23-08-2019
Ti trovi qui: Home » Associazioni di Categoria » DODICI CONSIGLIERI DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI RAGUSA SCRIVONO AL PRESIDENTE GIANNONE: “OCCORRE ANDARE AVANTI CON L’ACCORPAMENTO CON SIRACUSA E CATANIA”

30/06/2016 -

Associazioni di Categoria/

DODICI CONSIGLIERI DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI RAGUSA SCRIVONO AL PRESIDENTE GIANNONE: “OCCORRE ANDARE AVANTI CON L’ACCORPAMENTO CON SIRACUSA E CATANIA”

download (1)Dodici consiglieri della Camera di Commercio di Ragusa hanno diffuso un documento riguardanti l’iter laborioso e contrastato dell’accorpamento della Camera di Commercio di Catania, Siracusa e Ragusa, al fine di stabilire almeno un punto fermo nella confusione che si è creata. In una nota inviata al presidente della Camera di Commercio di Ragusa, alla Giunta camerale, ai componenti il Consiglio camerale e alle associazioni provinciali di categoria, Tino Antoci, Giovanni Avola, Angelo Chessari, Rosario Dibennardo, Sandro Gambuzza, Marcella Gennuso, Massimo Giudice, Salvatore Guastella, Sergio Magro, Marco Tanasi, Francesco Tolaro e Giuseppina Vaccaro chiariscono che “sono totalmente destituite di fondamento le voci che circolano in questi giorni circa un probabile ripensamento maggioritario del Consiglio camerale di Ragusa simile od analogo a quello emerso nella seduta del Consiglio camerale di Siracusa che ha portato alla revoca della deliberazione che  ha deciso l’accorpamento dei territori dell’Area vasta. Ancora – prosegue il documento – nelle ultime due sedute del nostro Consiglio si è svolta un’ampia discussione in merito, ma non è stato mai chiesto l’inserimento all’ordine del giorno della revoca della delibera di accorpamento. Adesso vanno rispettati gli impegni assunti nei confronti della pubblica opinione, del mondo delle imprese, delle associazioni, del nostro territorio e di quelli limitrofi con cui si è deciso di integrarci”.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica