11-07-2020
Ti trovi qui: Home » Televisione (pagina 8)

Archivio della categoria: Televisione

PADUA RUGBY, APPUNTAMENTO AL 25 AGOSTO

padua-sousbocksChiusa domenica sera la stagione 2014/2015 con l’amichevole contro i parigini Sous Bocks, per il Padua iniziano le vacanze estive. Appuntamento al 25 agosto per la ripresa degli allenamenti. Con la festa che si è svolta ieri sera al campo di via della Costituzione e che ha visto come momento centrale l’incontro tra il XV allenato da coach Greco e i parigini Sous Bocks, si è chiusa ufficialmente la stagione. La formazione transalpina è arrivata a Ragusa nel primo pomeriggio e, dopo una veloce visita alle bellezze architettoniche del nostro barocco, si è presentata al campo con tutte le intenzioni di rendere dura la vita ai biancazzurri iblei. L’incontro, infatti, pur essendo amichevole, è stato combattuto dal primo all’ultimo minuto e tutti gli atleti in campo lo hanno giocato come se di trattasse di una finale. Nessuno si è risparmiato e al triplice fischio finale tanti portavano sul viso i segni della battaglia. Al termine degli ottanta minuti regolamentari, per quello che può valere, considerando che l’incontro altro non era che un modo per festeggiare la fine stagione agonistica per entrambe le società, la vittoria in campo ha arriso al Padua che ha vinto per 11 mete a 2. Ma  a vincere sono stati soprattutto il rugby, la società paduina nella sua totalità, ovvero giocatori, dirigenti, allenatori, simpatizzanti, e Ragusa come città, che hanno saputo dare agli ospiti francesi un’immagine di organizzazione, semplicità, bellezza che poche società e poche città sanno dare. La stagione si è chiusa ufficialmente poco prima di mezzanotte, quando i “sotto boccali” francesi hanno preso la via del ritorno a casa, felici dell’ospitalità ragusana. Adesso in casa Padua si va in vacanza e l’appuntamento per tutti è fissato al 25 agosto, quando riprenderanno gli allenamenti per la preparazione della nuova stagione agonistica.

Incidente con feriti sulla Ragusa-Catania

ss 514Venerdì 26 giugno alle ore 12,30 sulla statale 514, all’altezza del km. 9,350 in contrada Rossa (territorio di Chiaramonte Gulfi) si sono scontrati un autocarro Mercedes Vito condotto da un catanese che procedeva verso Ragusa e una Toyota Yaris condotta da un uomo residente ad Augusta che procedeva verso Catania.

CORSO SU “RISCHIO EMORRAGICO IN CARDIOLOGIA” RELATORI ED ESPERTI DI CALIBRO NAZIONALE RIUNITI A VILLA CARLOTTA

foto personale nicosia (1)Il 25 e 26 Giugno si svolgerà il I corso Nazionale su “Rischio Emorragico in Cardiologia”: direttore ed ideatore del corso il dr. Antonino Nicosia, Responsabile della Cardiologia di Ragusa, in collaborazione con l’Istituto di Cardiologia dell’Università di Catania e l’Ematologia della Azienda Sanitaria di Ragusa; relatori i più grandi esperti nazionali Cardiologi ed Ematologi sulla problematica dell’utilizzo di farmaci anti-aggreganti e anti-coagulanti. La gestione delle complicanze emorragiche e/o delle sequele ematologiche all’uso di tali farmaci, la necessità di antidoti ai farmaci stessi richiede oggi la competenza specifica dell’ematologo, il cui punto di vista sarà per questo centrale dell’incontro. Il miglioramento dei risultati ottenuti nella cardiologia clinica e interventistica si è verificato parallelamente all’avvento di farmaci anti-coagulanti e anti-aggreganti, che hanno significativamente ridotto il rischio “ischemico” del paziente con sindrome coronarica acuta o fibrillazione atriale: «il 90% dei pazienti che escono dai reparti di Cardiologia – afferma il dr. Nicosia – è obbligato ad assumere terapia anti-aggregante (aspirina, ecc.) o anticoagulante per il resto della vita. L’utilizzo di questi farmaci si è, però, associato ad un aumento del rischio emorragico e l’esperienza clinica quotidiana ci mette di fronte alla necessità di bilanciare adeguatamente il rischio ischemico (insito nella malattia) e quello emorragico (causato potenzialmente dalla terapia) per decidere adeguatamente la strategia da adottare in pazienti sempre più anziani e sempre più complessi.»

Catania cup, ottimi risultati per i ragazzini ragusani

20150621_095654Finale col botto al “Catania Cup” torneo organizzato dal calcio Catania presso Torre del Grifo village. Tre giorni di full immersion per tutte le società affiliate (un centinaio) al team rosso-azzurro coordinate da Mister M. Pellegrino. Il torneo riservato alle categorie esordienti, pulcini e piccoli amici si è sviluppato sui tre campi del bellissimo centro sportivo sulle pendici dell’Etna ha visto partecipare centinaia di piccoli calciatori provenienti dalla Sicilia, Calabria e Campania. Il giovedì gli esordienti di mister Milazzo si sono fermati alle semifinali mettendo in luce uno strepitoso Alessandro Guastella classe 2004 finito sui taccuini dello staff del Catania. Il sabato, i pulcini 2006 sotto la guida tecnica di mister Schembari hanno raggiunto dopo tre successi la finale disputata con i Parigrado del Catania. La gara conclusiva è stata giocata a viso aperto dai ragusani che hanno perso con onore 4-2 ( con i gol di Bellina e Kodra ) mettendo in difficoltà la squadra di casa che solo allo scadere ha segnato il gol del definitivo successo, si è messo in evidenza il centrale difensivo Tommaso Piccitto. Domenica i pulcini 2005 di mister Piccitto hanno superato tutti gli avversari ( Xiridia SR – Real Catania -Belpasso e Mascalucia). In finale hanno incontrato il Real Avola che nel suo girone aveva eliminato il Catania. Una tre giorni intensa e ricca di emozioni per la squadra del patron Canzonieri.

NASCE A SCICLI LA CASA DELLE ASSOCIAZIONI

48814In questi anni in Italia e pure a Scicli sembra essersi persa fra i cittadini la capacità di pensare, confrontarsi, proporre: partendo da queste considerazioni un gruppo di sciclitani ha creato la Casa delle Associazioni, ubicata negli ampi locali del palazzo Monisteri (all’interno del Circolo Fenalc, sopra caffè Trieste, accanto al cinema Italia, con ingresso dal portone laterale in via Musso). La Casa delle Associazioni è a disposizione della città (associazioni, movimenti, gruppi politici, singoli cittadini,…); è uno spazio per incontri e iniziative, senza particolari necessità burocratiche per chi volesse utilizzarli, anche periodicamente, e senza oneri (a parte, eventualmente, un contributo minimo per le pulizie). I requisiti richiesti sono spirito di tolleranza, rispetto dell’altro, volontà di confronto;  valori condivisi la democrazia, la solidarietà, la ricerca del bene comune e la volontà di essere propositivi. L’auspicio è che l’iniziativa possa contribuire a far crescere nuovi e qualificati gruppi dirigenti della città: per questo sono particolarmente benvenuti i gruppi giovanili. Per informazioni rivolgersi a Guglielmo Palazzolo, tel. 335.6990216, mail: [email protected]

Loris, una lettera del papà nel giorno del suo compleanno

56Loris-Stival-535x300Oggi Loris Stival avrebbe compiuto 9 anni e suo padre, Davide, gli ha dedicato un messaggio: “Nel giorno del suo compleanno voglio ricordare mio figlio Loris così com’è sempre stato: contento con tutti i suoi compagnetti e felice con il suo adorato fratellino piccolo. Vi volevate tanto bene, e come fratello maggiore ti sei sempre preso cura di lui. Adesso sei un angioletto speciale volato in cielo. Ti sentiamo vicino ed e’ per questo che il tuo nome è sempre presente tra di noi. Ci sono sere che guardo il cielo con il tuo fratellino che mi dice: guarda papà quante stelle. Tra quelle la più luminosa sei tu, che ci guidi in questo cammino e dai a tutti noi la forza di andare avanti. Sei e resterai sempre presente nei nostri cuori. Auguri per il tuo compleanno! Il tuo papà”. Il piccolo è stato ucciso il 29 novembre, e il suo corpo è stato ritrovato nelle campagne di Santa Croce. In carcere, accusata dell’omicidio, la madre Veronica che si è sempre dichiarata innocente.

Manifestazione e proteste alla Metra di Ragusa

Manifestazione alla Metra (1)Manifestazione con protesta davanti ai cancelli della Metra di Ragusa per la mancanza di soluzioni alla disdetta unilaterale dell’accordo stipulato il 31 luglio del 2013. La Fiome la Uilm hanno ribadito la contrarietà alla disdetta unilaterale dell’accordo, precisando che i lavoratori hanno tenuto fede all’accordo contrariamente a quanto fatto dall’azienda. Il sindacato ha, inoltre, rigettato la proposta di un nuovo accordo di secondo livello, ritenendo i nuovi volumi attualmente irraggiungibili, sia per il fatto che la forza lavoro e gli impianti, oggi in azienda, non permettono questi livelli produttivi ma anche per il fatto che i lavoratori sono in solidarietà. Il direttore della direzione territoriale del lavoro si è speso per trovare una soluzione alternativa che da un lato non tagli il salario dei lavoratori e dell’altro aiuti l’azienda a ridurre i costi fissi. E’ stata decisa una pausa di riflessione aggiornando i lavori al 1 Luglio. I sindacati scrivono: “E’ venuto meno il rapporto di fiducia dopo i ripetuti accordi firmati e disattesi dell’azienda negli anni. Le organizzazioni Sindacali e i lavoratori riunitisi in assemblea denunciano quando fatto dell’azienda e decidono di proclamare azioni di protesta sia sindacali che legali al fine di ripristinare i diritti negati”.

CONCORSO PER IL RECLUTAMENTO DI 9 ESECUTORI NELLA BANDA MUSICALE DELLA GUARDIA DI FINANZA

000000000000000banda Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica n. 40 del 26 maggio 2015 – 4^ Serie Speciale – sono stati pubblicati i concorsi, per titoli ed esami, separati per ciascuna parte e qualifica, per il reclutamento di 9 esecutori nella Banda Musicale del Corpo della Guardia di Finanza. Possono partecipare tutti i cittadini italiani, uomini e donne, di età comprese tra i 18 ed i 40 anni, (limite elevato di 5 anni per i militari delle Forze Armate, delle Forze di Polizia e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco in attività di servizio) in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado nonché del diploma conseguito in un Conservatorio di Stato (o altro analogo istituto legalmente riconosciuto), relativo allo strumento musicale per cui si concorre o per strumento affine. Le domande di partecipazione, devono essere compilate esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito www.gdf.gov.it – area “Concorsi Online”, seguendo le istruzioni del sistema automatizzato. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 25 luglio 2015. I vincitori del concorso saranno sottoposti ad un periodo di prova della durata di 6 mesi durante i quali presteranno servizio nella Banda Musicale della Guardia di Finanza e seguiranno un corso di formazione di natura militare e tecnico-professionale. Ulteriori informazioni sul concorso e sulla Banda Musicale della Guardia di Finanza sono disponibili sul sito internet del Corpo: www.gdf.it

RAGUSA, RINASCE FORZA ITALIA

forza-italia“La nascita del gruppo consiliare di Forza Italia rappresenta soltanto un punto di partenza della nuova stagione politica di Forza Italia in provincia di Ragusa. In questi mesi non siamo stati in silenzio, ma abbiamo lavorato dietro le quinte sotto l’attenta regia del coordinatore regionale senatore Enzo Gibiino”. Così il vice presidente di Forza Italia in Sicilia Giovanni Occhipinti che è anche uno dei tre commissari azzurri nel territorio ibleo. “La nascita del gruppo di Forza Italia a Ragusa con Giuseppe Lo Destro, Giorgio Mirabella e Maurizio Tumino, quest’ultimo nominato capogruppo non può che rendermi soddisfatto e grato. Non siamo chiusi e siamo aperti ad altri contributi. La decisione presa dai tre consiglieri, dopo mesi di lavoro e di condivisione di idee e progetti per la città, rilancia un progetto politico nuovo e conferma che tutto ciò è l’inizio di un nuovo percorso. Grande soddisfazione anche dal senatore Gibiino, che presto verrà ad incontrare il gruppo”. Il gruppo consiliare di Forza Italia a Ragusa segue la costituzione di quello di Acate che ad oggi ha quattro consiglieri e l’adesione a Forza Italia anche del consigliere D’Aquila di Monterosso Almo.

IL PREMIO CRISTINA GUASTELLA SU TELE NOVA

1424774822Il  festival canoro “Cristina Guastella” sarà trasmesso da Tele Nova sabato 30 maggio, alle 14 e alle 20, e in replica martedi’ 2 giugno alle 14 e alle 20.

