26-09-2021
Ti trovi qui: Home » Cultura e Spettacolo » “LIB(E)RI A RAGUSA”, LA MANIFESTAZIONE CHE PROMUOVE L’EDITORIA LOCALE. VENERDI’ SETTE APPUNTAMENTI NEL CENTRO STORICO

16/03/2017 -

Cultura e Spettacolo/

“LIB(E)RI A RAGUSA”, LA MANIFESTAZIONE CHE PROMUOVE L’EDITORIA LOCALE. VENERDI’ SETTE APPUNTAMENTI NEL CENTRO STORICO

liberi 19 marzoE’ la rassegna dedicata agli autori e agli editori locali che hanno così la possibilità di mostrare le proprie opere letterarie più recenti che si occupano dell’approfondimento della storia, dell’attualità ma anche degli aspetti sociali del territorio. Sarà un fine settimana davvero intenso che impegnerà il pubblico ormai appassionato con vari incontri. Questo venerdì 17 marzo, sette i libri che saranno presentati. Si inizia alle 17.00 alla Sala Borsa della CamCom in via Natalelli, con l’incontro presentato da Gaetano Cascone, dedicato al testo “Le contrade di Santa Croce Camerina”, opera della Società Santacrocese di Storia Patria, che analizza sotto diversi aspetti le 92 contrade del territorio del comune ibleo, al fine di preservare la memoria dei toponimi e trasmetterla alle generazioni future. Alle 17.30 alla Libreria Paolino invece Pippo Gurrieri presenterà il libro “Un nome difficile” di Carmelo Ferrera, edito da Ed. Periferie, che narra le vicende di un banchiere pendolare tra Ragusa e Catania che scoprirà di essere “un uomo alla deriva su una zattera da cui erano via via scivolati a sogni e illusioni”. Si continua alle 18.00 alla Libreria Flaccavento con l’ incontro dedicato al libro “Federico II e il suo tempo”, scritto da Maurici, Raffaele, Ruta e Sardella, Ed. di Storia e Studi Sociali, che approfondirà la figura complessa e affascinante del sovrano. Condurrà l’incontro Rossana Barcellona. Alle 18.30 Carlo Blangiforti presenterà alla Libreria Paolino il libro “Quattro racconti” di Vito Campo, ed Operaincerta, che abbina con talento e leggerezza l’arte letteraria all’arte fotografica. “Indios senza re”, ed. La Fiaccola, è invece il titolo del libro che sarà protagonista dell’incontro delle 19.00 alla Sala Borsa della Camcom. L’autrice, Orsetta Bellani, in compagnia di Natale Musarra racconterà lo zapatismo attraverso immagini cariche di pathos. Alle 19.30 la Libreria Flaccavento ospiterà la presentazione, a cura di Mario Barresi, del libro di Gianni Papa, “Una bella storia”, ed. LuoghInteriori, che farà immergere i lettori nella saga-epopea del treno più bello del mondo, l’Orient Express. Ultimo incontro della giornata sarà alle 20.00 all’Auditorium della Camera di Commercio, in piazza Libertà, con l’opera “Procedings of the 4° International Symposium on Karst in the South Mediterranean Area” di Rosario Ruggieri, che raccoglie i contributi presentati dai relatori al 4° Simposio Internazionale sul Carsismo  nell’area Sud-Mediterranea, organizzato dal Cirs Ragusa a Favignana nel 2014, in occasione del 40° anniversario della nascita del centro.  Seguirà la proiezione del video-documentario “Viaggio lungo i sentieri dell’acqua: dai canyon iblei alle zubbie dei Monti di Trapani”. Per conoscere il programma completo è possibile seguire la pagina social o collegarsi al sito web www.liberiaragusa.it .

 

 

 

 

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica