25-05-2019
Ti trovi qui: Home » Sanità » RAGUSA, CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ PER IL SERVIZIO TRASFUSIONALE E PER L’AVIS

04/01/2019 -

Sanità/

RAGUSA, CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ PER IL SERVIZIO TRASFUSIONALE E PER L’AVIS

Si completa, con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del Rinnovo dell’autorizzazione e dell’accreditamento del Servizio Trasfusionale e delle sue articolazioni organizzative di Modica e di Vittoria, un percorso che è iniziato nel 2014 con il primo accreditamento, proseguito con il rinnovo conseguito nel 2016.  Assieme al Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale, tutte le dodici le Avis della provincia di Ragusa, presenti in ognuno dei 12 comuni iblei, hanno conseguito tale accreditamento. Con cadenza biennale il Centro Regionale Sangue provvede a verificare il mantenimento dei requisiti previsti dall’attuale normativa al fine di autorizzare e accreditare – o meno –  le varie strutture trasfusionali operanti sul territorio regionale. Tale autorizzazione e accreditamento consente, alle varie strutture sanitarie – non solo ai Servizi Trasfusionali –  di poter operare per il Servizio Sanitario Nazionale/Regionale. Le visite ispettive sono state svolte da due valutatori nazionali che hanno verificato, in tutti e tre i Servizi Trasfusionali e nella sede dell’Avis di Ragusa – capofila -, tutti i 64 requisiti previsti dalla specifica check list redatta dal Centro Nazionale Sangue.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica