17-11-2018
Ti trovi qui: Home » Chiesa » IL PRETE DELLA CHIESA DEL PURGATORIO DI IBLA RICATTATO DA IMMIGRATO CON CUI AVEVA AVUTO RAPPORTI SESSUALI NON POTRA’ PIU’ CELEBRARE LA MESSA

15/06/2018 -

Chiesa/

IL PRETE DELLA CHIESA DEL PURGATORIO DI IBLA RICATTATO DA IMMIGRATO CON CUI AVEVA AVUTO RAPPORTI SESSUALI NON POTRA’ PIU’ CELEBRARE LA MESSA

Con riferimento alle notizie che riguardano l’anziano parroco della parrocchia del Purgatorio in Ragusa, il vescovo di Ragusa monsignor Carmelo Cuttitta, a nome suo e della Chiesa ragusana, esprime dispiacere per la incresciosa vicenda che ha visto protagonista e vittima un sacerdote che, in un momento di debolezza e fragilità, è venuto meno alla testimonianza dei valori che ha sempre professato e in cui ha sempre creduto. “Avendo manifestato, – continua il Vescovo – fin dal primo momento, il pentimento, è stato avviato ad un percorso di accompagnamento spirituale in vista del superamento del suo profondo turbamento interiore, in un’ottica di carità e misericordia che tende al recupero delle motivazioni che hanno accompagnato il suo ministero sacerdotale”.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica