11-07-2020
Ti trovi qui: Home » Televisione (pagina 9)

Archivio della categoria: Televisione

ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 31 MAGGIO – MESSAGGI AUTOGESTITI A PAGAMENTO

TELENOVA.pngTele Nova intende trasmettere messaggi politici autogestiti a pagamento. Presso la sede di Tele Nova, in Viale Ten. Lena 79 a Ragusa, tel. 0932 244718, fax 0932 653640, è depositato un documento, consultabile da chiunque ne abbia interesse, concernente le condizioni temporali di prenotazione degli spazi per i suddetti messaggi, le tariffe ed ogni eventuale circostanza od elemento tecnico rilevante per la fruizione degli spazi.

Elezioni amministrative 31 maggio 2015 – MESSAGGI AUTOGESTITI GRATUITI

TELE NOVATele Nova intende trasmettere messaggi politici autogestiti gratuiti. I soggetti politici possono visionare presso la sede di Tele Nova, in Viale Ten. Lena n. 79 a Ragusa, tel. 0932 244718, contattando Roberto Voi, il documento concernente la trasmissione dei messaggi, il numero massimo dei contenitori predisposti, la collocazione nel palinsesto, gli standard tecnici richiesti ed il termine di consegna per la trasmissione del materiale autoprodotto.

ARCHEOCLUB

immagine5L’Archeoclub D’Italia  sezione di Ragusa organizza, nell’ambito del Corso di introduzione alla preistoria, l’incontro omaggio a Luigi Bernabò Brea sul tema: “L’Antico bronzo negli iblei: novità”, che si terrà Martedì 14 alle ore 17,30
presso il Centro Servizi Culturali (Via Diaz, 56 – Ragusa). Relatori:  G. Di Stefano: “Insediamenti stagionali e santuari rupestri”, A.M. Sammito: “Lo scavo del sito di Calicantone”,  S.Scerra: “Lo scavo di località Scifazzo a Ragusa”.

Pasqua all’insegna del cinema d’autore italiano al Lumiere  con Latin Lover

download (2)Film diretto da Cristina Comencini che segna anche l’ultima apparizione di Virna Lisi sul grande schermo. Racconta è ambientato in un paesino della Puglia dove viene celebrato il decimo anniversario dalla morte di Saverio Crispo, attore simbolo del grande cinema italiano ed eterno latin lover. Alla cerimonia partecipano le sue cinque figlie che arrivano da tutto il mondo e due ex mogli, quella italiana e quella spagnola. Segreti, rivalità e nuove passioni porteranno le donne a scoprire un passato inaspettato e a rivedere la propria vita. Con un cast d’eccezione Cristina Comencini costruisce un’allegoria non solo sul mondo muliebre ma anche sul cinema, in particolare quello italiano.  Il film della Comencini con Francesco Scianna, Virna Lisi, Marisa Parades, Valeria Bruni Tedeschi sarà proiettato al Lumière  Venerdì 3,  Sabato 4, Domenica 5 e mercoledì 8  alle 18,30 e 21,30. Martedì 7 prosegue inoltre, come ogni martedì, la rassegna “Appuntamento al buio” con il film “Pride“, esilarante e travolgente commedia diretta da Matthew Warchus. Orari: 18:30 e 21:30.

CANILE SANITARIO  

comune-di-ragusa-2Sul sito del Comune di Ragusa è pubblicato il bando di gara relativo alla procedura aperta per l’acquisizione dei servizi per la gestione del canile sanitario municipale sito nella Zona Industriale. Consultabili e scaricabili sono quindi oltre al bando di gara ed il capitolato speciale d’appalto, anche i moduli per la presentazione delle offerte. L’importo a base di gara per l’affidamento del servizio è di 50.626,38 euro. La durata del servizio è fissata in dodici mesi, rinnovabile per ulteriori mesi sei.

IL COMUNE DI RAGUSA ADERISCE ALL’INIZIATIVA DEL WWF “EARTH HOUR”

imagesIl 28 marzo prossimo verranno spente, dalle ore 20,30 alle ore 21,30, le luci che illuminano il Portale San Giorgio di Ragusa Ibla ed il prospetto della Cattedrale di San Giovanni Battista. A disporlo è stata l’Amministrazione Comunale a seguito della richiesta del Presidente Nazionale Comuni Italiani, Piero Fassino che ha invitato i comuni italiani di aderire all’iniziativa promossa dal WWF denominata “Earth Hour”- l’Ora della Terra”, quale momento di mobilitazione rispetto ai cambiamenti climatici. “Il Comune di Ragusa – dichiara l’Assessore all’ambiente ed energia Antonio Zanotto sostiene pienamente l’iniziativa del WWF in quanto ritiene fondamentale l’attenzione e l’impegno dei cittadini e delle istituzione verso la sfida della riduzione delle emissioni climalteranti”.

Giovani Nova Virtus Ragusa

nova virtus under 19Allo snodo cruciale la stagione della formazione under 19 della Nova Virtus, impegnata nella fase interprovinciale del  torneo di categoria. I ragazzi allenati da coach Sergio Trovato, tutt’oggi ancora imbattuti, si giocheranno lunedì prossimo l’accesso alla finale regionale, ossia al quadrangolare di Caltanissetta del 23 e 24 marzo cui accederanno le quattro squadre siciliane che si contenderanno il titolo regionale. La qualificazione è ormai una questione a due tra la Nova Virtus ed il Cus Catania, con i ragusani che hanno un vantaggio di due punti sui cussini, frutto dell’exploit di qualche mese addietro ai piedi dell’Etna. Lunedì al PalaPadua, alle ore 19.30, è prevista la gara di ritorno, dunque, decisiva per stabilire chi tra Nova Virtus e Cus Catania conquisterà le finali regionali. Intanto, la Nova Virtus, nell’ultimo turno, si è aggiudicato il derby contro l’Olympia Comiso, disputato sul parquet dei “cugini”, per 59-73. Ecco il tabellino della Nova Virtus: Cataldi 4, Vacirca 4, Schinina’ 9, Arezzi 3, Barracca 23, Gebbia A. 3, Occhipinti 10, Scalone 17, Gebbia L., Spatuzza, Vitale ne, Cappuzzello ne.

RITROVATO MORTO L’ANZIANO SCOMPARSO A SCOGLITTI

giovanni simonelli

 E’ stato ritrovato morto verso le ore 12.30 di venerdì, in via delle Triglie a Scoglitti, Giovanni Simonelli, 92 anni, scomparso nel tardo pomeriggio di giovedì. Le ricerche, ad opera dei Carabinieri della Stazione di Scoglitti e della Compagnia di Vittoria, sono proseguite fino a tarda notte e sono ripartite alle prime luci dell’alba e si sono avvalse anche del supporto di un velivolo del XII Nucleo Elicotteri Carabinieri di Catania e da unità cinofile dei Vigili del Fuoco provenienti da Ragusa, oltre che dei familiari e dei volontari della Protezione Civile. Il dispiegamento di forze messo in campo ha permesso di ritrovare il corpo senza vita dell’anziano nei pressi di un ponte ripetitore Telecom. Il medico legale di turno ha constatato il decesso per cause naturali, verosimilmente per arresto cardiaco, avvenuto diverse ore prima.

FIOCCO AZZURRO IN CASA LO MONACO    

2013-02-05_fiocco%20azzurroAlle prime luci dell’alba di venerdì, è nato il piccolo Leonardo, figlio di Saro Lo Monaco. Il nuovo arrivato pesa tre chili e mezzo. Sia lui che la mamma Alessandra godono di ottima salute. Al piccolo Leonardo, a Saro, alla moglie Alessandra e a tutta la famiglia Lo Monaco i più affettuosi auguri da tutto lo staff di Tele Nova.

DIABETE: UNA VERA PANDEMIA IN SICILIA

incontroLa malattia diabetica giorno dopo giorno diviene sempre più la pandemia del secolo; ancor più i dati siciliani preoccupano maggiormente visto l’elevata incidenza in percentuale rispetto ai dati, già preoccupanti, del resto del Paese. Le tre Società Scientifiche AMD – SID – SIMDO con i suoi presidenti regionali Dr. Biagio Nativo (AMD) – Dr. Nino Ribenedetto (SID) – Dr. Raffaele Schembari (SIMDO) –hanno incontrato il Presidente Commissione  Sanità, onorevole Pippo Digiacomo per parelargli delle criticità della assistenza diabetologica siciliana.Questi i punti su cui si è focalizzato: Rete Diabetologica assistenziale con l’integrazione fra i centri di cura ospedalieri adeguati alle necessità territoriali, gli specialisti territoriali e i medici di medicina generale; individuazione dei percorsi assistenziali e luoghi dove la persona con diabete possa sentirsi accolto e seguito; ottimizzazione della fruizione dei dispositivi sanitari; istituzionalizzazione dei servizi di prevenzione, educazione e screening gratuito per le donne in gravidanza diabetiche in pieno rispetto e secondo le recenti linee guida nazionali ed internazionali. Digiacomo si è detto disponibile ed ha comunicato che verrà programmata un’ulteriore audizione con l’intera commissione sanità dell’Ars.

GINNASTICA – ANCORA BUONI PIAZZAMENTI DELLA KUDOS AI CAMPIONATI REGIONALI ALLIEVE

Kudos Modica - Noemi AgostaNoemi Agosta e Silvia Carnemolla si sono piazzate rispettivamente al 9° e 14° posto nella classifica finale assoluta tra le 56 partecipanti. Noemi ha migliorato di molto il proprio piazzamento rispetto alla prima prova, passando dal 16° posto con 53,175 punti all’8° posto della seconda prova con 58,075 punti. Meno bene è andata per Silvia che nella seconda prova è arrivata al 12° posto con 56,100 punti. “Sono davvero soddisfatto del risultato delle ragazze – dice Daniele Pellegrino capo staff degli istruttori della Kudos Modica – perchè il campionato allieve è tra i più tosti del circuito Fgi. Noemi, tra l’altro, avendo 10 anni potrà partecipare anche il prossimo anno e quindi con ampi margini di miglioramento per puntare al podio”. Intanto continuano gli allenamenti in palestra con le atlete proiettate verso il difficile campionato di serie C a squadre. “Stiamo rafforzando il team che parteciperà alla serie C – dice in proposito Angelo Floridia della Kudos Modica – con diverse atlete che stanno facendo un percorso di formazione ben definito in vista di questo importante appuntamento che sarà per il prossimo mese di ottobre”.

 

La “Maruzza” di Pietro Floridia

documenti3Sarà il tema dell’incontro promosso dal Centro Studio sulla Contea di Modica. L’appuntamento è per domenica 8 alle 18 all’auditorium “Floridia”. L’opera del compositore modicano sarà analizzata non solo dal punto di vista del valore musicale ma anche per i suoi contenuti innovativi rispetto alla data della sua pubblicazione, il 1894. “La passione oltre le regole sociali del territorio” è infatti uno dei temi che saranno affrontati da Elisa Rizza  che parlerá della figura della protagonista dell’opera; al piano Ausilia Pluchino, voci narranti Carmelo Gugliotta e Simonetta Cuzzocrea che faranno rivivere le atmosfere musicali e la trama. Lo storico Giuseppe Barone inquadrerà la “Maruzza”, storia di passione e pregiudizi, amore e morte ambientata nella città della Contea sullo sfondo della società contadina dell’epoca, nel contesto sociale e culturale della fine dell’Ottocento.

BIMBO SCOMPARSO A SCUOLA A COMISO, LA POLIZIA LO RITROVA DOPO UN’ORA DI RICERCHE SERRATE

foto repertorio Ufficio 021-2Paura nella tarda mattinata di martedì per una famiglia di che, per oltre un’ora, non ha avuto notizie del figlio. Tutto è iniziato quando, intorno alle ore 13, il papà di un bambino di 8 anni, si è recato a scuola per riportarlo a casa al termine delle lezioni. Del bambino, pero’, non c’era traccia. Il padre ha quindi chiesto ad una bidella, che sosteneva di averlo già visto uscire. A quel punto ha chiamato la moglie ed insieme hanno contattato alcuni parenti per capire se il piccolo fosse andato a casa loro in maniera autonoma. Anche in questo caso niente. I genitori hanno quindi raggiunto il commissariato di Comiso per denunciare la scomparsa del bambino, fornendone anche una descrizione dettagliata. Dell’accaduto sono stati informati anche, per una ricerca piu’ capillare, le pattuglie di Vittoria e Ragusa ed i Carabinieri. Alcuni uomini in servizio al commissariato di Polizia di Comiso, nel frattempo, sono tornati a scuola ed hanno ascoltato il personale scolastico ed i docenti. Da questi ultimi hanno appreso che alcuni alunni, una parte provenienti anche dalla classe frequentata dal bimbo scomparso, erano andati a pranzare insieme in vista del rientro pomeridiano, insieme ai docenti. Nonostante il bambino non fosse inserito nella lista degli allievi che dovevano pranzare insieme per poi tornare a scuola, gli agenti della polizia di stato hanno voluto controllare lo stesso. Il piccolo era proprio lì, con il resto degli allievi. E’ stato quindi immediatamente riconsegnato alla famiglia.

OGGETTI SMARRITI  

Presso l’Ufficio oggetti smarriti all’interno dell’Ufficio Economato del Comune di Ragusa, sito al piano terzo della sede centrale di Corso Italia 72, sono depositati un casco da moto che è stato rinvenuto in Via Dublino e due borsoni rinvenuti invece in Via Zama. I proprietari dei predetti oggetti possono presentarsi al predetto ufficio, dalle ore 8 alle ore 14, o possono chiedere informazioni telefonando allo 0932/676277 – 676276.

Sul disegno di legge per mercato e concorrenza il settore autoriparazione della Cna si rivolge ai deputati iblei

Vincenzo CanzonieriL’Unione Cna Servizi alla Comunità denuncia “l’ennesimo tentativo posto in atto dal governo nazionale di venire incontro alle esigenze corporative delle compagnie di assicurazione. Ancora una volta, con il disegno di legge annuale per “mercato e concorrenza”, si prova ad assestare il solito colpo basso alla imprese di autoriparazione e più in particolare alle carrozzerie”. “Questa proposta di legge del governo Renzi – dice il presidente provinciale Cna Servizi alla Comunità, Vincenzo Canzonieri – prevede sconti nel campo della Rc auto se la riparazione avviene in officine convenzionate con le compagnie assicurative:  le assicurazioni imporranno ai cittadini/automobilisti dove far riparare un’auto danneggiata e detteranno alle carrozzerie tempi di riparazione sempre più stretti, con tariffe orarie sottocosto rispetto a quelle di mercato e pertanto una riparazione lontana dagli standard di qualità”.

GOLF A MODICA?

golf1Il comitato Cittadini Liberi ironizza sulla disastrosa situazione del manto stradale nella città retta dal sindaco Ignazio Abate:  “Modica ormai e’ risaputo, almeno per i cittadini, è un campo naturale di golf, avendo accumulato negli anni centinaia di buche per le strade urbane ed extraurbane. Il comitato Cittadini Liberi, in collaborazione con “trazzera productions”, ha pensato di organizzare il “Primo Trofeo di Golf a Modica” per le vie cittadine, cercando di sfruttare quella che, almeno per i soliti “bastian contrario”, è una vergogna per la città, trasformandolo in un mega evento sportivo”. “Avevamo invitato anche Tiger Woods, il campione mondiale di golf – afferma il coordinatore di Cittadini Liberi, Giorgio Iabichella –  ma non ha ancora confermato la sua partecipazione perchè è allenato per giocare in campi da 18 buche, mentre il torneo di Modica ne prevede a centinaia.”

 

CINEMA LUMIERE

FBF---SelmaSettimana ricca di appuntamenti al cinema Lumière di Ragusa con un programma articolato di cinema, teatro ed eventi speciali. La programmazione consueta del cinema propone la seconda settimana di programmazione di “Selma – la strada per liberta” film imperniato sulla figura di Martin Luther King e sulla celebre marcia da Selma a Montgomery capitale dell’Alabama per l’affermazione dei diritti civili in America. Prosegue, altresì, la consueta rassegna del martedì “Appuntamento al buio” con il film “Due giorni, una notte” di Jean Luc e Pierre Dardenne. Due eventi speciali arricchiscono la settimana di programmazione. Lunedì 2 3alle 20:30 andrà in scena il teatro con  “Il prezzo della liberta” che segna il ritorno di Mohamed Ba a Ragusa con il suo ultimo spettacolo.Giovedì 26 ( 19: 00 e 21:30) evento cinematografico speciale con l’arrivo a Ragusa di “Dancing with Maria” il documentario sull’ideatrice della Danzaterapia Maria Fux (in allegato la recensione dello spettacolo). ORARI FERIALI (VENERDI’ 20 E MERCOLEDI’ 25): 18:30 e 21:30 SOLO SABATO 21 E DOMENICA 22: 17:45; 20:15 e 22:30.

Comiso, ladri messi in fuga dalla Polizia

DSC_0307Il tempestivo intervento della Polizia ha messo in fuga i ladri che hanno messo in atto un furto ai danni del supermercato Le Dune di Comiso. I malviventi erano riusciti a praticare un foro in una parete ed erano riusciti a trafugare alcuni alimenti. L’intervento della Polizia li ha fatti desistere: i ladri sono riusciti però a fuggire.

Settore giovanile Nova Virtus

ioz virtus

Nel torneo under 19 prosegue imbattuta il proprio cammino la squadra allenata da Sergio Trovato, che lunedì sera è passata pure al PalaGalerno di Catania, contro la locale formazione della Pgs Sales per 54-67. Gara non facile per Vacirca e soci che puntano senza mezzi termini alla finale regionale di categoria della prossima primavera, specie dopo aver superato a domicilio gli avversari più ostici, ossia il Cus Catania che, ovviamente, cercherà la vendetta nel ritorno al PalaPadua. Ma gli under 19 della Nova Virtus dovranno rintuzzare anche l’assalto dei temibili cugini della Vigor Santa Croce, tutt’altro che rassegnati a cedere il passo sia ai virtussini che ai cussini. Ecco il tabellino della partita con la Pgs Sales: Occhipinti, Vacirca 12, Vitale ne, Arezzi 8, Gebbia L. 3, Gebbia A. 16, Schininà, Spatuzza 4, Scalone 11, Barracca 13. Sugli scudi anche la compagine under 14, allenata da Ninni Gebbia, che mantiene il quarto posto nel campionato under 15, dove sconta la differenza di età (e quindi fisico-agonistica) con gli avversari. Dinatale e Pluchino, in particolare, confermano la loro costanza di rendimento, in netto miglioramento tutti gli altri. Ed ecco risultati e tabellini dell’under 14 e dell’under 15. Under 14 Virtus Ragusa 2002 – Virtus Ragusa 2001: 41-86  Tabellino Virtus 2002: Marletta 17, Italia 4, Zago 13, Comitini 2, Nicita 3, Bocchieri 2, Caruso, Cassì, Garozzo, Scillone, Pustaino. Virtus 2001: Pluchino 10, Romano 16, Occhipinti 11, Dinatale 24, Iozzia 1, Ragusa 4, Oliveri 9, Vermo 8, Martorana 3, Causapruno, Raniolo, Gurrieri. Under 14 Virtus Ragusa – Vigor Vittoria: 105-31 Tabellino: Pluchino 14, Romano 14, Garretto 9, Lauretta 9, Occhipinti 4, Vermo 6, Bah 4, Oliveri 6, Dinatale 25, Ragusa 7, Causapruno 7, Gurrieri. Under 14 Olimpia Domenico Savio – Virtus Ragusa 30-69 Tabellino: Romano 17, Dinatale 20, Oliveri 6, Causapruno 7, Martorana 11, Ragusa 4, Vermo 2, Gurrieri 2, Iozzia, Occhipinti, Pluchino, Raniolo. Under 15 Rainbow Ispica-Virtus Ragusa 27-91 Tabellino: Romano 7, Oliveri 12, Raniolo 2, Bah 5, Pluchino 11, Garretto 14, Causapruno 9, Dinatale 15, Vermo 9, Martorana 3, Gurrieri 2, Ragusa 2. Under 15 Basket Lions Lentini- Virtus Ragusa 50-92 Tabellino: Oliveri 4, Garretto 10, Romano 12, Pluchino 20, Dinatale 26, Ragusa 2, Causapruno 8, Lauretta 3, Martorana 6, Vermo 1, Bah.

L’epidemia del colera nel 1837 a Ragusa su Tele Nova

francesco garofaloNella puntata numero 940 di Come Eravamo, in onda domenica 15 febbraio alle ore 14.30, 18, 21, 24 e lunedì 16 alle ore 8, verrà trasmessa una sintesi di Rotonova del 13 novembre 1989 sul libro uscito quell’anno “Il quarto cavaliere”, edizione Utopia, con l’autore Francesco Garofalo. Nel libro e nella trasmissione si parla dell’epidemia del colera che colpì Ragusa nel 1837.

Scroll To Top
Descargar musica