativa promossa dall’Unione Cna Alimentare e denominata “Contaminiamo.ci” è stato il responsabile nazionale, Gabriele Rotini, che ha partecipato ad una iniziativa tenutasi a Ragusa nella sede della cooperativa Progetto Natura. E’ intervenuto anche l’assessore regionale dell’Agricoltura, Antonello Cracolici, il quale si è detto favorevolmente colpito dagli obiettivi di un progetto che si prefigge di ampliare i confini commerciali per i prodotti agroalimentari locali. Hanno relazionato Giuseppe Occhipinti, presidente regionale Legacoop Agroalimentare, e Mario Filippello, segretario regionale Cna Sicilia. Ad illustrare altri aspetti del progetto è stato Giovanni Capuzzello, referente di Progetto Natura, che ha messo in risalto le caratteristiche del Ragusano Dop. “E’ di certo – ha detto riferendosi a quest’ultimo prodotto – una delle eccellenze lattiero-casearie che merita un posto in prima fila in ambito nazionale e poi internazionale per le peculiarità intrinseche quali le proprietà organolettiche, sensoriali, aromatiche e nutrizionali. Un progetto del genere andrà a fornire la possibilità di aumentarne la conoscenza nei consumatori finali, ma non solo visto che stiamo cercando di muoverci verso altri settori interconnessi con il nostro come i buyer o la ristorazione. Puntiamo a portare un pezzo di territorio siciliano, compreso quello ibleo, laddove ci sono consumatori pronti ad accogliere questi prodotti d’eccellenza”.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica