20-08-2018
Ti trovi qui: Home » attualità » GIAN PIERO SALADINO PRESIDENTE PROVINCIALE AVIS RAGUSA

09/04/2018 -

attualità/

GIAN PIERO SALADINO PRESIDENTE PROVINCIALE AVIS RAGUSA

GIAN PIERO SALADINOIl Consiglio Direttivo dell’Avis Provinciale di Ragusa, nella seduta del 5 aprile, ha deliberato, all’unanimità, l’elezione del nuovo Presidente provinciale nella persona del Dr. Gian Piero Saladino, socio donatore della Sezione Avis di Ragusa dal 1984, più volte componente il Direttivo provinciale con delega alla Formazione e alla Comunicazione, chiamato poi a far parte dell’Esecutivo provinciale, di recente anche in qualità di Vice Presidente Vicario. Saladino succede al Presidente uscente, Franco Bussetti – già Presidente regionale e componente dell’Esecutivo di AVIS nazionale – che ha lasciato il suo mandato nell’ambito di un avvicendamento naturale al vertice dell’organizzazione, dopo aver svolto il suo incarico con grande competenza ed encomiabile impegno, e che farà ancora parte del Consiglio per assicurare alla futura gestione il sostegno della sua riconosciuta e apprezzata esperienza associativa. Assumerà il ruolo di Vice Presidente Vicario il consigliere Salvatore Poidomani, cui subentrerà, nel ruolo di Segretario provinciale, il consigliere Salvatore Di Pietro. Il nuovo Presidente ha assicurato il suo impegno secondo criteri di “continuità con la presidenza uscente” e di “collegialità della leadership”, per una visione plurale e partecipata della vita associativa, per una gestione efficiente e corresponsabile, aperta ai bisogni delle realtà comunali e alla collaborazione fattiva con i livelli regionale e nazionale dell’organizzazione. Le prossime sfide, dall’attuazione della riforma del Terzo Settore all’adeguamento alla nuova normativa sulla Privacy, dalla digitalizzazione dei processi di Comunicazione al dialogo con la Scuola e con i Giovani, dal consolidamento delle prassi di Qualità al rafforzamento dello spirito mutualistico fra le Sezioni comunali, richiederanno infatti la creatività e l’impegno di tutti e di tutte: nessuno si senta escluso!

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica