26-04-2019
Ti trovi qui: Home » Pubblica Utilità (pagina 30)

Archivio della categoria: Pubblica Utilità

LO SPORTELLO ONCOLOGICO DELLA LILT COMPIE 1 ANNO

Grazie alla sinergia tra la Sezione Lilt di Ragusa e la Cisl, da 1 anno si è attivato lo sportello oncologico che, con il fattivo apporto di competenza ed umanità delle volontarie della Lilt, offre ai cittadini informazioni e sostegno psicologico per meglio affrontare la patologia tumorale. Lo sportello oncologico, che ha trovato ospitalità nei locali della Cisl Ragusa di Piazza Ancione, è attivo ogni martedì dalle 10 alle 12,30 e mette a disposizione anche psicologi per affrontare, con il giusto approccio, le problematiche sanitarie. Inoltre, grazie al patronato Inas ed ai volontari dell’Ail, si può trovare aiuto per risolvere l’iter amministrativo. Lo sportello si avvale della collaborazione del Dipartimento Oncologico dell’Azienda Sanitaria Provinciale.

Le benemerenze del Coni nazionale

La Giunta nazionale del Coni ha assegnato una serie di prestigiosi riconoscimenti a diversi dirigenti sportivi della Provincia di Ragusa. In particolare è stata attribuita la Stella d’oro al merito sportivo a Rosario Avveduto, attuale vice presidente della Federazione italiana di Tiro a Volo, ad Adolfo Padua, vice presidente vicario del Coni di Ragusa e presidente provinciale della Federazione Atletica leggera. Le altre benemerenze assegnate sono la Stella di bronzo a Sebastiano Battaglia, presidente provinciale della Federazione italiana pallacanestro, e a Pietro Mantegna, delegato provinciale della Federazione italiana Tiro a Volo. I riconoscimenti, attribuiti su proposta del Comitato provinciale Coni di Ragusa, saranno assegnati a Palermo nel corso di una cerimonia in programma nei prossimi giorni.

VIRGO FIDELIS PATRONA DEI CARABINIERI

Mercoledì 21 verrà celebrata la “Virgo Fidelis” con una Santa Messa presso la Basilica di San Giovanni Battista di Vittoria, officiata dal Vescovo di Ragusa Paolo Urso. Verrà contestualmente commemorato il 71° Anniversario della battaglia di Culqualber e la “Giornata dell’Orfano”. Infine, al termine della Santa Messa, le autorità presenzieranno all’inaugurazione, presso la Piazza del Popolo, del bassorilievo dedicato al “Brigadiere dei Carabinieri Medaglia d’Oro al Valor Militare Salvo D’Acquisto”. Infatti il 21 novembre di ogni anno tutti i Carabinieri in servizio ed in congedo festeggiano solennemente Maria Santissima, Patrona e Protettrice dell’Arma dei Carabinieri con il titolo di “Virgo Fidelis”. La data del 21 novembre ricorda la difesa del caposaldo di Culqualber da parte del 1° Battaglione Carabinieri che nel 1941 si sacrificò in una delle ultime cruente battaglie in terra d’Africa. La giornata come detto servirà a ricordare ed onorare Salvo D’Aquisto, il Vice-Comandante della Stazione Carabinieri di Torrimpietra che si offrì vittima innocente per salvare la vita a 22 ostaggi che stavano per essere fucilati da un reparto SS tedesco.

SEMINARIO DI STUDI SULL’ECONOMIA SOCIALE

Secondo seminario di studi sull’Economia Sociale sul tema “Cooperazione e occupazione, modelli e buone prassi per lo sviluppo sostenibile”. L’evento si terrà a Ragusa il 23 e 24 novembre presso l’ex Aula Magna della Facoltà di Agraria a Ragusa Ibla, in via dott. Solarino. I lavori inizieranno entrambi i giorni alle ore 9. Informazioni e accrediti allo 0932.604152 o a citsolid

ACCONCIATORI ED ESTETISTE, SCATTA LA PROTESTA

L’Unione Cna Benessere e Sanità ha avviato una serie di incontri di sensibilizzazione delle categorie degli acconciatori e delle estetiste in vista della giornata di protesta del 10 dicembre quando saranno consegnate le licenze alla Camera di commercio come gesto estremo di protesta contro il dilagare dell’abusivismo. Il presidente provinciale Maria Carmela Modica Belviglio e la responsabile provinciale Antonella Caldarera hanno tenuto delle riunioni a Modica e a Comiso per illustrare i motivi della clamorosa iniziativa. Altri incontri sono in programma nei prossimi giorni. “E’ l’unico modo per fare sentire la nostra voce – afferma il presidente Modica Belviglio – dopo che buona parte dei nostri appelli sono caduti nel vuoto. Oggi che la morsa fiscale è diventata insostenibile, fare pure i conti con chi non paga le tasse è davvero una beffa per le imprese in regola. Ecco perché abbiamo deciso di consegnare le licenze. Non ce la facciamo più ad andare avanti. E vogliamo che la concorrenza possa essere effettuata in modo corretto e leale. Altrimenti i nostri sforzi non hanno senso alcuno. Addirittura rischiano di essere vanificati. Abbiamo ritenuto opportuno fare sentire che ci siamo anche noi sebbene sia stata scelta una strada forte di contestazione”.


Contributo servizio taxi e noleggio con conducente, pubblicato il decreto

La Cna provinciale di Ragusa informa che, sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana del 2 novembre scorso, è stato pubblicato il decreto 12.10.2012 relativo al contributo spese di gestione servizio Taxi e Noleggio con conducente autorizzato al servizio di piazza per l’anno 2011. Esso prevede che, alla presentazione dell’istanza con gli appositi documenti richiesti, a ciascun operatore (Taxi e Ncc) potrà essere erogato un contributo pari a 1.238 euro. Le domande devono essere presentate il prima possibile. Info Cna Ragusa, via Psaumida 38, 0932.686144.

Birre artigianali e formaggi particolari Gli addetti al banco del Conad Sicilia ritornano al Corfilac

Il Corfilac, in collaborazione con gruppo Conad Sicilia, ha ripreso il percorso formativo rivolto agli addetti al banco salumi e latticini. L’incontro è previsto in data 15 novembre presso il Corfilac di Ragusa. Il programma della giornata prevede, oltre al momento formativo relativo ai formaggi storici siciliani, quali la Vastedda della Valle del Belice e la Ricotta vaccina, una parte dedicata alle birre artigianali proposte dalla Turatello Italia e presentate dai mastri birrai dell’azienda che illustreranno le caratteristiche organolettiche e tratteranno l’aspetto relativo all’abbinamento birre e formaggi. Verrà presentata la birra francese trappista del monastero di Orval, in abbinamento al formaggio trappista d’Orval, entrambi prodotti nella Valle D’Oro francese. Una birra da meditazione, per formaggi da meditazione. La collaborazione con Conad Sicilia e gli incontri svolti nel 2012 presso la sede del Corfilac hanno consentito di adattare i percorsi formativi alle esigenze non solo degli operatori ma anche del mercato, che vede sempre più associare il consumo di formaggi a quello delle birre. Sono molte le birre artigianali in commercio, per questo motivo il corso “Diventare Esperti di Qualità” ha l’obiettivo di trasferire agli addetti al banco competenze tecniche in campo merceologico e sensoriale sui prodotti lattiero caseari in abbinamento alle birre, a garanzia del consumatore finale.


I Carabinieri di Ragusa ricordano i martiri di Nassirya

I Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa e dei reparti della sede hanno ricordato tutti i militari e civili martiri di orrendamente assassinati nella città Irachena la mattina del 12 novembre 2003. Alle ore 10.40 locali (08.40 in Italia), un camion cisterna pieno di esplosivo esplose davanti la base Msu (Multinational Specialized Unit) italiana dei Carabinieri, provocando la morte di diverse persone tra Carabinieri, militari e civili. Il camion, solo grazie al fuoco aperto da una delle vittime, non esplose all’interno della caserma ma sul cancello di entrata, evitando così una strage di più ampie proporzioni. I primi soccorsi furono prestati dai Carabinieri stessi, dalla nuova polizia irachena e dai civili del luogo. Nell’esplosione rimase coinvolta anche una troupe cinematografica che si trovava sul luogo per girare uno sceneggiato sulla ricostruzione a Nassirya da parte dei soldati italiani, nonché i militari dello esercito italiano di scorta alla troupe che si erano fermati lì per una sosta logistica. Il Comando dell’Italian Joint Task Force si trovava a 7 chilometri da Nassiriya, in una base denominata White Horse, distante circa 4 chilometri dal Comando USA di Tallil. Il Reggimento Msu composto da personale dei Carabinieri Italiani e dalla Polizia Militare Romena (a cui poi si aggiungeranno, a fine novembre del 2003 altri 120 uomini della Guardia Nazionale Portoghese), era diviso su due postazioni: la base Maestrale e la Libeccio, entrambe poste al centro dell’abitato di Nassirya. Era infatti intendimento dei Carabinieri posizionarsi nell’abitato per un maggior contatto con la popolazione. Presso la base Maestrale, che durante il regime di Saddam era sede della Camera di Commercio, vi era l’Unità di Manovra. L’altra sede, Libeccio, distante poche centinaia di metri dalla prima, venne danneggiata anch’essa dalla esplosione. Due mesi dopo l’attentato, il Reggimento Carabinieri lasciò definitivamente anche la Base Libeccio, trasferendosi alla base di Camp Mittica nell’ex aeroporto di Tallil, a 7 km da Nassirya. Morirono nell’attentato dodici carabinieri: Enzo Fregosi, Giovanni Cavallaro, Alfonso Trincone, Filippo Merlino, Massimiliano Bruno, Alfio Ragazzi, Daniele Ghione, Giuseppe Coletta, Ivan Ghitti, Domenico Intravaia, Andrea Filippa, Horacio Majorana; cinque militari dell’Esercito italiano: il Tenente Massimo Ficuciello, il Maresciallo Silvio Olla, i Caporali Emanuele Ferraro, Alessandro Carrisi e Pietro Petrucci; due civili italiani: Marco Beci (cooperatore internazionale), Stefano Rolla (regista cinematografico).


Sciopero generale a Ragusa Quattro ore di astensione dal lavoro “Per il lavoro e contro l’austerità”

Presidio davanti allo stadio “Selvaggio” mercoledì 14 novembre dalle 9.00 alle 13.00. “Per il lavoro e la solidarietà No all’austerità” è il tema dello sciopero generale di quattro ore proclamato dalla Cgil nazionale, che avrà luogo anche a Ragusa. Alla base della protesta, che si svolgerà in molte città italiane, il rifiuto allo smantellamento della protezione sociale, all’aumento della flessibilità del mercato del lavoro, alla privatizzazione dei servizi pubblici, alla pressione al ribasso sui salari, alla diminuzione delle pensioni, alla deregolamentazione degli standard sociali, alla crescita della disuguaglianza, all’attacco alla contrattazione collettiva e al dialogo sociale. “Invitiamo i lavoratori, giovani, studenti e pensionati – scrive la Cgil Ragusa in una nota – a partecipare allo sciopero: chiediamo tutti insieme un cambiamento di rotta”.

Istruzioni per l’uso sui gas fluorurati Martedì seminario nella sede Cna

L’Unione Cna Installazione e impianti assieme all’Unione Servizi alla comunità ha promosso per martedì 13 novembre, alle 18,30, nella sala conferenze “Pippo Tumino” della sede Cna di Ragusa, un seminario informativo sul decreto presidenziale n.43 del 27 gennaio scorso, cioè il regolamento di attuazione sull’uso di “Il dpr in questione – afferma il presidente provinciale di Installazione e impianti, Maurizio Scalone – prevede che tutte le persone e le imprese che eseguono interventi tecnici su impianti di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore, sistemi di protezione antincendio, condizionamento d’aria dei veicoli a motore, commutatori ad alta tensione ed altri apparecchi contenenti gas fluorurati ad effetto serra, devono essere in possesso di determinati requisiti”.

Autostrada Siracusa-Gela: lotti Rosolini-Modica

“Ho appena ricevuto comunicazione dall’ingegnere Mauro Coletta, direttore dell’Anas, con cui sono stato costantemente in contatto in questi giorni, che è stato firmato il provvedimento relativo ai lavori nei tre lotti iblei dell’autostrada Siracusa-Gela che da Rosolini conducono fino a Modica”. A dichiararlo è l’on. Nino Minardo del Pdl in un comunicato stampa sull’argomento. “Si tratta del passaggio finale che mancava – precisa l’on. Nino Minardo – perché adesso il Cas, il Consorzio delle Autostrade Siciliane, possa provvedere subito alla pubblicazione del bando di gara che è già stato predisposto e che dunque, non necessita di altri adempimenti burocratici prima della sua pubblicazione. E’ bene ricordare che c’è tempo sino al 2015 per vedere realizzata un’opera fondamentale per la nostra provincia, termine oltre il quale l’Unione Europea è pronta a revocare i suoi finanziamenti. Dunque abbiamo di fronte tempi relativamente brevi per giungere al risultato e non ci sono ostacoli perché il Consorzio da subito, provveda alla pubblicazione del bando”, ha dichiarato l’on. Nino Minardo.


