19-08-2017
Ti trovi qui: Home » Ambiente » Chiusura della discarica sub – comprensoriale di Ragusa

12/06/2017 -

Ambiente/

Chiusura della discarica sub – comprensoriale di Ragusa

ragusa-la-discarica-di-cava-dei-modicani-sta-per-chiudere-400Il 22 luglio 2017, chiuderà definitivamente la discarica sub – comprensoriale di Ragusa, cava dei Modicani, perchè scadrà l’ultima ordinanza contingibile ed urgente firmata dal Commissario straordinario dell’ex Provincia Regionale di Ragusa. Scrive la Cgil: “Si tratta della seconda ed ultima ordinanza emessa negli ultimi anni e che non sarà più possibile rinnovarla. Pertanto, dal 22 luglio, cioè in piena estate, a causa del mancato conferimento dei rifiuti presso il sito di contrada cava dei Modicani, si otterrà di sicuro un emergenza rifiuti in tutti i territori comunali dei comuni montani, si avrà di certo un aumento sostanziale dei costi a carico di tutta la collettività montana (perchè si dovrà conferire nel comune di Lentini, presso la discarica di Sicula Ambiente) e per concludere, si avrà la perdita di quasi tutti i livelli occupazionali esistenti (totale n. 10 addetti). Un rimedio ci sarebbe per scongiurare tutto questo. I Sindaci dovrebbero richiedere una conferenza di servizio presso il Dipartimento Ambiente di Palermo, al fine di farsi rilasciare l’ AIA riguardante il progetto di ampliamento presentato di recente dall’ attuale Commissario straordinario della SRR di Ragusa, Ing. Nicola Russo. Servirebbe ad aumentare la vita della discarica di Ragusa di almeno altri 2 – 3 anni”.

Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica