26-09-2021
Ti trovi qui: Home » Istruzione (pagina 21)

Archivio della categoria: Istruzione

Conferenza sulla Fisica del karate

La Fisica del Karate è il tema della conferenza promossa dal liceo scientifico di Ragusa “E. Fermi” in collaborazione con il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Catania nell’ambito della XXI settimana della Cultura scientifica e tecnologica. L’iniziativa si terrà nel capoluogo giovedì 20 ottobre alle ore 17.00, presso l’auditorium della sede centrale del liceo Fermi. La conferenza che verrà trasmessa in tempo reale, tramite webcam, al Dipartimento di Fisica di Catania, ha lo scopo, da un lato, di presentare l’attività di ricerca didattica innovativa che coinvolge alcune scuole della provincia di Ragusa e che ha avuto diversi riconoscimenti nazionali e internazionali, e dall’altro, di divulgare le leggi della fisica che fanno parte della nostra vita quotidiana. Relatore sarà il prof. Gianino, docente di matematica e fisica, coadiuvato dall’istruttore di Karate, Tonino Giannì.

Gli studenti del “Curcio” di Ispica in collegamento con gli astronauti della Stazione spaziale internazionale

Ha avuto inizio esattamente tre minuti dopo le 11 di venerdì il collegamento audio tra gli studenti dell’Istituto d’istruzione superiore “Gaetano Curcio” di Ispica e gli astronauti attualmente presenti a bordo della Stazione spaziale internazionale, la Iss. L’evento, inserito all’interno di un percorso formativo per l’avvicinamento degli studenti all’astronomia, si è svolto con la collaborazione dei radioamatori dell’Ari (Associazione radioamatori italiani) della sezione di Ragusa, dell’Ariss (Amateur radio on the international space station) dell’Amsat-Italia e dell’Esa (Agenzia spaziale europea). La Nasa, dietro richiesta dell’istituto scolastico, ha autorizzato il collegamento con sistema Telebridge tramite la stazione W6SRJ sita in California. La diretta dell’evento è stata trasmessa in streaming sul canale Amsat Italia di LiveStream. Gli studenti si sono messi in contatto con gli astronauti ai quali hanno posto delle domande.

PRIMO GIORNO DI LEZIONI ALLA FACOLTA’ DI LINGUE

Inizia con le lezioni l’anno accademico 2011-2012 della facoltà di Lingue di Ragusa. Mercoledì gli studenti hanno seguito per il primo giorno del nuovo anno le lezioni presso la sede di Ragusa. Tutto procede per il meglio, rispettato il calendario d’inizio con gli studenti soddisfatti per la qualità dello insegnamento e per i docenti. Soddisfatto anche il prof. Giuseppe Traina, vicepreside della facoltà, che ha rassicurato sui “numeri” dei corsi di laurea, ovvero sugli iscritti, tanti per la prima volta della facoltà a Ragusa. L’aria che tira è diversa rispetto a quella dello scorso anno accademico, quando, come si ricorderà, le lezioni di alcuni corsi partirono in ritardo complicando l’iter di studio di alcuni ragazzi alle prese con scadenze di vario tipo, dalla presentazione delle tesi, alla scadenza delle domande per le borse di studio. Allora erano scesi in campo i ricercatori che si erano chiaramente schierati contro la riforma Gelmini. Oggi, la notizia che arriva da Catania è che, al momento, non sono previste borse di studio per i dottorati di ricerca. In pratica chi vorrà seguire il percorso di studi universitari con il dottorato di ricerca dovrà farlo, se sarà possibile, gratis. Eppure l’Università dovrebbe essere essenzialmente “ricerca”. Si rischia di trasformare l’Ateneo in un “laureificio” staccando la formazione dalla ricerca, che da sempre è la spina dorsale dell’università. In attesa di notizie diverse da Catania, visto che il taglio delle borse per i dottorati di ricerca interessa tutto l’Ateneo catanese, noi italiani ci vediamo costretti ad invidiare i metodi d’insegnamento della India. E’ notizia di qualche giorno fa il varo di un programma voluto dal governo indiano che prevede un tablet in regalo a migliaia di studenti. Si tratta di un computer con touchscreen, ovvero che è possibile comandare toccando lo schermo, ultrasottile, che è stato considerato dal governo dell’India come strumento utile alla formazione delle giovani menti. E noi? Vediamo tagliate le borse studio per i giovani studenti dei dottorati di ricerca. Paese che vai, usanze che trovi…

Scroll To Top
Descargar musica