17-09-2019
Ti trovi qui: Home » Pubblica Utilità » Società sportive no profit: come gestirle?

03/09/2019 -

Pubblica Utilità/

Società sportive no profit: come gestirle?

Gestire un’attività no profit può essere molto impegnativo: la mancanza di un fine di lucro non significa meno complessità o impegno nell’attività organizzativa. Amministrare spese e pagamenti, avere pieno controllo del budget e allo stesso tempo concentrarsi sulla mission dell’associazione non è affatto facile. Per questo una contabilità più automatizzata e una gestione più smart possono davvero fare la differenza.

Come funziona una società sportiva no profit

Un’associazione sportiva no profit è un’organizzazione fondata da più persone che si sono accordate in modo stabile per perseguire finalità sportive senza scopo di lucro. Si può costituire in forma di associazione riconosciuta o non riconosciuta e può ottenere anche la qualifica di Onlus. Per vedersi riconosciuto il fine sportivo, però, è necessario che l’associazione si iscriva presso il registro tenuto dal CONI, il comitato olimpico nazionale italiano, che ogni anno trasmette i dati all’Agenzia delle Entrate, al fine di verificare i presupposti per l’ammissione ai benefici di carattere fiscale.

La gestione delle società no profit sportive, dicevamo, può essere complicata. Per esempio richiede un controllo continuo dei flussi di cassa: non semplice da ottenere se si deve tenere traccia di rimborsi, anticipi di cassa e carte di credito. Per fortuna il tutto può essere notevolmente ottimizzato. Il trucco è trasformare l’intero processo di gestione in modo da amministrare spese e pagamenti in maniera più efficace e automatica, così da consentire all’ente di concentrarsi al massimo sulla propria missione sportiva.

Un sistema integrato per la gestione dei costi

È ciò che offre, per esempio, la carta prepagata Soldo Drive: un sistema di automatizzazione e trasparenza che permette di avere sempre sott’occhio il quadro della situazione in tempo reale. Assemblare in un’unica piattaforma tutti i conti correnti coinvolti, per esempio, offre la possibilità di verificare tutte le uscite e i movimenti, con un notevole vantaggio anche per quanto riguarda la rendicontazione. Automatizzando l’inserimento dei dati relativi alle transazioni, infatti, non è più necessario preparare manualmente tutte le note spese, con grande vantaggio di tutti in termini di tempo.

Con un sistema integrato di questo tipo è dunque possibile controllare agevolmente i costi di tutta l’organizzazione, mantenendo il controllo totale delle spese attraverso budget, limiti e regole di spesa personalizzati. Con anche la possibilità di creare carte apposite per ogni progetto e campagna. Un altro vantaggio è offerto dalla possibilità di mettere a disposizione le carte prepagate a personale e volontari in modo rapido e agevole, senza le solite verifiche di solvibilità individuali.

Anche il trasferimento dei fondi può risultare più facile. Un problema in cui le società no profit – sportive e non – incorrono spesso sono infatti le emergenze di cassa, che attraverso una prepagata come Soldo possono essere agevolmente risolte grazie alla possibilità di eseguire trasferimenti gratuiti e istantanei direttamente alle singole carte. Impostando l’opzione di ricarica automatica periodiche, inoltre, è possibile assicurarsi che il team abbia sempre a disposizione i fondi necessari per le varie attività.

Gestione trasparente

Un’altra esigenza fondamentale per ogni società sportiva no profit è la trasparenza: la visibilità completa su tutte le spese della società. Un’esigenza che può essere facilmente colmata attraverso un sistema che permetta di esportare in diversi formati tutti i dati dettagliati relativi alle transazioni e importarli facilmente nel proprio software di contabilità. Anche perché un’app integrata come quella di Soldo, consultabile anche da mobile, consente a dipendenti e collaboratori di allegare facilmente ricevute e scontrini al momento dell’acquisto.

In pratica, tutte queste funzioni possono essere riassunte nella comodità estrema di avere sempre a disposizione il quadro generale dell’intera associazione, senza attendere l’estratto conto bancario con il saldo dei movimenti delle diverse carte. Scegliere una prepagata come Soldo – o un altro sistema di gestione integrato – può rivelarsi dunque una soluzione efficace in grado di permettere a ogni società no profit di perseguire il proprio scopo senza sprecare troppo tempo ed energie in burocrazia e contabilità.

Commenti chiusi.

Scroll To Top
Descargar musica