Rugby, al Padua Under10 il Trofeo Cappello  

20150526080713A Ragusa si è disputato domenica scorsa la XII edizione del Trofeo Cappello che, organizzato dalla società sportiva Audax Ragusa, è uno dei più importanti tornei dedicati al rugby giovanile in Sicilia. Diciotto le squadre iscritte, sei per ogni categoria, Under8, Under10 e Under12, oltre duecento partecipanti. Il Padua Rugby Ragusa ha partecipato con la selezione Under10 che, dopo aver vinto qualche mese fa a Catania la “Coppa Iqbal Masih”, al “Cappello” ha fatto il bis. I paduini, guidati da Giorgio Carbonaro, hanno dapprima battuto il Cus Catania per 3 mete a 1, Occhipinti e Nicita (2) i marcatori; poi pareggiato per 0 a 0 il match con la Fiamma Cibali, e concluso il girone in testa a pari merito proprio con questi ultimi. Per stabilire a chi spettasse il diritto di giocare la finale con i Briganti di Librino, vincitori dell’altro raggruppamento, si è deciso di disputare una sorta di tempo supplementare dal quale sono usciti vincitori i ragusani grazie a una meta di Manuel Nicita. 4 a 0 è invece stato il risultato della finale, con mete di Nicita (2), Corallo e Brullo. E ciliegina sulla torta del Padua, Manuel Nicita è stato anche nominato miglior giocatore per la categoria Under10. Nelle altre categorie affermazioni per la Fiamma Cibali (Under8) e Audax Ragusa (Under12). Al torneo riservato agli Under12 da segnalare la buona prova del gruppo sportivo della Scuola Media “Vittorini” di Scicli, società tutorata dal Padua.

Tele Nova trasformata nel set di Montalbano

sironi zingaretti nobile 22.5.15Siamo negli studi di Tele Nova, in viale Tenente Lena a Ragusa, è la mattina di venerdì 22 maggio e la strada è parzialmente bloccata dai camper della produzione di Montalbano, la famosissima serie televisiva da anni record di ascolti. E proprio i nostri studi hanno ospitato Luca Zingaretti e Roberto Nobile per una scena di un nuovo episodio “La piramide di fango”. Il regista Alberto Sironi infatti, come consuetudine, ha reso gli studi di Tele Nova quelli di Rete Libera, redazione che nella fiction, proprio come Tele Nova nella realtà, si considera una rete controcorrente e libera da ogni pregiudizio politico. Non è la prima volta che la nostra emittente viene scelta per ospitare le riprese della fiction della Rai: in altri episodi infatti, per orgoglio di una serie che valorizza i nostri paesaggi e di un cast che in gran parte valorizza il talento ragusano (come appunto Roberto Nobile, Marcello Perracchio e Angelo Russo, personaggi ormai fissi della serie), Tele Nova è stata scelta da questa grande produzione per una scena che rivelerà importanti scoperte su un omicidio di cui proprio il commissario di Vigata si occuperà. Non resta quindi che attendere la fine delle riprese, che vedono impegnata ancora parte della nostra città fino a circa metà giugno. E come ogni anno, saremo pronti a scoprire o riconoscere i luoghi della nostra terra che troppo spesso lasciamo nell’ombra, ma che il mondo intero ci invidia.

 

Nono Memorial Piero Sgarlata a Pedalino  

Banner 9° MemorialL’evento molto atteso da tutta la comunità di Pedalino come sempre viene organizzato e ideato dai giovani di Pedalino, in collaborazione con il Centro Socio Culturale Polisportiva e la Parrocchia Maria Santissima del Rosario. L’iniziativa nasce per non dimenticare un giovane molto conosciuto a Pedalino, Piero Sgarlata, morto tragicamente in un incidente stradale il 24 maggio del 2006. Domenica 24 maggio la messa in parrocchia. Lunedì, alle 20,30, presso il Campetto di Calcetto di via Volga “La Zagara” triangolare di calcio a 5, in campo tutti gli amici di Piero.