SGAMBATA DI SAN MARTINO, SPORT E FRITTELLE NEL CENTRO STORICO DI RAGUSA

Anche quest’anno la “Sgambata di San Martino” ha appassionato i ragusani. La manifestazione è inserita all’interno della XIV edizione della “Festestate di San Martino Sagra della Frittella”, organizzata dall’associazione Mariannina Coffa, presieduta da Daniele Leggio. Il miglior tempo assoluto della Sgambata è stato realizzato da Vincenzo Lorefice, della Virtus Acireale, che sul percorso di 4500 metri è arrivato al traguardo in 15’49”. Dietro di lui, nella categoria adulti uomini, Nino Nicosia della Uisp Santa Croce con 16’07”, e al terzo posto Cosimo Azzolini della No al Doping di Ragusa con 17’04”. Nella categoria donne ha vinto l’ultra maratoneta tedesco-modicana Inge Hack della Modipa Modica con 20’23”. Secondo posto per Tatiana Sortino della Running Modica con 24’03” e terzo posto per Angela Carnemolla della Barocco Running Ragusa con 25’36”. Nella categoria Over 55 buona vittoria per Carmelo Martorana Polisportiva Petrulli Ragusa con 20’44”. Nella categoria esordienti, sulla distanza di 500 metri, primo posto per Valerio Mangano della Libertas Acate con 1’51”. Secondo posto per Vincenzo Di Raimondo della Libertas Acate con 1’53”, terzo posto per l’algerino Yuscef Youchef Beiabghor 1’58”. Nella categoria esordienti donne ha vinto Gaia Denaro della Libertas Acate con 2’04”. Nel percorso di 1700 metri, per la categoria ragazzi ha vinto Osama Chouari della Uisp Santa Croce con 7’14”. Secondo posto per Alessandro Cutello della Libertas Acate con 7’26” e terzo posto per il tunisino Absalem Ghazouane della Uisp Santa Croce con 7’39”. Nella categoria cadetti ha vinto il tunisino Khamais Sta della Libertas Acate con 6’45”. Secondo posto per Maliani El Madi della Libertas Acate con 7’03” e terzo posto per Amed Farath del Csain Ragusa con 7’07”. Più di 50 gli atleti che hanno preso parte alla gara podistica. La gara è stata curata dallo staff dell’associazione Mariannina Coffa con la collaborazione tecnica della No al Doping. La Sagra della Frittella prosegue fino a domenica 11 novembre. Si inizia alle 9 del mattino con la mostra statica Fiat 500 e l’esposizione del Vespa Club Ragusa in c.so V. Veneto. Sarà possibile riscoprire il quartiere, alle 9,15, con il “Laboratorio Insieme per la città – Novembre insieme ai nostri cari”, passeggiata culturale a cura del prof. Giorgio Flaccavento con partenza da via Mariannina Coffa. In piazza San Giovanni si proporrà, dalle 10 alle 13, l’atteso “battesimo della sella”, percorso equestre didattico a cura dell’Associazione Iblea Turismo Equestre. Nel pomeriggio, alle ore 18, spazio alla terza gara della frittella con la categoria gusto e velocità e la categoria dilettanti. La manifestazione si chiuderà con il concerto live, alle 20,30, dei “Gira vota e furria”. “Insomma una ricca giornata di San Martino – spiega Daniele Leggio – per vivere tutti insieme il centro storico e per assaggiare le frittelle calde calde, con 30 gusti diversi e con le novità di quest’anno, ai tre cioccolati e ai sette veli, che hanno trovato un larghissimo consenso”.


RAGUSA, MOSTRA ORNITOLOGICA

Da sabato mattina e per tutto il fine settimana è aperta al pubblico la Mostra Ornitologica a Ragusa, che si tiene nei locali della palestra della Scuola Vann’Antò. Nei giorni scorsi si è proceduto alle operazioni di ingabbio di 950 esemplari e poi, a porte chiuse, la mostra è stata sottoposta alle valutazioni della giuria, i cui componenti sono stati selezionati dalla FOI (Federazione Ornicoltori Italiani) e in tutto sono dodici in base alle categorie dei volatili presenti. A prender parte alla manifestazione ci sono 70 allevatori di tutta la Sicilia. I campioni di razza sono risultati essere 14 tipologie. Hanno vinto il canarino arricciato del Sud dell’allevatrice Rosaria Campo, il fiorino di Felice Covato, il bossù belga con cui ha concorso Raffaele Baglieri, il fife brinato proposto da Michael Micelli, il canarino bianco di Sebastiano Cannata, il canarino rosso brinato che ha conferito la vittoria a Salvatore Lazzaro. Per la categoria indigeni un riconoscimento è andato all’allevatore Salvatore Buè, per la categoria esotici ha vinto Giuseppe Campo, per gli ibridi ha vinto Massimiliano Marcellino ed infine per il canto ha vinto Eraldo Vinci. In modo contestuale si è svolta anche la quarta rassegna dell’Esotico, con la presenza di rappresentanti del club dell’Esotico con sede a Reggio Emilia, che ha selezionato i migliori soggetti in mostra, premiando quattro esemplari, di cui due dell’allevatore Salvatore Bordonaro, e uno ciascuno di Giuseppe Campo e Antonio Oliva. Infine, è stato conferito l’ambito 15° Premio Città di Ragusa, che ha visto sul posto più alto del podio Guglielmo Alecci, seguito da Gianni Rizza.


Vittoria, cerimonia in onore dei caduti di Nassiriya

L’amministrazione comunale di Vittoria onorerà i caduti di e tutte le vittime delle missioni italiane di pace nel mondo. Lunedì 12 novembre alle ore 11,30, in Piazza del Popolo, il sindaco Giuseppe Nicosia deporrà una corona di fiori davanti alla lapide che ricorda i caduti di Nassiriya. Alla cerimonia parteciperanno le autorità civili, religiose e militari.


CON IL DIABETE, OCCHI APERTI

“Con il diabete, occhi aperti”, questo il titolo che Diabete Italia ha scelto, quest’anno, per la nuova edizione italiana della Giornata Mondiale del Diabete. Una serie di iniziative, in tutta Italia, si terranno il 10 e l’11 novembre. Anche a Ragusa, grazie all’Aiad onlus e ai medici volontari, il dott. Raffaele Bennardo e il dott. Giorgio Lo Magno, agli operatori sanitari, ai volontari del Servizio Civile, ai ragazzi della Croce Rossa, ai pazienti e ai genitori di bambini diabetici, i cittadini potranno ricevere materiale informativo per la cura e la prevenzione della malattia, recandosi domenica 11 novembre dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 presso il Centro Commerciale “Le Masserie”. Tutti coloro che si recheranno presso lo stand allestito dall’Aiad potranno effettuare gratuitamente un test glicemico e, se vorranno, sottoporsi ad un questionario informativo che meglio potrà valutare un’eventuale predisposizione al diabete. Partner dell’iniziativa, oltra alla Croce Rossa, anche la Conad che ha concesso gratuitamente mele e bottigliette d’acqua da offrire a tutti i partecipanti come simboli dello stile di vita corretto. Per la stessa ragione, essendo l’attività fisica una delle componenti fondamentali della prevenzione, anche il centro sportivo Basaki si è mostrato sensibile e presto organizzerà con l’Aiad un’iniziativa sull’importanza dell’attività fisica. Sarà presente il presidente regionale dell’Osdi, Giovanni Dimauro.


AMIANTO, L’IDEA DI UNA PRODUZIONE TEATRALE PER SENSIBILIZZARE SULLE PROBLEMATICHE

Come diffondere, in maniera capillare, e senza il rischio di stancare, il lavoro che sul territorio regionale sta portando avanti l’associazione Esposti all’Amianto Sicilia? E’ l’interrogativo a cui hanno cercato di rispondere i soci dell’Eas che, in collaborazione con altre associazioni di carattere nazionale, si sono resi protagonisti di iniziative anche di carattere seminaristico, documentaristico e culturale sulla problematica. Perché i riflettori dell’attenzione, però, non si spengano, anche dopo la realizzazione e la produzione, nel 2012, del cortometraggio “Lamiantu”, l’Eas ha deciso di produrre un’opera teatrale unica nel suo genere. Infatti, per la prima volta in Italia, la vicenda si trasforma in un’opera teatrale dal titolo “Eternity”, con la collaborazione de “La Compagnia Prese Fuoco”. Scritta e diretta da Claudia Puglisi, l’opera teatrale vedrà, ancora una volta, la partecipazione di Marcello Perracchio e Silvia Scuderi. “Il coraggio di scommettersi dei soci dell’Eas – afferma Turi Occhipinti, portavoce dell’associazione – rilancia la nostra provincia alla ribalta nazionale. La diffusione della notizia di questa importante produzione e il pregio dell’opera e degli artisti ha già richiamato l’attenzione dei media e del circuito teatrale nazionale”. La prima è in programma mercoledì 19 dicembre al Teatro Garibaldi di Modica.


Premio Padua Atleta dell’Anno, le prime segnalazioni

E’ al lavoro la commissione che assegnerà il premio Salvatore Padua – atleta dell’anno 2012. Insediata dal commissario straordinario Giovanni Scarso, la commissione ha tenuto una prima riunione per esaminare le prime segnalazioni pervenute dalle varie federazioni sportive e per registrare le proposte dei componenti stessi dell’organismo presieduto da Adolfo Padua e composto dal Commissario provinciale Giovanni Scarso, dal presidente del Coni Rosario Cintolo e dal vice presidente Elio Amarù, dai rappresentanti del Panathlon Club Enzo Pelligra e Salvatore Giuffrida e dal segretario provinciale Gianni Molè e dal vice Michele Farinaccio per l’Assostampa Ragusa. Le prime segnalazioni riguardano per gli sport paralimpici, Ismaele Veloce; per il kick Boxing, Monica Floridia; per l’atletica leggera Gaetano Di Franco; per la scherma Orazio Iozzia; per la palla tamburello Salvatore Occhipinti e Angela Scifo e per il basket Carmelo Iurato e Lucio Salafia. La commissione tornerà a riunirsi martedì prossimo. Lo scorso anno il premio Padua è andato al podista modicano Giuseppe Gerratana, classe 1992, in forza all’Asd Barocco Running di Modica.

UN PALCO PER LA GIURIA NEL MANEGGIO DI CONTRADA SELVAGGIO

E’ in pubblicazione all’Albo Pretorio e sul sito internet del Comune di Ragusa il cottimo fiduciario relativo alla fornitura in opera di un palco per la giuria all’interno del maneggio coperto di Contrada Selvaggio. L’importo a base d’asta è di 23.450,00 euro. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è fissato per giorno 23 novembre.


AGITAZIONI SINDACALI ALL’INPS, DISAGI AGLI SPORTELLI

A causa di agitazioni sindacali, presso la sede provinciale Inps e le Agenzia di Modica e Vittoria potrebbero verificarsi notevoli disservizi agli sportelli e negli uffici. Il calendario delle manifestazioni è così articolato: lunedì 12 assemblea per l’intera giornata, martedì 13 assemblea per l’intera giornata, mercoledì 14 sciopero generale.


RANDAGISMO FUORI CONTROLLO A CHIARAMONTE GULFI

“Il fenomeno del randagismo ha ormai raggiunto livelli drammatici e spesso risulta essere fuori controllo”. E’ quanto dichiara il consigliere comunale del gruppo di minoranza di Chiaramonte Gulfi, Dario Cutello che sulla delicata questione ha presentato una interrogazione al sindaco Vito Fornaro. “Basta fare quattro passi sul territorio comunale per rendersi conto di come sia facile incontrare cani randagi, che se non risultano aggressivi rappresentano comunque un pericolo per la salute dei cittadini, a causa delle cattive condizioni igienico sanitarie in cui gli stessi animali versano. E’, altresì, giusto sottolineare che, al Villaggio Gulfi, viene registrata la maggiore presenza di randagi, spesso anche malati. Ci sono anche due cagnolini affetti da “rogna” – scrive Cutello – che gironzolano in questi giorni per le vie del quartiere”.

Scroll To Top
Descargar musica