14-12-2018
Ti trovi qui: Home » Sport (pagina 20)

Archivio della categoria: Sport

PASSALACQUA AL COMPLETO PER LA TRASFERTA DI PARMA

 

time_outAllenamenti finalmente a ranghi completi in casa Passalacqua spedizioni in vista del match di domenica pomeriggio sul parquet di Parma, valido come sesta giornata del girone di ritorno del massimo campionato di basket femminile. Con le nazionali Nadalin, Gorini, Consolini e Erkic che si sono nuovamente aggregate al gruppo, coach Gianni Lambruschi ha avuto nuovamente la possibilità di avere tutte e 10 le giocatrici a propria disposizione. “Abbiamo una settimana densa di impegni – commenta l’assistant coach Maurizio Ferrara – che inizierà proprio con la trasferta di Parma, per poi proseguire con l’impegno casalingo di mercoledì sera con Napoli per poi terminare con la trasferta di Orvieto. Con il rientro delle giocatrici che sono state in nazionale, è il momento di ricompattare il gruppo e continuare la costruzione del nostro sistema offensivo e difensivo. Poco tempo per lavorare, però il fatto di giocare dà la possibilità di provare le proprie cose sul campo. Andiamo ad affrontare una squadra quadrata e completa nei ruoli che ha fatto molto bene fino ad ora, e lo dice anche la classifica e i risultati”.

BRIDGE IBLEO, SODDISFAZIONI PER LA SQUADRA

bridge06Gran bella soddisfazione per il bridge ibleo. Due importanti risultati ottenuti dalla società  Bridge Ragusa nello scorso fine settimana. La squadra Ladies in lotta per la conquista dello scudetto femminile. Per il bridge ibleo si tratta di un successo importante che può far crescere ancora di più il movimento legato a questo bellissimo sport della mente. Le portacolori iblee, Marcella Arnone, Gianna Iachella, Barbara Maggio e Gianna Colombo, vincendo l’ultimo incontro 8-0 contro Reggio Calabria, hanno chiuso il proprio girone al secondo posto dietro il A.S.D. Bridge Palermo e per la seconda volta consecutiva, disputeranno i play-off per la conquista dello scudetto. La fase finale si giocherà dal 19 al 22 maggio e vedrà le iblee contrapposte, oltre alle palermitane, a Reggio Emilia, Bologna, Varese, Torino Top One, Roma T.C. Parioli, Roma Aurelia Bridge. Nel campionato di serie B open, il team ibleo (Gianni Petralito, Nuccio Di Pasquale, Peppe Corallo e Corrado Fortuna) ha vinto in trasferta la sfida “salvezza” contro il Circolo Bridge “E. Riolo” Palermo per 6-2, ottenendo la permanenza in serie B. 

Nuoto, ottimi risultati per la Ondablu Ragusa nei campionati regionali esordienti

regionali caltanissetta 038Si sono svolti a Caltanissetta e vi erano impegnati 399 atleti in rappresentanza di ben 38 società. Ben 7 le medaglie conquistate nella tre giorni nissena, 3 d’oro  e quattro d’ argento, che consentono alla società ragusana del Presidente Giuseppe Alba di chiudere la manifestazione al decimo posto assoluto  nella classifica generale. In campo femminile mattatrice assoluta Elisabetta Cappello (2004), oro nei 100 e 200 rana e argento nei 200 e 400 misti e nei 100 stile libero mentre in campo maschile Vincenzo Adamo (2003) si aggiudica l’oro nei 100 dorso e l’argento nei 200 dorso: entrambi gli atleti, con i tempi ottenuti, si guadagnano la possibilità di partecipare ai campionati regionali categoria “ragazzi” che si svolgeranno dal 4 al 6 marzo a Paternò. Da segnalare inoltre  il tredicesimo posto della staffetta 4×100 mista. Capaci di dimostrare il loro valore per la squadra anche Flavio Occhipinti (2004), Mattia Corallo (2003), Simone Assenza (2004) e Stefano Cassarino (2004).

LO STAGE DELLA CAMPIONESSA OLIMPIONICA YLENIA SCAPIN ALLA SCUOLA BASAKI DI RAGUSA

Alcuni allievi Basaki con Scapin e BaglieriIl nuovo stage tenuto da Ylenia Scapin, campionessa olimpionica di judo, ha riscosso un grande successo. Alla scuola Basaki di Ragusa, lo scorso fine settimana è stato caratterizzato da una presenza eccellente che ormai si può definire di casa da queste parti. La campionessa, infatti, accetta con grande disponibilità, periodicamente, gli inviti che arrivano dal maestro Salvo Baglieri che intende mettere i propri allievi nella condizione di potere acquisire al meglio i dettami tecnici, di carpire i segreti, di una delle atlete che ha scritto la storia di questa disciplina negli annali azzurri e che, a livello tecnico, è destinata a dare ancora parecchio in ambito nazionale. Nel corso degli anni i risultati di questa collaborazione sono arrivati con l’aumento esponenziale del rendimento da parte di tutti gli  allievi, dai più giovani ai meno giovani. Per ulteriori informazioni www.basaki.it

 

PALLAMANO SERIE B – AGRIBLU’ SCICLI 31 – ESPERIA ORLANDINA 29

 

scicli pallammanoL’Agriblu, trascinata dall’aretuseo Greco, Top Scorer della partita con ben 14 reti, riesce ad ottenere una vittoria che permette al team ibleo di rimanere attaccato alle parti alte della classifica. Sabato prossimo gli sciclitani, in terra peloritana, dovranno provare a replicare contro la temibile formazione del Messina. Il tabellino dello Scicli: Atanasio G., Ballaera D., Garofalo G. (3), Restuccia V. (2), Ficili C. (5), Tabaku F., Roccasalvo F., Greco L. (14), Parisi Assenza E. (6), Ventura I.,  Ficili G., Sammito D. (1), Portelli A. Allenatore: Luca Ammatuna.

Tre atleti di Scicli e Ragusa nel podio della Coppa Sicilia di Karate

kataDomenica si è svolta al centro sportivo Palabrancati di Ispica, la dodicesima edizione della gara di Karate organizzata dal Dojo B-Dharma del Maestro Domenico Ruta. Alla gara hanno partecipato un centinaio di atleti siciliani. I karateka si sono confrontati in gare di kata, sequenza prestabilita di tecniche di parata e attacco, che costituisce una delle parti fondamentali del karate e gare di kumite, il combattimento libero ma controllato. Presente anche il Dojo Karate-do Shotokan di Scicli e Ludens Ragusa, con una rappresentanza di 12 atleti, allenati dal Maestro Tonino Giannì, dall’istruttore Titì Munzone e dall’aiuto istruttore Gianni Leggio. Hanno ottenuto un primo posto nel kata, la cintura nera Elisa Gianino e la cintura arancione Gemma Cottone, mentre Miriam Munzone, cintura marrone, ha ottenuto un terzo posto.

PEGASO RAGUSA

basket-canestroInizia bene la seconda fase del campionato di basket under 18 d’eccellenza per la Pégaso Ragusa che vince al Palacannizzaro contro la squadra di casa, l’Invicta Caltanissetta. I Ragusani esprimono un gioco spumeggiante aggiudicandosi con pieno merito la vittoria sul punteggio finale di 48 a 79. Prossimo appuntamento questo mercoledì 17 alle ore 20:00 al Palaminardi, dove la Pégaso Ragusa riceverà la visita del Basket Erice (TP).

Serie A femminile di Basket, Ragusa 76 Torino 52

12733385_1345168268842388_5989558344251642231_nVince con 16 punti di vantaggio la Passalacqua affidata a Gianni Lambruschi, mantenendo il secondo posto in classifica (34) sotto il Lucca (36) e sopra Schio (32). Questo il tabellino: Brunson 25, Gorini 15, Micovic 11, Little 10, Consolini 6, Ngo Ndjock 2, Gonzales 2, Nadalin 1, Valerio.

LA PALLANUOTO RAGUSANA SENZA PAURA

DSCN6002A metà campionato dell’Under 17 e a metà girone d’andata della serie D, gli atleti di pallanuoto dell’Erea stanno in vetta alle classifiche. Nell’Under 17, dopo aver battuto la Sikelia Waterpolo per 14 a 3, la Brizz Nuoto 7 a 3 e la temuta Acicastello per 4 a 3, i ragazzi allenati dal tecnico ed ex giocatore di serie A Sergio Avellino dovranno confrontarsi con l’Ortigia il 21 Febbraio a Siracusa. L’incontro deciderà chi guiderà la classifica prima della fase di ritorno. Hanno centrato la porta avversaria Francesco Accolla e Federico Battaglia 6 volte, Alessandro Mollica 5, Leandro Iacono 3, Emiliano Ravallo 2, Matteo Causarano 1, Matteo Licitra 1 e Matteo La Porta (portiere) 1 goal segnato e 4 rigori parati. Gli altri atleti sono: Biagio Spataro e le nuove leve Matteo Iurato e Mattia Ferrera. Nella serie Promozione la Polisportiva Erea, che è intenzionata a conquistare l’accesso alla serie C, ha rinforzato il gruppo con due ex giocatori di serie A, i fratelli Sergio e Fausto Avellino. Il Presidente Alessandro Tuttolomondo commenta: ” abbiamo voluto creare una squadra di atleti locali con l’obbiettivo di farli crescere al meglio delle loro e delle nostre possibilità e per aiutarli abbiamo chiesto la collaborazione dei fratelli Avellino che con il loro vissuto pallanuotistico sapranno far maturare le nostre giovani leve”. Nei due incontri già disputati l’Erea ha conquistato la vittoria a Messina contro l’Ossidiana per 9 a 6 ed in casa ha dominato gli esperti giocatori dell’Ortigia vincendo per 10 a 7. Sono andati in goal: Fausto Avellino 7, Sergio Avellino 4, Federico Battaglia 3, Raffaele Arezzi2, Andrea Nicita e Emiliano Ravallo 1. Gli altri giocatori sono: Antony Giunta, Salvatore Nobile, Francesco e Nicola Occhipinti, Luigi Ciaceri, Federico Cocuzza, Fabio Iacono, Antonio e Gabriele Scapellato, Samuel Cascone e Gabriele Ambrogio.

LE AQUILE DOMANI SERA IN CASA CON TORINO

lambruschiScudetto non può e non deve essere una parola tabù. Coach Gianni Lambruschi, ieri nell’aula consiliare di palazzo dell’Aquila, è stato chiaro. Da questo momento in poi, si parlerà di tricolore dentro e fuori dal campo e nello spogliatoio. Perché quando sarà il momento più importante della stagione, le gambe non dovranno tremare. Una settimana di lavoro intenso, senza pause, per permettere al neo tecnico biancoverde di prendere coscienza della squadra e preparare il match di sabato sera (palla a due al Palaminardi alle ore 20,30) con Torino, nell’anticipo della penultima giornata di campionato. Ci dovrà essere voglia, corsa e tanta grinta. “Siamo al lavoro da lunedì scorso e c’è in tutto il gruppo grande volontà nell’apprendere cose nuove – commenta l’assistant coach Maurizio Ferrara – questo è sempre molto stimolante soprattutto se sono proposte condivise dalla squadra. Ritroviamo Torino dopo poco tempo, dato che è stata l’ultima partita disputata nel 2015″. Dopo la partita seguirà il “rompete le righe” per la pausa della nazionale. Prossimo impegno in programma domenica 28 febbraio sul parquet di Parma.

GIOVANI JUDOCA RAGUSANI IN GARA

kosen (1)Gli atleti della Ko­Sen Ragusa allenati dal maestro Guido Migliorisi, hanno partecipato con grande entusiasmo e spirito competitivo, mettendosi in luce nelle varie categorie in cui hanno gareggiato nella kermesse di Avola. Nella categoria Ragazzi, terzi posti per Gabriele Licitra, 28 kg, Fabiano Di Quattro, 26 kg, Andrea Iurato, 40 kg e Vincenzo Cappello, 32 kg. Nella categoria Esordienti A, secondo posto per Davide Fiore, 36 kg. I giovani judoka ragusani hanno preso parte anche al Criterium Giovanissimi la cui ultima e quarta tappa si è svolta al Palalivatino. Nella categoria “Fanciulli”, Fabiano Di Quattro, 26 kg. ha conquistato il primo posto mentre Gabriele Licitra, 26 kg, si è piazzato secondo; nella categoria “Ragazzi”, Matteo Agosta, 26 kg. ha conquistato la seconda posizione mentre Andrea Iurato, 40 kg, si è piazzato al terzo posto.

Giovanile Passalacqua

anelaProsegue il percorso di rafforzamento del settore giovanile della Passalacqua spedizioni. La società biancoverde ha tesserato la giovane maltese Sophie Anela, classe ’99, che già da qualche settimana si allenava con il gruppo dell’Under 18 guidato dai tecnici Gianni Recupido e Svetlana Kouznetsova. La neo giocatrice della Passalacqua è stata data in prestito a Viterbo, in A2, fino alla fine della stagione, ed inizierà da oggi il percorso per raggiungere la formazione italiana. “Si tratta di una under 18, fisicamente molto prestante – commenta coach Gianni Recupido – e fa parte della nazionale maltese. Sul piano tecnico ha ancora qualche lacuna che dovrà colmare in allenamento. Abbiamo lavorato fino a oggi per fare questo tesseramento e siamo contenti di averlo potuto portare a termine. Dalla prossima stagione la ragazza farà parte del nostro settore giovanile”

Karate: l’Azzurrino Giuseppe Panagia conquista 2 medaglie di bronzo ai campionati Europei di Cipro

premiazione 2 medaglieContinua l’escalation del diciassettenne Vittoriese Giuseppe Panagia, che ha conquistato con la Nazionale Giovanile Juniores di Karate nel combattimento individuale una medaglia di bronzo e un’altra medaglia di bronzo a squadra ai Campionati Europei giovanili a Limassol (Cipro). La manifestazione patrocinata dalla Federazione Cipriota Karate ha visto confrontarsi l’elite giovanile proveniente da 48 nazioni europee per un totale di oltre 900 atleti che si sono dati battaglia nei 6 tatami allestiti per la competizione. Il giovanissimo talento siciliano, ha affrontato cinque durissimi combattimenti: nella prima ha inflitto una bruciante sconfitta per4 a1 all’atleta della Repubblica Ceca, stesso punteggio nel secondo, battendo il Serbo David Rakic. Una battuta d’arresto nel terzo incontro perdendo contro il tedesco Tellocke Morris per poi rifarsi nel quarto incontro battendo lo Sloveno Enrik Smolig per4 a1 e infine lo scontro finale che vale il 3° posto contro l’Austriaco Alper Deger per 5 a 0.  Prossimo evento per Giuseppe, i campionati Italiani Juniores che si disputeranno il 5 marzo a Loano (Savona).

 

Prestigioso 3° posto per Carlotta Floridia ai campionati regionali di ginnastica

6 feb 2016 - Campionati Regional di Categoria Ginnastica Artistica - Scuola dello Sport Ragusa. Da dx Angelo Floridia, Daniele Pellegrino, Francesca Giannone (tutt'e tre istruttori). In basso Francesca Modica, Giuliana Guerrieri e Carlotta Floridia

Un risultato assolutamente positivo per la atlete della Kudos Ginnastica Artistica Modica che hanno raggiunto i primi posti in classifica nel campionato regionale siciliano di categoria che si è tenuto presso la Scuola dello Sport di Ragusa. A calcare il podio più alto, Carlotta Floridia classe 2006, che è arrivata terza sul podio conquistando la medaglia di bronzo. Un vero successo per la giovane Carlotta che ha messo dietro di lei il plotone di 19 altre atlete proveniente dalle migliori palestre di tutta la Sicilia. Carlotta non è nuova ai primi posti essendo stata già campionessa regionale nel 2014 ma la ginnastica artistica sta conoscendo un boom senza precedenti, la qualità degli atleti aumenta e la concorrenza si fa sempre più impegnativa. Buon piazzamento anche per Francesca “Chicca” Modica arrivata quarta. La gara di Chicca non è stata tra le migliori sue performance perchè una serie di cadute dalla trave, primo attrezzo, ne hanno compromesso il punteggio finale oltre che coinvolgere emotivamente la giovane atleta che non è più riuscita a dare il proprio massimo nei successivi 4 attrezzi. Il  terzetto della Kudos è stato poi chiuso da un’altra fuoriclasse, Giuliana Guerrieri che ha messo nel suo palmares il 7° posto assoluto con buone performance nei 5 attrezzi che compongono l’obbligatorio.

IL GIOVANE CALCIATORE DEL RAGUSA CALCIO ALBERTO ANANIA, CONVOCATO NELLA RAPPRESENTATIVA REGIONALE UNDER 18

ragusacalcio11-400x181La bella notizia è arrivata direttamente dalla Federazione regionale. Alberto Anania, calciatore tesserato con il Ragusa Calcio, è stato convocato nella rappresentativa regionale Under 18, e mercoledì 10 febbraio farà parte della rosa. Anania è l’unico calciatore del girone D ad essere convocato. Dei 22 giovani calciatori, Anania, fa parte dei tre giovani talenti che militano nel campionato di Promozione. Il resto dei convocati, sono tutti calciatori che giocano nel campionato di Eccellenza. “Per noi si tratta di un importante riconoscimento – commenta il presidente Ettore Tuccitto – anche perché premia il lavoro intenso che i tecnici della nostra società hanno portato avanti dalla scorsa estate. Ancora una volta, abbiamo dimostrato, come società ragusana, di puntare sui giovani, ed i risultati non sono mancati. Siamo sempre concentrati – prosegue il primo dirigente azzurro – a migliorare il nostro settore giovanile, che rappresenta la ninfa della prima squadra. Essere tra gli unici tre giocatori del campionato di Promozione, ci inorgoglisce perché dal primo giorno che Alberto ha vestito la maglia azzurra del Ragusa, abbiamo visto in lui capacità calcistiche molto importanti e molto interessanti. Da questo punto di vista, anche il tecnico, Salvatore Utro, ha puntato sempre più sulle qualità di Anania e in futuro crediamo che possa migliorare il suo trend calcistico. Al nostro giocatore – conclude Tuccitto – vogliamo augurare tutto il meglio possibile per la sua carriera da calciatore”.

TRE ORI, UN ARGENTO E DUE BRONZI PER I PICCOLI DELLA BASAKI RAGUSA

Il maestro Baglieri e i piccoli che hanno partecipato all'evento di AvolaLa squadra agonistica della scuola Basaki di Ragusa ha partecipato a una manifestazione di judo, tenutasi al palazzetto comunale di Avola. L’evento sportivo era riservato alle categorie dei fanciulli (anni 2007-2008) e dei ragazzi (2006-2006). Si è tenuta, inoltre, la prima prova del torneo regionale per Esordienti A (anni 2004-2003). La squadra Basaki era rappresentata, per quanto riguarda la categoria ragazzi, da Giorgio Cappello, Savita Russo, Luca Licitra, Danilo Articolo e Arianna Aleo. Per la categoria Esordienti A, invece, c’era Emanuele Di Salvo. Anche in questa occasione numerosi sono stati i partecipanti provenienti da tutta la Sicilia. “E ancora una volta – afferma il maestro Salvo Baglieri – i nostri piccoli hanno animato una bellissima gara dando prova delle proprie qualità occupando, non a caso, un posto sul podio nelle rispettive categorie di peso”. Questi, in particolare, i risultati raggiunti: primo posto per Giorgio Cappello, Danilo Articolo e Savita Russo; secondo posto per Luca Licitra; terzo posto per Arianna Aleo che, assente per un certo periodo dalle competizioni, ha ripreso con grinta ed energia a praticare questa disciplina. Inoltre, Emanuele Di Salvo ha ottenuto la terza posizione. Per ulteriori informazioni www.basaki.it

NEW TEAM 0 – RAGUSA CALCIO 1

ragusa calAl Selvaggio segna al 5′ del secondo tempo Sella e regala al Ragusa calcio il derby della ventunesima giornata del campionato di calcio di Promozione girone D Sicilia.

ANCORA BUONI RISULTATI PER L’ACCADEMIA SCHERMA RAGUSA

2^ prova reg. under 14 Catania 30-31 gen 2016 (50) (1)Per la Seconda Prova del Gran Premio Giovanissimi Under 14 che si è svolto al PalaArcidiacono di Catania sono scesi in campo 325 atleti nelle 6 armi. Presente l’Accademia Scherma Ragusa che, come di consueto, lascia un chiaro segnale di ottima scherma sul parterre regionale presentando ben 17 atleti nelle varie categorie del fioretto. Tutti gli allievi del Maestro Molina hanno infatti espresso un’ottima scherma che ha fruttato all’Accademia ragusana tre podi e tre piazzamenti in zona coppe. Prossimo appuntamento degli under 14 ragusani è la seconda Prova Nazionale di Riccione che si terrà il 5 e 6 marzo e che vedrà in pedana le migliori Accademie nazionali.

CAMPIONATO ITALIANO MASTER DI JUDO

Occhipinti, Baglieri e Miciluzzo in gara a TarcentoSabato scorso, al palasport di Tarcento, in provincia di Udine, si è svolta la prima tappa del campionato italiano master di judo: c’erano 132 atleti e 32 club provenienti da tutta Italia. Dopo i risultati importanti ottenuti durante la scorsa stagione, la scuola Basaki di Ragusa ha migliorato la preparazione per cercare di confermare le straordinarie performance che avevano consentito agli atleti iblei di raggiungere traguardi mai tagliati in precedenza. A Tarcento, per Basaki, c’erano Danilo Occhipinti e Salvatore Miciluzzo. “La nuova stagione agonistica – afferma il maestro Salvo Baglieri – è iniziata sotto i migliori auspici per i nostri ragazzi che continuano a mettere in evidenza una grande crescita. Hanno disputato un’ottima gara sebbene la stessa sia risultata difficile per tutta una serie di motivazioni, non ultimo il grande valore degli avversari”. Occhipinti e Miciluzzo, infatti, hanno tenuto testa ai più bravi atleti italiani piazzandosi entrambi al terzo posto nelle rispettive categorie, conquistando dei punti importanti per il campionato italiano. La seconda tappa è in programma a Genova nelle prossime settimane.

Scroll To Top
Descargar musica