25-05-2019
Ti trovi qui: Home » Economia e Finanza » Bruxelles, Dombrovskis risponde a Leontini (PPE) su Banca Agricola Popolare di Ragusa. L’europarlamentare: “Istituto chiarisca rapporto coi risparmiatori”

10/01/2019 -

Economia e Finanza/

Bruxelles, Dombrovskis risponde a Leontini (PPE) su Banca Agricola Popolare di Ragusa. L’europarlamentare: “Istituto chiarisca rapporto coi risparmiatori”

Il vicepresidente della Commissione Europea, Vladis Dombrovskis, ha risposto in forma scritta, nei giorni scorsi, all’interrogazione dell’onorevole Innocenzo Leontini, europarlamentare del PPE. Leontini era stato spinto dalle proteste di numerosi risparmiatori della Banca Agricola Popolare di Ragusa, che per effetto della normativa prudenziale contenuta in un paio di regolamenti europei, non avrebbero potuto rivendere le proprie azioni all’istituto che le aveva emesse. “Ringrazio il vice-presidente Dombrovkis aver fatto luce sulla questione – è il commento a caldo di Leontini –. Oggi apprendiamo che non c’è alcun obbligo normativo che  impone a Bapr di modificare la filosofia originaria, che aveva convinto i suoi clienti-soci ad acquistare titoli e azioni. Auspico che l’istituto torni sui suoi passi e possa negoziare con i risparmiatori un rientro a pieno titolo alle condizioni precedenti. Altrimenti chiarisca le motivazioni che hanno portato a questo repentino cambio di rotta, che rischia di far venir meno un rapporto fiduciario consolidato nel tempo”. Per illustrare la normativa europea e la risposta della Commissione, l’onorevole Leontini ha fissato per sabato 12 gennaio un incontro a Ispica con una delegazione di risparmiatori.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica