28-06-2017

Due vittorie per le squadre giovanili del Padua Rugby Ragusa

Domenica al Santa Maria Goretti di Catania è stata una bella giornata di rugby anche per le due squadre giovanili del Padua Rugby Ragusa. Sia l’Under 16 del duo Gurrieri-Modica che i novellini dell’Under 20 del professore Novello hanno centrato la vittoria contro i pari età dei Briganti di Librino, a conferma della ritrovata verve e della voglia di giocare e vincere. I primi a scendere in campo, sotto una battente pioggia, sono stati i ragazzi della Sedici, che hanno dato vita a un match combattuto ma influenzato dalle condizioni meteorologiche. Alla fine hanno avuto la meglio i biancoazzurri con il punteggio di 27 a 12, frutto di 5 mete realizzate e delle due subite. A seguire è stata la volta dei novellini, che hanno liquidato l’Under 20 catanese con un perentorio 39 a 0, risultato che non ammette repliche.

Emergenza amianto nelle campagne modicane

“Il pericolo amianto non risparmia, purtroppo, neppure le campagne delle nostre città. E le segnalazioni che, proprio in questi ultimi giorni, ho ricevuto dalla zona di Modica mi spingono a sollevare, ancora una volta, l’attenzione sulla delicata questione”. E’ la consigliera provinciale del Partito democratico, Venera Padua, a raccogliere l’ennesima indicazione di carattere ambientale e a sollecitare la necessità di un intervento per evitare guai maggiori. “Premesso che conferire amianto in giro, come se nulla fosse, è un reato – aggiunge Padua – perché si tratta di un rifiuto speciale per smaltire il quale c’è bisogno dell’adozione di uno specifico protocollo, esprimo la mia preoccupazione per il proliferare delle discariche abusive. Già in commissione Ambiente, alla Provincia, ci siamo occupati di monitorare un fenomeno in crescita. E’ necessaria un’azione congiunta tra tutti gli enti territorialmente competenti. Ecco perché chiedo all’assessore provinciale al Territorio e ambiente, Salvo Mallia, – scrive la consigliera Padua – di stabilire un piano d’azione in accordo con l’assessorato competente del Comune di Modica per potere, finalmente, non solo arrivare ad una mappatura dei siti a rischio ma, soprattutto, stabilire le modalità operative di rimozione di questo rifiuto pericoloso”.

Giornata universale dell’infanzia Domenica marcialonga Unicef a Ragusa

Partirà alle 10.00 da piazza Libertà e attraverserà il Ponte Vecchio, piazza S. Giovanni, corso Italia e via Roma, la marcialonga organizzata dal comitato provinciale Unicef, domenica 20 novembre, a Ragusa. L’iniziativa alla quale partecipano gli studenti della città, genitori e docenti si realizza per la Giornata universale dell’infanzia. Al termine, giochi e Gimkana del sorriso.

Emaia, conclusa la Fiera Novembrina Oltre 200 mila visitatori

Bilancio più che lusinghiero per la Novembrina 2011 che ha potuto contare su una massiccia partecipazione di visitatori. Padiglioni affollati per tutta la settimana, numeri record anche per le tradizionali Fiera del Bestiame e Fiera di San Martino. Anche l’offerta culturale, formativa ed informativa promossa da Fiera Emaia, ha dato ottimi risultati sia in termini di interesse che in termini di reale partecipazione. “La parte dedicata ai convegni è stata non solo al passo con le esigenze del territorio ma, dalle tre sessioni di lavoro, sono scaturiti spunti interessanti – spiega il commissario di Fiera Emaia – ed occasioni di futuri dibattiti ed approfondimenti. Il termometro del successo della Novembrina si registra anche dal fatto che diversi espositori hanno già stipulato e sottoscritto i contratti per le prossime edizioni fieristiche, a partire da Kamò”.

II° happening ibleo della solidarietà

Il secondo happening ibleo della solidarietà che si terrà a Modica il 17 e il 18 novembre (Teatro Garibaldi e Palazzo san Domenico) è stato illustrato a Palazzo san Domenico nel corso di una conferenza stampa. Si tratta del sesto appuntamento provinciale con il terzo settore e si svolgerà in cinque sezioni. Giovedì 17 dalle 10 al Teatro Garibaldi “Le coalizioni territoriali per lo sviluppo locale” che vedrà la presenza di esperti regionali del settore in un dibattito coordinato da Guglielmo Troina del TG3 Sicilia. Nel pomeriggio workshop dalle 15 alle 19 (sala grande società operaia del Mutuo Soccorso) dal titolo “Dal patto agli strumenti condivisi per lo sviluppo locale”. Al Teatro Garibaldi alle 19 presentazione del progetto “Terra Mia” un incontro dibattito tra rappresentanti dell’amministrazione comunale di Ragusa e della Provincia, delle istituzioni ed enti pubblici di assistenza del territorio. Alle 15 al Teatro Garibaldi, l’Enpapi incontra gli iscritti. Si tratta di quattro sessioni di lavori sul tema della previdenza e dell’assistenza dei servizi socio sanitari. Nel foyer del Teatro, dalle 15 alle 18, workshop “Spazio neutro” dibattito sul tema. Venerdì 19 alle 10, nella sala consiliare di Palazzo San Domenico, talk show con i ragazzi delle scuole medie superiori della provincia. Alle 10 nella sede della società operaia del mutuo soccorso altro workshop dal titolo “Linguaggi e modelli educativi nell’incontro con i giovani e le famiglie”. “Siamo molto lieti di ospitare questo happening sul terzo settore – commenta il sindaco Antonello Buscema – nella nostra città, perché questa città vanta tradizioni forti in ordine alle problematiche dei servizi sociali e sull’assistenza. Discutere e partecipare ai lavori sarà per gli operatori del settore e non solo un momento importante per acquisire esperienze ma anche per mettere in campo proposte”.

Ragusa, in fiamme l’auto del titolare di una ditta

E’ del titolare di una ditta di manutenzioni di ascensori l’auto danneggiata da un incendio scoppiato nella notte tra domenica e lunedì in via Mario Leggio. Le fiamme hanno mandato in fumo l’abitacolo della Fiat Punto. Polizia al lavoro per capire se si sia trattato o meno di un incendio doloso. Sarà la relazione dei Vigili del fuoco a fare chiarezza.

La Puglia vuole portarsi via il Commissario Montalbano, Scicli dice no

La Regione Puglia aveva lanciato un’offerta per trasferire il Commissario Montalbano, armi, bagagli e commissariato, nella terra di Nichi Vendola. Uno stop è arrivato dalla Film Commission Iblea e dall’amministrazione comunale di Scicli, Comune in cui da tredici anni a questa parte vengono girate molte location del serial televisivo. E’ l’assessore al turismo Angelo Giallongo ad annunciare che la film Commission iblea ha garantito alla Palomar, per il tramite della Regione, una congrua compartecipazione, il cui ammontare non è stato ancora definito, per mantenere la fiction nella Sicilia sudorientale. Per promuovere l’interessamento di future produzioni per il territorio ibleo, la Film Commission Ragusa sta organizzando un convegno cui parteciperà l’assessore regionale al Turismo.

Aperture domenicali (PD) sodisfatto, ringrazia (UDC)

“Siamo soddisfatti per il risultato raggiunto con riferimento alla liberalizzazione, almeno sino al 31 marzo, delle aperture domenicali”. Si esprime così il segretario del Partito democratico di Ragusa, Peppe Calabrese, che in una nota non manca di criticare l’amministrazione comunale. “Era stato proprio il Pd, mesi addietro – ha scritto Calabrese – a presentare un ordine del giorno avente le medesime finalità. E però cambiano gli uomini ma non i metodi. Lo assessore allo Sviluppo economico, Sonia Migliore, sembra aver appreso da subito il metodo del sindaco. Prima ha fatto bocciare l’odg del Pd in Consiglio. Poi lo ha fatto proprio e quindi lo ha deliberato. Ha rubato la nostra idea”. Calabrese chiede anche una determina sindacale prima della fine dell’anno per attestare la libertà per gli esercizi commerciali del territorio di poter aprire in qualsiasi momento dell’anno. Poi il Pd rivolge un ringraziamento ai consiglieri comunali dell’Udc. “In particolare a Salvatore Fidone che ha saputo imporre il proprio pensiero senza farsi condizionare dall’assessore”, ha concluso Peppe Calabrese nella nota inviata alla stampa, rimarcando la propositività dell’azione in consiglio comunale del partito di Bersani.

SERVIZIO DI PSICOLOGIA OSPEDALIERA

Presso gli ospedali della provincia di Ragusa sarà attivato un servizio di psicologia ospedaliera. “E’ sempre più avvertita dagli utenti, ma anche dagli stessi operatori, la necessità di una presenza più continuativa e meno episodica degli psicologi”, si legge nella nota dell’Asp 7 che ha dato risposta al problema. Sono state individuate due aree di collaborazione: quella dell’assistenza psicologica nei reparti e quella della gestione delle emergenze nei pronto soccorso.

ESCURSIONE A BUGLIA

La sezione ragusana del Club Alpino Italiano organizza per il 20 novembre un’escursione in c.da Buglia, lungo le strade sterrate che si snodano sulla valle sinistra del medio e basso corso dell’Irminio. Sarà possibile conoscere l’ambiente, caratterizzato dalle piante di leccio, e i resti di un’antica fattoria. Info href=”http://www.cairagusa.org”>www.cairagusa.org.

RAGUSA, TEATRO D’ATTORE

Si attende il tutto esaurito anche per il secondo appuntamento della rassegna Teatro D’Attore, sabato 19 alle 21.00 e domenica 20 novembre alle 18.30, al teatro Donnafugata di Ibla, con la vulcanica Evelyn Famà, protagonista e autrice di “Morir di Fama”. Il lavoro pluripremiato di questa virtuosa e talentuosa attrice catanese, che ha ottenuto il massimo riconoscimento nel Festival nazionale del Cabaret, per l’interpretazione più originale il premio Ernst Thole, il premio internazionale Salvo Randone, la menzione speciale del premio Calandra e il premio Hystrio alla vocazione, è uno spettacolo leggero, divertente, satirico, autocritico e dissacrante sul mondo del Reality, ossessionato dal telefono, dove il più comune desiderio tra i giovani è quello di fare l’Attrice, la Velina o partecipare ad “Amici”. “Sono come un puparo – spiega Evelyn Famà – che reggo le fila dei miei personaggi, ma sono soprattutto Evelyn, questa attrice trentenne stressata e costretta a vivere in casa con il prototipo di persona che più mi dà ai nervi: la cugina ventenne che sogna un futuro di tv e fiction e cerca di emularmi ad ogni costo”. La regia è di Carlo Ferreri, l’attore ragusano che firma la consulenza artistica di questa rassegna.

La Passalacqua Spedizioni Ragusa torna al successo

Vittoria delle cestiste iblee contro un Napoli Bk Woman che non si è mai arreso e che ha dimostrato anche a Ragusa di essere in grado di mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Le biancoverdi siciliane, con qualche elemento non al meglio della condizione e, forse, ancora convalescenti dopo la sconfitta di Chieti, hanno giocato a sprazzi non riuscendo mai a chiudere la partita. Merito anche del Napoli di coach Massimo Romano che ha giocato una gara gagliarda e che oggi recrimina per il disastroso 15/30 ai liberi e per le 19 palle perse (due delle quali nei decisivi ultimi 100 secondi). Coach Marco Savini, recuperate tutte le effettive, ha schierato un quintetto vincente con Carnemolla, Buzzanca, Valerio, Sarni e Machanguana. Sabato, alle 19.30, la Passalacqua Spedizioni sarà di scena a Battipaglia sul campo della Carpedil.

 

ACLI, SEMINARIO FORMATIVO SULLA CRISI ECONOMICA

“La crisi dev’essere vissuta come un’opportunità”. E’ questo l’appello lanciato da Maria Grazia Fasoli, responsabile funzione studi della presidenza nazionale Acli, partecipando domenica a Ragusa al V seminario di formazione per dirigenti delle Associazioni cristiane lavoratori italiane. Lucida l’analisi di Maria Grazia Fasoli. “Riformare – ha chiarito la Fasoli – per noi vuol dire custodire, conservare i diritti sociali fondamentali rivedendone le forme per renderli realmente esigibili. Noi come Acli, ci candidiamo per mettere al servizio del Paese la nostra capacità di visione progettuale”. I lavori, moderati dal presidente provinciale Acli Ragusa, Rosario Cavallo, erano stati aperti da Claudio Saita, direttore del Centro studi regionale Acli “Mons. Cataldo Naro”, che aveva sottolineato come “la crisi è soprattutto un momento di sfida per noi stessi che dobbiamo avere la forza e la capacità di chiedere anche agli altri di assecondare la capacità di cambiamento”. La relazione tenuta dal giornalista Francesco Inguanti ha permesso di affrontare un tema in particolare. “Il nemico della rinascita – ha detto Inguanti – è la pretesa di fare da soli che ha prodotto la distruzione dell’esperienza popolare che ha costituito il collante dei tanti regionalismi e particolarismi che c’erano 150 anni fa. Se l’Italia non è crollata, anche economicamente, lo si deve alle nostre famiglie”. Simona Licitra, responsabile provinciale organizzazione e sviluppo Acli, ha parlato del “nuovo lavoratore che dovrà assumersi sempre più l’onere di sviluppare le sue competenze, differenziandosi dagli altri lavoratori”. Il presidente regionale Acli Sicilia, Santino Scirè, ha spiegato che, a fronte dei campanelli d’allarme che continuiamo a sentire da due anni in qua per la persistenza di una crisi economica e sociale senza precedenti, “continuiamo a fare il nostro mestiere che è quello di essere impegnati con i punti famiglia e con i nostri circoli per stare vicini alle famiglie, oggi l’aspetto più debole del nostro tessuto sociale”. Presente anche il deputato regionale Lino Leanza.

SETTIMANA DEL BARATTO

E’ partita lunedì la Settimana del Baratto, la iniziativa promossa dal sito internet www. bed-and-breakfast.it, che coinvolge centinaia di B&B. Info www.settimanadelbaratto.it.

 

ROMPETE LE RIGHE

Prende il via il corso teorico pratico per addetto alla manutenzione di aree verdi rivolto a dieci persone in esecuzione penale esterna, in carico all’Ufficio esecuzione penale esterna di Ragusa. Il corso prevede 150 ore di formazione teorica in aula e 100 di formazione pratica con indennità di frequenza di tre euro l’ora. Seguirà la misura di work experience della durata di 610 ore indennizzate con 5 euro l’ora. Il corso si inserisce nel progetto “Rompete le righe” e coinvolge tra i vari partners a livello territoriale il Consorzio La Città solidale e altri consorzi, enti di formazione, enti pubblici (Provincia regionale e Comune di Vittoria) e associazioni di categoria, fra cui la Cna, la Coldiretti e la Multifidi. “In una prima fase – spiega il direttore del progetto Filippo Spadola – ci focalizzeremo nel trasferimento di competenze specifiche per la manutenzione del verde. La seconda fase amplifica le competenze in azione. La fase di work experience servirà a collegare i destinatari del progetto direttamente con le imprese – continua Spadola -, dando loro modo di farsi conoscere ed apprezzare in un contesto lavorativo in senso proprio”.

STAR OF THE YEAR

Si è svolta al teatro delle Fonti di Fiuggi la finale del concorso di bellezza e talento “Star of the year”. La Mdl Agency di Ragusa ha curato la selezione delle ragazze in tutta la Sicilia. E i risultati sono arrivati: tre le ragazze che hanno rappresentato la provincia di Ragusa e che hanno conquistato la giuria presieduta da Lando Buzzanca. Arianna Puma, Serena Meli e Paola Amore hanno gareggiato con le altre 21 ragazze provenienti da tutta Italia. Serena Meli, 16 anni di Comiso, ha ottenuto due fasce, quella di Star of the year Showgirl 2011 e quella del secondo posto del concorso. Inoltre, le tre ragazze hanno preso parte al casting per trasmissioni televisive, in onda su emittenti fra cui “Avanti un altro”, condotta da Paolo Bonolis. Soddisfazione viene espressa dalla Mdl Agency.

 

Controlli della Polizia: Multe e denunce nel Vittoriese

Cento persone identificate, dieci multe per violazioni al codice della strada. E’ l’esito dei controlli effettuati dalla Polizia di Vittoria nel fine settimana. Due sorvegliati speciali, entrambi pluripregiudicati di Vittoria, sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per inosservanza delle prescrizioni in quanto non trovati in casa in orari notturni. Un cacciatore di Vittoria è stato denunciato per omessa custodia di arma legalmente detenuta: il fucile non era, come prevede la legge, custodito in un armadietto blindato, ma appoggiato al muro, praticamente alla portata di tutti. Un 19enne, infine, è stato denunciato per guida senza patente. Lo scorso anno il titolo di guida gli era stato revocato per guida in stato di ebbrezza. Adesso è stato trovato alla guida dell’auto della madre. Per lui la denuncia, mentre è scattato il sequestro del mezzo.

 

INCONTRO UNITRE

Mercoledì 16 novembre nei locali del Vescovado, in via Roma 105 a Ragusa, alle 16.30, primo incontro del programma dell’Università della terza età, con il prof. Paolo Nifosì che interviene su “L’arte nella Sicilia sud orientale prima del terremoto del 1693”.

 

STRACITTADINA RUGBY C’E’ SOLO L’AZZURRO

Il derby cittadino di rugby lo ha vinto il Padua, squadra che ha mostrato superiorità in mischia, predominio nelle touches, velocità nelle azioni, concentrazione e compattezza in tutti i ruoli. Sono queste le chiavi che hanno permesso alla squadra azzurra di portare a casa, dominando, la vittoria. Dall’altra parte un Audax Clan poco incisivo, che ha subito senza riuscire, a parte qualche fiammata, a contrastare lo tsunami paduino. I ragazzi di Peppe Gurrieri sono partiti forte fin dai primi minuti facendo capire chi era il più forte.

Scroll To Top
Descargar musica