LA FINANZA DI RAGUSA SEQUESTRA UN’AREA DI 5 ETTARI ADIBITA A DISCARICA

P1080137Nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio i militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Ragusa hanno individuato un sito destinato a discarica abusiva. Sootoposta a sequestro un’area privata, estesa per oltre 50.000 Mq, sita in contrada Fossati, del Comune di Vittoria. Nella discarica abusiva sono stati scoperti enormi cumuli di lastre di eternit frantumate. Rinvenuti altresì, cumuli di cemento, materiali legnosi, materiali di risulta e inerti dell’edilizia, televisori, piccoli elettrodomestici, pneumatici dismessi, plastica, siringhe e lastre di vetro frantumate. Le lastre di eternit illecitamente accumulate ammontano a circa 10 tonnellate e circa 40 tonnellate i rifiuti industriali. Gli investigatori delle fiamme gialle hanno inoltre accertato che il sito è stato, di recente, utilizzato per bruciare enormi cumuli di materie plastiche, che di fatto, sono state quindi sottratte al regolare smaltimento. L’accumulo delle materie plastiche, ed in particolare la loro combustione, provoca lo sversamento nel terreno di liquidi e sostanze altamente nocive quali le diossine e i policlorobifenili mentre nell’aria si liberano idrocarburi policiclici altamente inquinanti. È estremamente elevato inoltre il rischio che gli sversamenti possano irrimediabilmente inquinare il suolo e le relative falde acquifere. I 3 commissari liquidatori responsabili della vasta area adibita a discarica, illecitamente istituita, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria locale mentre ulteriori indagini sono in corso al fine di individuare i responsabili dei incendi dolosi di rifiuti e materie plastiche.

Ragusa, aumentate le autorizzazioni per servizio di noleggio con conducente  

s.martoranaSono state incrementate, da 65 ad 80, le autorizzazioni per servizio di noleggio con conducente ed introdotte 10 nuove autorizzazioni per il servizio di noleggio con conducente per portatori di handicap. E’ quanto stabilisce la determinazione sindacale n. 30 del 5 maggio scorso, già pubblicata, rispetto all’integrazione contemplata in precedenti atti, alla luce dell’incremento costante dei flussi turistici registrati nel territorio urbano.   “Una scelta necessaria – spiega l’assessore comunale allo Sviluppo Economico, Salvatore Martorana – che fornisce un’adeguata risposta al crescente numero di visitatori nella nostra città, come dimostrano sia i dati sui flussi turistici relativi allo scorso anno, sia il trend del primo quadrimestre dell’anno in corso, anche grazie alla piena operatività dell’aeroporto di Comiso. Ovviamente ciò ha determinato la necessità di rivedere al rialzo il numero dei veicoli da adibire a servizi di trasporto non di linea, anche a disposizione delle persone disabili, con bandi e procedure di assegnazione che saranno ulteriormente migliorati rispetto al recente passato”. A questo proposito la giunta municipale ha approvato, nella seduta di venerdì, come proposta per il consiglio, le modifiche al regolamento comunale che disciplina le attività di noleggio con conducente e di autoservizio pubblico non di linea. Prevista, in particolare, la modifica di alcuni commi di due articoli del regolamento attualmente vigente, relativamente alla parte legata alle procedure tecniche di pubblicazione e modalità di svolgimento del relativo bando di concorso per l’assegnazione delle licenze, nonché alla modifica della commissione che si occupa della valutazione delle problematiche connesse all’organizzazione del servizio.

 

 

NOTTE EUROPEA DEI MUSEI

una-notte-al-museo-680x300Il Museo Regionale di Kamarina con la collaborazione dell’Archeoclub di Ragusa in occasione della “Notte Europea dei Musei” promuove per sabato 16 maggio, con inizio alle ore 18, la manifestazione “Camarina. Notte… al Museo”. All’interno del ricco programma culturale della serata, è previsto, per le ore 20,30, uno spettacolo storico sull’Antica Città Greca dal titolo “Guerra e Pace….a Kamarina” proposto dal Laboratorio Camarinense di Teatro Classico curato dall’attore e regista Gianni Battaglia. Quest’ultima iniziativa, che vedrà la partecipazione di studenti di alcune scuole superiori iblee, gode del patrocinio dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa ed è sostenuta dal Comune di Ragusa ed in particolare dagli assessorati alla Pubblica Istruzione e Cultura.

La giornata del Banco Culturale

playlist635665111978441405-6C116568_0Nell’ambito della campagna nazionale “Nessuno escluso”, ideata con l’obiettivo di ridurre le diseguaglianze, eliminare la povertà e riconciliarci con il futuro, attraverso la proposta di incontri, azioni e idee oltre la crisi, le Acli Sicilia promuovono “La giornata del Banco Culturale: costruire futuro, nessuno escluso”. Sarà un’occasione in cui si potrà donare libri (nuovi o usati in ottime condizioni), colori, matite; tutto il materiale raccolto verrà consegnato ai bambini e ragazzi bisognosi della nostra città, in coordinamento e collaborazione con le realtà parrocchiali e i servizi sociali sul territorio.  L’iniziativa delle Acli di Ragusa si svolgerà questo sabato 9 maggio dalle 9.00 alle 13.00 presso il Caffè Letterario “Le Fate” in Via Sac. G.Di Giacomo 20 a Ragusa.

VIGILANZA E SALVATAGGIO LUNGO LE SPIAGGE LIBERE DEL LITORALE CAMARINENSE

Faro_Punta_SeccaIl sindaco di Santa Croce Camerina, Franca Iurato, rende noto che, nell’ultima seduta della Giunta municipale, è stato deliberato lo stanziamento di 19.200 euro finalizzato ad attivare il servizio di vigilanza e salvataggio nelle spiagge libere del litorale comunale tramite apposito bando di gara.  Il servizio di vigilanza e salvataggio sarà assicurato dalle 9 alle 19 di tutti giorni, per due mesi consecutivi, a luglio e agosto. Lungo le spiagge libere sarà assicurata la presenza di almeno due bagnini ogni 150 metri e fino a un massimo di due chilometri. Sono state individuate, lungo la fascia costiera, tre postazioni a Punta Secca, Caucana e Casuzze. “L’attivazione del servizio – afferma il sindaco Iurato – è una scelta precisa dell’Amministrazione tenuto conto che un Comune come il nostro, durante il periodo estivo, conta la presenza di numerosi bagnanti. Nonostante il continuo taglio di trasferimenti alle risorse economiche dell’ente impedisca la programmazione così come avremmo voluto, abbiamo cercato di fare il possibile per assicurare il servizio nei periodi di maggiore presenza lungo le nostre coste”.

MILLE COME ERAVAMO

puntata 1000La rubrica di Tele Nova realizzata con il consistente archivio storico di immagini e interviste della nostra emittente è giunta alla puntata n. 1000. Per l’occasione andrà in onda una sintesi del Rotonova del 2 ottobre 1989 sulla “Vendemmia negli Iblei” con, ospiti di Franco Portelli, Giuseppe Zago e Silvio Piccitto, riprese realizzate presso l’Azienda Cortese e durante la terza sagra della Vendemmia di Pedalino. La puntata 1000 di Come Eravamo andrà in onda venerdì primo maggio alle ore 14.30, 18, 21, 24 e sabato 2 alle ore 8.

Stalker arrestato dalla Polizia

foto arresto stalkingE’ stato arrestato in flagranza di reato dalla Polizia del Commissariato di Vittoria un uomo di 52 anni nato e residente in provincia di Milano ma da tempo domiciliato a Vittoria. La vittima è una donna di 35 anni vittoriese. La persecuzione durava da parecchi anni. La donna frequentava con regolarità una palestra e qui un uomo che aveva conosciuto cinque anni prima le si era avvicinato e si era intrattenuto a parlare con lei. Da quel giorno non lo aveva più visto, sino a quando si era accorta di nuovo della sua presenza nei pressi della palestra e che era sempre più insistente nel volerla fermare. Piuttosto infastidita aveva evitato di intrattenersi a parlare con lui, soprattutto dopo che un giorno le aveva riferito frasi piuttosto strane asserendo di conoscerla molto bene di sapere che professione svolgeva e le aveva chiesto di incontrarla in un bar. Per non incontrarlo più la donna era stata costretta a cambiare gli orari in cui si recava in palestra, e a lasciar detto ai colleghi di lavoro di non passare telefonate di quel tizio. Numerose infatti le telefonate in ufficio, e quando i colleghi della donna gli avevano riferito che l’interessata non c’era, lui aveva replicato dicendo di aver notato la sua auto parcheggiata fuori, dimostrando così di conoscere bene i movimenti della donna. La situazione è precipitata questo mese. Infatti pochi giorni fa riceveva presso la buca delle lettere della sua abitazione una lettera anonima nella quale il mittente le dichiarava di amarla concludendo la missiva con un inquietante “Ti porterò lontano”,  per non parlare di continui messaggi telefonici, dal tenore sempre più farneticante e minaccioso. La Polizia ha predisposto specifici servizi e mercoledì sera è stato bloccato mentre sotto casa della donna cercava di raggiungerla. L’uomo è stato tratto in arresto per il reato di atti persecutori e condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Scroll To Top
Descargar musica